Training autogeno: i sei esercizi base

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento nata negli anni trenta grazie a Johannes Heinrich Schultz usata per curare problemi di tipo psicologico quali ansia e attacchi di panico. Attraverso un allenamento accurato, essa porta l'individuo a prendere coscienza delle sue debolezze e a controllarle con più facilità aumenta la capacità autonoma di autosuggestione. Elemento principale è la presenza iniziale per tempo non inferiore 5 mesi, di un esperto che guida il paziente nella cura. Vediamo di seguito i sei esercizi base.

26

Andranno fatti in tre posizioni: in poltrona, sdraiati e del cocchiere a cassetta (come in figura).
Si inizia con una terapia che porta al raggiungimento della calma per poi lavorare con la sequenza di esercizi. Questi si dividono in fondamentali (due) e complementari (ben quattro).

36

Il primo è quello della Pesantezza, serve ad eliminare i disturbi muscolari che derivano da tensioni emotive. Sono le emozioni che causano talvolta dei dolori e degli irrigidimenti del corpo, mal di testa continui, crampi o altri simili.
Il secondo è il Calore, lavora laddove vi sono problemi circolatori per riequilibrare il flusso del sangue interroto da stati di grave preoccupazione che non lo fanno arrivare a tutte le zone del corpo.

Continua la lettura
46

Al terzo posto vi è l'esercizio del Cuore, permette di incidere sulla parte che accumula tutte le emozioni e aiuta ad elaborarle attraverso il controllo del ritmo cardiaco.
Il quarto è il Respiro, cioè acquisire un modo di respirare bene anche nelle situazioni di tensione in cui inconsapevolmente il ritmo cambia impedendo la giusta ossigenazione degli organi e del sangue. Quando si è in un momento di depressione si tende infatti ad entrare in apnea per lunghi istanti e a rallentare la respirazione dando seguito ad altre condizioni negative.

56

Il quinto esercizio si chiama del Plesso Solare e attraverso l'imposizione di una mano sul ventre si esegue per migliorare la funzionalità di parti interne come fegato, milza, reni, e soprattutto intestino che spesso vengono influenzati da situazioni che innervosiscono portando a gastriti e problemi digestivi.
Sesto e ultimo è quello della Fronte Fresca che conduce a vivere le emozioni con il giusto distacco e non sovraccaricare la mente di pensieri che provocano uno scorretto afflusso di ossigeno al cervello. Porta quindi a tenere la mente libera.
Ora non vi resta che andare da uno psicologo per saperne di più.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non avventuratevi da soli in questa tecnica, uno psicologo potrà guidarvi in maniera più efficace verso l'obbiettivo che dovete raggiungere
  • Dopo un periodo di cura con questi esercizi, sarai in grado di metterli in partica da solo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come liberare la mente

La vita odierna con i suoi ritmi e le mille cose da fare ci mette sotto pressione. Ci sono mille cose da fare, figli da accompagnare a scuola, lavoro, genitori anziani che hanno bisogno di aiuto, incombenze domestiche, insomma, tutti ci divincoliamo e...
Psicologia

Come gestire la propria irascibilità

Spesso non riusciamo a gestire la nostra irascibilità ed abbiamo scatti d'ira di cui poi ci pentiamo, perché avremmo potuto benissimo evitarli. Ma ce ne rendiamo conto solo dopo aver urlato o risposto in modo sgarbato ad una persona. Tutto ciò è dovuto...
Psicologia

Come superare i complessi fisici

Il complesso, dal punto di vista psicologico, è un insieme di pensieri, sentimenti, immagini, ricordi ed esperienze che provocano ansia e incertezza riguardo uno o più aspetti individuali.I complessi fisici sono i più diffusi, soprattutto tra le donne....
Psicologia

Come sentirsi più sexy

Cosa significa sentirsi sexy? Prima di tutto vuol dire sentirsi bene con sè stessi, accettarsi e piacersi, evitando inutili stati mentali negativi ed insicuri. Questo è il primo aspetto da prendere in considerazione: credere nelle proprie capacità,...
Psicologia

Come riposare la mente

Nella frenesia di tutti i giorni è sempre più difficile trovare un momento per sé, rilassarsi e cercare di pulire la mente da tutte le preoccupazioni della giornata. Lo stress a cui siamo costantemente soggetti, infatti, rischia di portarci spesso...
Psicologia

I vari tipi di meditazione in Giappone

L'arte di meditare viene utilizzata per sentirsi bene con se stessi. Le origini sono orientali e vari tipi di meditazione derivano dal Giappone. L'approccio a questo tipo di disciplina riscuote molto successo e viene riconosciuta anche in occidente. La...
Psicologia

Come esercitare la memoria

La memoria è la capacità del cervello di contenere e conservare informazioni, nonché di riportarle alla mente, in risposta a qualche sollecitazione. Questa costituisce una risorsa preziosa che spesso però, può vacillare o diminuire. Un certo calo...
Psicologia

Come liberare la mente e rilassarsi

Tra lo stress del lavoro, le preoccupazioni quotidiane e gli attuali ritmi di vita non è certo facile trovare il tempo per fermarsi e distendere i nervi. Eppure l'equilibrio interiore è indispensabile per mantenere salute e qualità di vita adeguate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.