Tutti gli usi della lavanda

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La lavanda è una pianta aromatica che appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, caratterizzata dai fiori di colore viola e dal profumo molto forte e distintivo. Le sue proprietà balsamiche e calmanti la rendono particolarmente adatta per alleviare dolori e stress, ma sono tanti altri gli usi che può avere nel nostro quotidiano, che sia in cucina oppure per profumare gli ambienti della casa. Andiamo a vederli tutti quanti.

29

Curare scottature e infiammazioni

Come già sottolineato nell'introduzione, la lavanda ha delle proprietà balsamiche, ed è quindi consigliata per il trattamento di scottature e infiammazioni. L'applicazione in loco di poche gocce dell'olio essenziale di questa pianta, da sole o diluite nell'olio d'oliva, procurerà infatti sollievo immediato alle zone interessate.

39

Liberarsi dallo stress e dal mal di testa

L'olio essenziale di lavanda può inoltre essere usato in caso di tensione, stress, e il mal di testa che consegue da essi. Basta massaggiare poche gocce sulle tempie per sentirsi sin da subito più distesi e rilassati, e nel giro di qualche decina di minuti, il mal di testa che vi affligge se ne andrà del tutto. Potete inoltre preparare un buonissimo infuso calmante di camomilla, fiori di lavanda e miele che avrà dei benefici non soltanto sulla vostra psiche, ma anche sul vostro corpo.

Continua la lettura
49

Alleviare la stanchezza dei piedi

Arrivati la sera dopo una giornata particolarmente intensa e impegnativa passata principalmente in piedi, il pediluvio in una soluzione di tre gocce di olio essenziale di lavanda per ogni litro d'acqua è particolarmente raccomandato per alleviare la sensazione di pesantezza alle gambe e ai piedi, e anzi, fa dei veri e propri miracoli. Provare per credere!

59

Sconfiggere il raffreddore

Le tre gocce di lavanda per un litro d'acqua è una soluzione miracolosa non soltanto per i piedi, ma anche per sconfiggere il raffreddore. Portarla all'ebollizione e respirare i vapori da essa rilasciati, infatti, libera le vie respiratorie dal mucco e ne allevia le infiammazioni.

69

Combattere l'insonnia

Se la sera vi sentite particolarmente tesi e preoccupati e non riuscite a chiudere occhio, niente paura. Spruzzare un po' di acqua floreale di lavanda sul vostro cuscino vi aiuterà a rilassarvi e favorirà un sonno indisturbato e riposante. Potete prepararla anche a casa: vi basterà bollire 10g di fiori essiccati di lavanda in un litro d'acqua, metterla in uno spruzzino e conservarla in un luogo fresco e asciutto, pronta all'uso.

79

Profumare i vestiti e gli ambienti della casa

Il forte profumo caratteristico della lavanda ha la proprietà di diffondersi rapidamente nell'ambiente e persistere, dimostrandosi così un ottimo alleato contro i cattivi odori. Per questo, i fiori essiccati si prestano bene per profumare i vestiti e gli ambienti della casa, composti in semplici mazzetti o di sacchetti aromatizzati da riporre nelle stanze, negli armadi, nei cassetti della biancheria, e cosi via.

89

Aromarizzare in cucina

Pochi sanno che la lavanda può essere usata anche come erba aromatica per dare un tocco più esotico ai vostri piatti. Alcune idee per impiegare questa pianta in cucina possono essere il risotto alla lavanda, i muffin al rosmarino e alla lavanda, lo stinco aromatizzato alla lavanda, i biscotti al burro e la lavanda. Badate bene a usare la lavanda apposita per scopi culinari, che può essere acquistata presso qualsiasi erboristeria.

99

Fare saponette e candelle profumate

Sia i fiori essiccati di lavanda sia l'olio essenziale si prestano in maniera ottimale per preparare saponette e candele profumate. Diverse le ricette online che mostrano come fare, in maniera interamente artigianale, bio e soprattutto senza impiegare ingredienti chimici e dannosi per la vostra salute.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come essiccare i fiori di lavanda

La lavanda è una pianta che produce dei piccoli fiori profumati di colore viola. Se ne trovano diverse tipologie, che vengono generalmente impiegate sotto forma di olio essenziale, tintura madre o anche estratto alcolico. Al di là del semplice utilizzo...
Rimedi Naturali

Come preparare l'olio essenziale di lavanda

La Lavanda officinalis è un fiore davvero profumato e dalle differenti proprietà benefiche. Essa viene utilizzata in diversi modi, che vanno dalla profumazione degli ambienti alla cura della persona. Ma la funzione maggiormente diffusa consta nel rilassamento....
Rimedi Naturali

10 utilizzi dell'olio essenziale di lavanda

Olio essenziale dalle mille virtù, viene largamente impiegato in aroma e cromoterapia. È delicato sulla cute. Vanta proprietà calmanti e rilassanti. Distende i muscoli ed ha azione antidepressiva, antibatterica ed antisettica. Non possiede controindicazioni,...
Rimedi Naturali

Come migliorare il sonno con l'olio essenziale alla lavanda

Gli olii essenziali sono conosciuti da sempre come un validissimo aiuto offertoci da Madre Natura. Grazie alle svariate proprietà benefiche che presentano, vengono impiegati per la risoluzione dei grandi e piccoli problemi della nostra quotidianità....
Rimedi Naturali

Finocchietto selvatico: caratteristiche e usi

Il finocchietto selvatico è una pianta spontanea, il cui nome scientifico è Foeniculum vulgare, che appartiene alla famiglia delle Apiacee. I suoi frutti, (volgarmente conosciuti come semi) hanno una forma ovale e sono di colore grigio-verdognolo. Si...
Rimedi Naturali

Crescione dei prati: usi e proprietà curative

Nella seguente guida andremo a parlare di proprietà curative e di usi delle piante. Nel caso specifico, andremo a dedicarci al cosiddetto crescione dei prati. Proveremo a conoscere gli usi che si fanno di questa pianta e le sue proprietà curative verificate....
Rimedi Naturali

5 diversi usi dell'aloe vera

L'aloe vera possiede indiscusse proprietà curative e cosmetiche. Già dall'antico Egitto, la pianta veniva molto apprezzata. Secondo la tradizione, ogni casa ne aveva una all'ingresso. L'aloe vera si presenta con foglie carnose e succulente, dal margine...
Rimedi Naturali

Olio di melaleuca: proprietà ed usi

L'olio essenziale di melaleuca, o Tea Tree oil (olio dell'albero del tè), è un ottimo rimedio naturale dalle proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie. Viene solitamente ben tollerato, per cui è possibile utilizzarlo sia puro che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.