TRX: esercizi per la tonicità muscolare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con la fine dell’estate, delle vacanze e del caldo si pensa nuovamente ad iscriversi in palestra o ad organizzarsi in proprio a casa per iniziare allenamenti mirati a mantenere o ritrovare la propria forma fisica. Tra le novità in fatto di strumenti per praticare attività fisica c’è il TRX suspension training. Questo permette di allenarsi mantenendo il corpo in sospensione sfruttando in questo modo il peso corporeo e la forza di gravità che agisce su di lui come resistenza. E’ un attrezzo semplice che possiamo istallare a casa fissandolo ad un gancio, ad una scala robusta ad una porta. Il TRX permette di sollecitare contemporaneamente la forza e l’equilibrio del corpo stimolando la flessibilità dei muscoli e correggendo la postura. Agendo in sospensione tutti i muscoli del corpo sono stimolati e contratti. Esistono tantissimi esercizi, che possono essere eseguiti con quest’attrezzo, e ve ne sono anche di specifici che permettono di andare ad agire in particolare su alcune parti del corpo con maggiore intensità. Vediamo in questa breve guida: esercizi per la tonicità muscolare.

26

TRX squat

Il primo esercizio che vi proponiamo è il classico squat che eseguito con il TRX permetterà una maggiore efficacia sulla muscolatura ma anche una più facile esecuzione. Posizionatevi di fronte alle bande del TRX con la gamba aperta all’altezza delle spalle. Afferrate gli anelli terminali dell’attrezzo e iniziate a piagare le gambe simulando il gesto di sedersi. Riuscirete a farlo senza perdere l’equilibrio poiché le bande vi daranno stabilità e tempo stesso potrete complicare l’esercizio rimanendo sospesi in questa posizione per diversi secondi stimolando notevolmente i muscoli delle gambe e del gluteo. Tornate poi in posizione dritta forzando verso di voi le bande dell’attrezzo. In questo modo lo squat vi permetterà anche di far lavorare e tonificare la muscolatura delle vostre braccia.

36

TRX addominali

Il TRX permette di eseguire esercizi che hanno una forte sollecitazione dei muscoli addominali ed al tempo stesso sono di facile esecuzione. Posizionatevi con l’addome verso il pavimento sorreggendovi sulle mani poste i piedi sui due anelli del TRX. Mantenete tutto il corpo in posizione orizzontale con le mani distese ed appoggiate al pavimento. A questo punto portate le ginocchia verso il petto e poi nuovamente distese simulando il movimento della pressa. In questo modo solleciterete muscoli dell’addome ma anche delle gambe e del busto.

Continua la lettura
46

TRX addominali obliqui

Una variante del precedente esercizio permette di far lavorare i muscoli addominali obliqui. Partite dalla posizione già illustrata con il busto orizzontale, parallelo al pavimento. Nel momento in cui portate le gambe piegate verso il petto esercitate, una lieve torsione delle ginocchia verso l’esterno. Una volta giratele verso destra ed una volta verso sinistra e questo in successione ogni volta che le portate al petto.

56

TRX deltoide

Posizionatevi in piedi di fronte all’attrezzo. Impugnate saldamente gli anelli finali con entrambe le mani. A questo punto portate il busto indietro mantenendo gambe e busto dritto ed addominali contratti.. Con la forza delle braccia e facendo forza sulle fasce tornate in posizione retta. A questo punto aprite le braccia al massimo forzando le fasce e tornate poi con le braccia unite. Ricominciate la sequenza portando il busto all’indietro. Quest’esercizio stimolerà in particolar modo i muscoli deltoidi ma non da meno tutti i muscoli del tronco e delle gambe.

66

TRX stretch

Dopo una sessione di lavoro bene sempre terminare con esercizi di stiramento della muscolatura ed il TRX vi aiuterà anche in questo. Posizionatevi di fronte alle bande ed afferratele con entrambe le mani. A questo punto tirate all’indietro il busto piegando le gambe e mantenendo le braccia tese. Andrete in questo modo a stirare braccia., tronco e schiena. Volendo stirare le fasce oblique del busto quando andate all’indietro eseguite una leggera torsione del busto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Trx: 5 esercizi per le gambe

Il trx è un attrezzo essenziale per la ginnastica funzionale. Grazie al suo ausilio nel nostro training andremo ad allenare e migliorare la flessibilità, la mobilità articolare, il core, la postura, la tonificazione e molto altro ancora. Questo oggetto...
Fitness

Trx: 5 esercizi per gli addominali

Il trx è un attrezzo sportivo che è stato inventato per la ginnastica funzionale. L'allenamento vero e proprio si chiama "suspension training" e nacque dai Navy SEALS. Esso aiuta a sviluppare contemporaneamente flessibilità, forza, equilibrio e stabilità,...
Fitness

5 esercizi per le braccia sul TRX

I muscoli delle braccia sono tra i più importanti che possiamo trovare nel corpo umano. Flettono, raccolgono, spingono, tirano, afferrano, lasciano, ci sollevano e fanno lo stesso con gli oggetti ecc. Gli uomini tendenzialmente si sentono più virili...
Fitness

Esercizi per lo sviluppo muscolare

Molti di noi vorrebbero avere i muscoli come quelli del famoso braccio di ferro ma come sempre, anche se questo è possibile, ci vuole tantissimo impegno e una vasta gamma di esercizi per mantenere il tono dei muscoli e soprattutto per aumentare la massa...
Fitness

Esercizi per aggiungere Massa Muscolare Durante La Notte

Se si vuole aggiungere massa muscolare durante la fase notturna, occorre assumere una miscela fatta di proteine e siero di caseina, che proprio quando il nostro organismo si trova in una fase di generale catabolismo risulta essere più efficace. Oltre...
Fitness

Esercizi per aumentare la massa muscolare

Aumentare la massa muscolare significa indurre un'ipertrofia muscolare. L'ipertrofia si ottiene sollecitando i due costituenti principali del muscolo: le miofibrille e il sarcoplasma. Le miofibrille si sviluppano ed aumentano di numero quando sono sottoposte...
Fitness

Cos'è l'allenamento TRX

La vostra palestra propone un corso di allenamento TRX o "suspension training" e voi non avete la minima idea di cosa sia? In questo articolo proveremo a spiegarvi cos'è l'allenamento TRX e se può fare al caso vostro.La sigla TRX sta semplicemente ad...
Fitness

Esercizi per l'allungamento muscolare

È risaputo che l'allungamento muscolare adisce sul nostro metabolismo, favorendo l'ossigenazione dei tessuti e e sciogliendo eventuali tensioni. Diciamo pure che molti esercizi di allungamento muscolare ci ricordano le posizioni base dello"yoga", la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.