Tea tree oil: come utilizzarlo per eliminare la forfora

Tramite: O2O 08/10/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il tea tree oil è un olio essenziale che si ricava dalle foglie della pianta del tè (melaleuca alternifolia). Esso è utilizzato specialmente per la cura di patologie dell'epidermide, tra cui forfora e dermatite seborroica. Il prodotto ha spiccate proprietà antibatteriche, antimicotiche, seboregolatrici e purificanti. Per tale motivo è molto indicato l'utilizzo a quelle persone che hanno un cuoio capelluto tendente alla desquamazione e all'eccessiva produzione di sebo. Come tutti gli oli essenziali è estremamente concentrato per cui deve essere utilizzato con cautela. È importante evitare il più possibile il contatto diretto con la pelle, ma diluendolo si può godere delle sue proprietà benefiche. Leggendo questo tutorial si possono avere delle indicazioni su come utilizzarlo per eliminare la forfora.

25

Usa uno shampo ad hoc

La prima cosa da fare è quella di procurarsi uno shampoo con caratteristiche specifiche. Esso deve essere biologico e con tensioattivi naturali non aggressivi (ad esempio delicato o per cuoio capelluto sensibile). Se si decide di utilizzarne uno già predisposto alla cura della forfora bisogna assicurarsi che sia realmente biologico almeno al 90%. Infatti, se sono già presenti ingredienti naturali purificanti e seboregolatori può essere un vantaggio, ma se fossero presenti composizioni chimiche per contrastare il problema della cute l'effetto in concomitanza con il tea tree oil è imprevedibile.

35

Aggiungi l'olio essenziale

Dopo che è stato trovato lo shampoo adatto basta aggiungere una goccia di olio essenziale ogni 30 ml di prodotto. Generalmente i flaconi sono di 250 ml per cui occorrono circa 8/9 gocce. L'odore non è dei migliori per uno shampoo, ma si può essere tranquilli, non rimane sui capelli. Per poter sfruttare tutte le proprietà del tea tree oil è fondamentale diluire il prodotto con il metodo fai da te, specilamente se si ha un cuoio capelluto problematico.

Continua la lettura
45

Dosa le quantità

Il preparato di un flacone da 250 ml deve avere metà o poco più di shampoo e poi 8/9 gocce di olio essenziale ed acqua. Essendo il prodotto molto liquido è opportuno versarne piccole quantità per tutta la testa; così facendo si può ricoprire e massaggiare tutto il cuoio capelluto a fondo. Se si vuole rendere il trattamento più efficace è consigliabile fare lo shampoo una seconda volta. Infine, bisogna utilizzare il balsamo ed i prodotti per lo styling solo sulla lunghezza e sulle punte. In questo modo non si intacca l'effetto purificante e seboregolatore sulla cute.
.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come togliere le verruche con tea-tree oil

Il tea-tree oil o olio dell'albero del tè è un prodotto naturale che si può utilizzare per moltissimi usi ed è opportuno avere sempre in casa: è un olio completamente vegetale che non ha particolari controindicazioni, basta non esporsi al sole dopo...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'olio tea tree

L'olio tea tree si ricava dalle foglie dell'albero Maleleuca alternifoglia, comunemente conosciuto come l'albero del tè, che cresce in terra australiana. Le foglie vengono distillate attraverso vapore acqueo. Il nome "albero del tè", coniato dallo avventuriero...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro la forfora

La forfora è uno dei maggiori problemi che interessa il cuoio capelluto, sopratutto quello maschile. A lungo andare può diventare un problema fastidioso, e causare prurito e bruciore, oltre a qualche imbarazzo. Come prima cosa è caldamente consigliato...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la tricomicosi

Per tricomicosi si intende un'infezione batterica superficiale. Interessa prevalentemente i peli ascellari ed in rare occasioni anche quelli pubici. Tipica dei paesi a clima tropicale, può svilupparsi anche in località dal clima temperato. Generalmente...
Rimedi Naturali

Come trattare una puntura di medusa con soluzioni naturali

Immaginate di essere immersi nel mare più bello e cristallino che abbiate mai visto, pensate a quanto rilassante possa essere lasciarsi cullare dalle onde e rinfrescare dagli schizzi della gente che si tuffa. D'un tratto un pizzicore si fa strada sulla...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro il sudore dei piedi

Con il caldo estivo si suda tanto, e conoscere almeno 5 rimedi naturali contro il sudore dei piedi, può fare la differenza per vivere le inevitabili conseguenze della calura con maggior benessere. Il sudore, però, è un accorgimento essenziale che il...
Rimedi Naturali

Come utilizzare l'eucalipto per il mal di gola

L'Eucalipto è molto famoso per la sua efficacia e la sua grande varietà di utilizzi. La pianta di eucalipto è originaria dell'Australia e ne esistono ben 600 specie da cui si ricavano 15 tipi di oli (ottenuti dalla distillazione delle foglie). È...
Rimedi Naturali

Come eliminare il prurito ai piedi

Il prurito è una condizione causata da una sensazione irritante che può verificarsi ovunque sulla pelle, di cui i piedi ne sono particolarmente vulnerabili. Diversi fattori, tra cui anche le condizioni mediche, possono causare il prurito ai piedi; quelle...