Trattamenti naturali contro i dolori mestruali

Tramite: O2O 16/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Problema comunissimo, quello dei dolori mestruali, che purtroppo costringe molte donne a rallentare le proprie attività durante "quei giorni", o in alternativa ad assumere antidolorifici che, si sa, se da una parte sono efficaci dall'altra presentano diversi effetti collaterali. Esiste però una terza soluzione: i trattamenti naturali contro i dolori mestruali. Rimedi fitoterapici, integratori, ginnastica possono alleviare la dismenorrea senza causare danni all'organismo, anzi. Spesso ci guadagna anche la vitalità generale. Questo ovviamente se alla base dei dolori mestruali non ci sono problemi gravi, cosa che soltanto un ginecologo può valutare. Per fortuna di solito la dismenorrea è molesta ma non pericolosa. Quindi, vediamo come risolverla e tornare a sorridere tutti i giorni del mese, inclusi "quelli".

27

Antinfiammatori naturali

Alcune erbe, se assunte con regolarità, sono in grado di prevenire i dolori mestruali. Fra queste troviamo quelle ad attività antinfiammatoria. Le più utilizzate sono l'achillea, il ribes nigrum, la calendula, il partenio. Il ribes nigrum, il partenio e la calendula contengono principi attivi antiflogistici, in grado di interrompere la cascata di eventi responsabili dell'infiammazione e quindi dei dolori mestruali. La terza ha inoltre un'azione regolarizzante sul flusso mestruale, utile quando il ciclo è troppo scarso o al contrario abbondante. Ultima ma non meno utile l'achillea millefoglio, pianta imparentata con la camomilla. Il suo effetto positivo si deve alla capacità spasmolitica dei suoi componenti, che limitano le dolorose contrazioni uterine alla base dei dolori mestruali.
Questi rimedi vanno assunti dopo aver chiesto il parere del medico o farmacista, e con una formulazione standardizzata, le tisane invece sono da evitare.

37

Regolatori del ciclo mestruale

La salvia e l'agnocasto contengono alcuni principi attivi in grado di attenuare i dolori mestruali, grazie all'azione regolarizzante sul ciclo mestruale. La salvia infatti contiene fitoestrogeni, utili per compensare una produzione ormonale troppo ridotta da parte dell'organismo. Il suo effetto sulla dismenorrea si deve proprio alla capacità di attutire il brusco calo ormonale concomitante al ciclo, responsabile dell'innalzamento delle prostaglandine. Queste, che vengono normalmente inibite dagli estrogeni, sono responsabili a loro volta dell'infiammazione e delle dolorose contrazioni uterine. L'agnocasto invece agisce riequilibrando la produzione di progesterone, l'altro ormone che regola la fertilità e il ciclo mestruale femminile. Una sua carenza, infatti, può essere alla base di un'eccessiva produzione di estrogeni - i 2 ormoni si bilanciano l'un l'altro - che, proprio come il deficit, può determinare dismenorrea. Per essere efficaci queste piante devono essere assunte in modo regolare, facendosi consigliare dal medico, dall'erborista o dal farmacista sulle dosi da assumere.

Continua la lettura
47

Integratori di sali minerali e vitamine

In presenza di dolori mestruali risulta utile un'assunzione di magnesio, vitamina D e gruppo vitaminico B. Il magnesio ha un effetto rilassante e antispastico, che combatte le sindromi dolorose e lo stress. La vitamina D, oltre ad essere fondamentale per l'apparato scheletrico, agisce sul sistema immunitario e sulle sindromi dolorose. Si è infatti notato che queste sono spesso associate a una sua carenza. Il gruppo vitaminico B è implicato in numerose funzioni vitali, in particolare a carico del sistema nervoso. Una loro carenza facilita l'instaurarsi di processi infiammatori e rende più sensibili allo stress; quest'ultimo a sua volta provoca una modifica negativa sulla soglia del dolore, che si abbassa.

57

Dieta

Fra i trattamenti naturali per i dolori mestruali ha un posto di rilievo anche la dieta. Alimentarsi nel modo sbagliato infatti può peggiorare il problema, mentre una dieta corretta aiuta a risolverlo. I cibi e le bevande no sono quelli che contengono caffeina, alcool, glutammato monosodico, troppo sale, latticini. Fra i cibi sì invece troviamo le verdure, i legumi, la frutta secca e una spezia: i chiodi di garofano, che hanno dimostrato possedere un'attività antinfiammatoria. Infine, è importante anche una corretta idratazione, bevendo almeno 1,5 l di acqua al dì.

67

Ginnastica dolce

La ginnastica dolce è in grado di allontanare lo stress e può avere un'influenza positiva anche sulla regolarizzazione del ciclo mestruale, allontanando così il rischio di dismenorrea. Le attività più indicate sono: stretching, pilates, yoga. Si può scegliere fra queste quella che si preferisce, l'importante è praticarla quotidianamente, almeno 15-20 minuti a sessione, oppure 3-4 volte la settimana per un'ora a seduta.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Dolori alla pianta del piede: rimedi naturali

Un italiano su due soffre di dolori alla pianta del piede. Il dolore può avere varie origini. La causa più comune solitamente, è l'eccessivo sforzo a cui si sottopongono le ossa del metatarso. Purtroppo questo problema tende a ripresentarsi nel corso...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro i capillari sulle gambe

I capillari sulle gambe possono risultare imbarazzanti ed in genere si verificano nella parte interna degli arti. I capillari possono essere causati da frequenti esposizioni al sole, motivi genetici, eccesso di peso e da una vita costantemente in piedi....
Rimedi Naturali

Consigli naturali contro la tendinite

La tendinite è un' infiammazione dei tendini, quel tessuto fibroso che lega i muscoli alle ossa. Le cause che la provocano sono molteplici, ma solitamente è dovuta a sforzi eccessivi in attività sportive o fisiche. Le parti del corpo nelle quali si...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro le gengive infiammate

L'igiene orale è assolutamente fondamentale per la salute dei denti e della bocca. La cavità orale è, infatti, un organo come gli altri e mantenere una corretta igiene non è solo un capriccio estetico. Talvolta, le gengive possono sanguinare e troppo...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la raucedine

Per i piccoli disturbi dell'organismo, non serve sempre ricorrere a farmaci e medicinali. Questi, talvolta, possono appesantire il fegato ed abbassare ulteriormente le difese immunitarie. La natura, in alcuni casi, può darci una grande mano: oli essenziali,...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il reflusso gastroesofageo

Uno dei problemi più dannosi per l'organismo dell'essere umano è la malattia del reflusso gastroesofageo. Questo genere di disturbo localizzato nella zona dello stomaco, si concretizza quando quando la valvola che permette il passaggio del cibo verso...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la diarrea

A tutti è capitato di avere la diarrea. La diarrea è senza dubbio una condizione poco auspicabile. A volte si presenta in seguito all'ingerimento di cibi avariati o accostamenti di cibi sbagliati, altre volte invece è una condizione inevitabile che...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la balanite

La balanite è un'infiammazione maschile che colpisce il glande, e si verifica soprattutto negli adulti, provocando una fastidiosa e dolorosa irritazione di questa specifica parte del pene. Una delle principali complicazioni è la candida, che ne può...