Vitamina D: funzioni e fonti alimentari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Bisogna prendersi sempre cura del proprio corpo cosicché l'organismo possa rispecchiarsi all'esterno in tutta la sua bellezza. Per far sì in modo che questo accada è bene seguire una corretta alimentazione integrando, se è il caso, delle giuste quantità di vitamine e sali minerali per non debilitarsi. Le vitamine sono importanti, aiutano a restare in forma e difendono proprio l'organismo dagli attacchi esterni.
Una in particolare è la Vitamina D grazie alla quale si rinforza l'apparato scheletrico, che è la parte respinsabile del sostegno di organi e muscoli.
In questa piccola guida vedremo quali sono le sue principali funzioni e quali le fonti alimentari da cui possiamo ricavarla.

27

Occorrente

  • Corretta alimentazione
  • Esposizione al sole
  • Integratori di vitamina D (se è il caso e se prescritti da un medico)
37

Funzione primaria ed alimenti contenenti Vitamina D

La funzione primaria della Vitamina D è quella di favorire l'assorbimento del calcio e del fosforo da parte dell'intestino. Questo significa che grazie alla Vitamina D, la matrice ossea riceve una mineralizzazione massiccia rafforzandosi notevolmente.
Molti sono gli alimenti ricchi di Vitamina D, ad esempio l'olio di fegato di merluzzo, il salmone, l'arring, ed il pesce in generale, ma anche i latticini sembra siano fonte di vitamina per eccellenza. In termini di numeri, basti pensare che l'olio di fegato di merluzzo ne contiene 210 milligrammi per ogni 100 grammi.
La carne, invece, non ne contiene molta ad eccezione del fegato.

47

Il sole e la vitamina D

Una delle fonti principali che dona grandi quantità di Vitamina D è il sole.
Bastano pochi minuti di aria aperta per assimilare una quantità di tale vitamina capace di incrementare la forza muscolare. Inoltre, l'esposizione al sole, anche solo per 10 minuti, fa sì che non si incorra in una carenza di vitamina D, le cui conseguenze vedremo più avanti.
Altra funzione che giustifica il suo aiuto all'apparato scheletrico è quella di tenere alti i livelli di calcio e fosforo nel sangue, ecco perché la Vitamina Dè in grado di proteggere dall’osteoporosi e dall'ipertensione, coprendo, inoltre, da numerose malattie autoimmuni e, sembra, che scongiuri anche alcune forme di cancro.
Sia i bambini che gli adulti hanno bisogno di questa vitamina per evitare di ammalarsi rispettivamente di rachitismo e osteomalacia.

Continua la lettura
57

Casi di deficit di Vitamina D

La maggior parte dei soggetti che sono particolarmente a rischio di incorre in deficit di Vitamina D sono gli anziani, gli obesi nonché i bambini che vengono allattati soltanto al seno e tutti coloro che si espongono poco al sole. Non possedere una buona quantità naturale di vitamina D nel corpo porta a contrarre diverse malattie come la psoriasi, l'iperparatiroidismo, l'ipocalcemia e molte altre.
Naturalmente, di contro, anche l'eccessiva assunzione di Vitamina D ha le sue controindicazioni e conseguenze dannose, come l'aumento di peso di cui principalmente vanno soggette le donne in menopausa.
L'assunzione regolare e giusta di tale vitamina è fissata per una dose che non superi i 50 milligrammi giornalieri così da avere effetti benefici e duraturi nel tempo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La vitamina D si può assumere mangiando pesce, formaggi, burro, uova, ma soprattutto prendendo il sole.
  • Se si decide di integrare la vitamina D, non bisogna superare i 50 milligrammi al giorno ed è bene consigliare un medico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Gli alimenti che contengono vitamina D

La vitamina d è una sostanza estremamente utile per il nostro organismo. Permette un maggiore assorbimento di fosforo e calcio, indispensabili per rinforzare ossa e denti. Inoltre, la presenza di colecalciferolo ed ergocalciferolo prevengono le malattie...
Alimentazione

10 cibi nutrienti tipici dell'autunno

L'assunzione e il consumo di frutta e verdura di stagione rappresenta uno dei pilastri più importanti per un'alimentazione sana ed equilibrata. La stagionalità dei cibi prevista da madre natura ha come fine fornire i giusti apporti nutrizionali nei...
Alimentazione

Benefici e proprietà della paprika

L'utilizzo delle spezie in cucina è secolare, al fine di insaporire i cibi ed aromatizzarli in modi sempre più gustosi ed appetibili. Le spezie sostituiscono degnamente ed egregiamente il sale, apportando notoriamente dei particolari benefici che ognuna...
Alimentazione

5 alimenti che abbassano la pressione del sangue

La pressione alta, nota anche come "il killer silenzioso" è un'epidemia nella nostro Paese. La prima accortezza generale è quella di limitare il consumo di sale. Possiamo sostituirlo con due valide alternative: il sale di sedano ed il gomasio. Inoltre,...
Fitness

Stare in forma a 50 anni

Una volta i 50 anni erano la soglia della terza età, oggi invece sono l'inizio di una nuova fase della vita in cui ci si sente più pacati e sereni, in alcuni casi persino rinvigoriti e soddisfatti per quanto si è raccolto dopo tanti sforzi. Ma avere...
Alimentazione

Merluzzo: proprietà e benefici

Il merluzzo è uno di quegli alimenti che possiede moltissime proprietà e benefici, ideale da presentare a tavola, ricco di proteine e sostanze nutritive. Viene definito un pesce azzurro e sono molte ricette che caratterizzano questo piatto, considerato...
Fitness

Breve anatomia del tricipite brachiale

Il corpo umano comprende diversi sistemi e apparati che ne garantiscono il funzionamento. Due componenti davvero importanti sono l'apparato scheletrico e il sistema muscolare. L'apparato scheletrico sorregge l'intero organismo e offre un alloggiamento...
Rimedi Naturali

Lecitina di soia: proprietà e benefici

La lecitina di soia fa parte dei fosfolipidi che si differenziano dai lipidi semplici, grazie alla presenza di un gruppo fosforico. La lecitina è si trova anche nel corpo umano poiché si tratta di una sostanza che compone sia le cellule animali che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.