Semi di papavero: proprietà e benefici

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I papaveri sono delle piante annuali che troviamo soprattutto nelle aree Mediterranee, oppure in territori che godono di clima temperato-caldo. In Italia il tipo di papavero più frequente da trovare è quello del cosiddetto "rosolaccio". Il papavero ed in particolare i suoi semi vengono utilizzati nel settore farmaceutico per ottenere alcuni anestetici, mentre i semi neri si utilizzano in genere per usi alimentari. I semi del papavero sono comunque ricchi di proprietà dalle quali trarre numerosi benefici per l'organismo umano. A tale proposito, ecco una guida sui semi di papavero, e su quello che è importante sapere proprio in merito alle loro proprietà benefiche.

24

Sono bianchi o neri

I semi del papavero sono molto piccoli, dell'ordine di pochi millimetri, si presentano di un colore bianco o nero ed hanno delle svariate proprietà benefiche. Inoltre sono molto ricchi di grassi e proteine, e contengono ferro, rame, zinco, potassio, e soprattutto calcio e manganese. Anche alcuni acidi benefici per l'organismo umani sono presenti nei semi di papavero come ad esempio l'acido oleico e quello linoleico. Infine è importante sapere che sono ricchi anche di Omega 6 e Vitamina E.

34

Contengono molto calcio e manganese

Le varietà di semi di papavero ricavate dal Papaver somniferum vengono utilizzate principalmente per curare in modo naturale l'ansia e lo stress, poiché provocano un leggero effetto sedativo e calmante per il nostro sistema nervoso. Inoltre, data l'alta quantità di calcio da essi posseduta, sono anche un valido aiuto per proteggere adeguatamente le ossa e soprattutto i denti. Il manganese che essi contengono è utile invece per contrastare efficacemente l'azione dei radicali liberi, contribuendo quindi a mantenere decisamente basso il livello di zuccheri nel sangue, quindi si tratta di elementi ideali da consumare per i soggetti affetti dalle varie forme di diabete.

Continua la lettura
44

Regolano il livello di colesterolo

Per quanto riguarda il loro impiego in alimentazione, le varietà più utilizzate sono quelle del Papaver nigrum e quella del Papaver setigerum, che essendo oleosi, vengono largamente impiegati per impasti da forno o da pasticceria; dato che risultano essere un eccellente abbinamento insieme al gusto aspro degli agrumi. Infine l'acido oleico aiuta a regolare con estrema precisione il livello di colesterolo del nostro organismo, abbassando notevolmente quello cattivo identificato con la sigla LDL, ed aumentando contemporaneamente il colesterolo definito buono, il cui diminutivo medico lo identifica con la sigla di HDL.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Olio di semi di zucca: proprietà e benefici

L'olio di semi di zucca viene ricavato dall'omonima pianta. I semi vengono tostati e sbucciati, poi spremuti a freddo con macchinari particolari. In Austria, Germania e Romania viene addirittura impiegato in svariate pietanze. Insaporisce con gusto insalate,...
Alimentazione

Proprietà e benefici dei semi di canapa

I semi di canapa sono un alimento completo e salutare. Si estraggono delle sementi autorizzate della varietà Sativa, pianta commestibile e medicinale. Sono disponibili in comodi sacchetti o sotto forma di farina ed olio. Si consumano integrali, decorticati,...
Alimentazione

Semi di chia: proprietà e benefici

Da dove provengono i semi di chia, dal nome così chiaramente esotico? Da una pianta floreale denominata Salvia Hispanica, che prospera in paesi dell'America centrale, specialmente in Messico, in Bolivia ed in Guatemala. Tantissime sono le proprietà...
Alimentazione

Farina di semi di lino: le proprietà

La farina di semi di lino viene prodotta dalla macinazione dei semi di lino. Questa farina vanta un'elevata quantità di calcio e proteine. Inoltre garantisce numerosi benefici per chi è affetto da reumatismi ed è molto apprezzata in cucina, dove viene...
Alimentazione

Come sfruttare le proprietà dei semi di girasole

I semi di girasole interi, tostati oppure sotto forma di olio, costituiscono una fonte preziosa per il corpo. Si raccolgono dal girasole comune (nome scientifico Helianthus annus) e sono ricchi di sostanze benefiche. Contengono le vitamine del gruppo...
Alimentazione

Teff: proprietà e benefici

Oggi vogliamo dedicare un po' d'attenzione ad un alimento ricco di proprietà benefiche, ma poco conosciuto: il Teff. Forse qualcuno di voi ne ha già sentito parlare, ma per chi non lo conosce, sappiate che si tratta di uno pseudo cereale, ovvero di...
Alimentazione

Le proprietà dei semi di anguria

È il frutto - se non il cibo - che in assoluto rappresenta di più l'estate, quello che viene in mente a tutti noi quando si immaginano lunghe maratone in spiaggia, tra sole mare e salsedine. Tutti lo amiamo, come pasto, dopo pasto, dolce o dessert e...
Alimentazione

Arachidi: proprietà e benefici

La guida che leggerete nei prossimi passi si occuperà di arachidi, in quanto andremo a valutare le sue proprietà e i suoi benefici per la salute. Le arachidi sono conosciute anche con il nome di noccioline americane, in quanto sono originare del territorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.