Scrub alla lavanda fai da te

Tramite: O2O 04/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La lavanda è una pianta dalla quale si ricava una particolare essenza, usata in ambito cosmetologico per apportare aromaticità. Non è insolito incontrare estratto di lavanda all'interno di numerosi prodotti, come shampoo, creme, detergenti, bagnoschiuma e persino lavande vaginali. La versatilità di questa pianta, tuttavia, non dipende dal solo profumo, quanto dalle proprietà medicinali e fitoterapiche possedute. Tra queste annoveriamo quelle calmanti, quelle antinfiammatorie, quelle cicatrizzanti, quelle antibatteriche e quelle drenanti, utili per contrastare la pelle a buccia d'arancia. Nei passi di questa guida vedremo assieme come creare uno scrub alla lavanda fai da te, utile per migliorare il microcircolo e tonificare i tessuti. Il suo regolare utilizzo lascerà l'epidermide morbida, profumata e setosa al tatto. All'azione lenitiva si assocerà anche quella debolmente sedativa, ottima per conciliare il sonno e favorire un riposo ottimale.

27

Occorrente

  • Zucchero semolato o sale fino marino (80-100 grammi)
  • Fiori di lavanda (2 cucchiai)
  • Olio di mandorle dolci (q.b.)
  • Olio essenziale di lavanda (5 gocce)
  • Mortaio
37

Scegliere sale o zucchero come base

Uno scrub artigianale può essere preparato sia con lo zucchero che con il sale. La scelta è del tutto arbitraria ma può essere operata anche in base alle specifiche finalità. Per migliorare la silhouette, levigare le callosità di mani e piedi e favorire il microcircolo, è meglio impiegare il sale marino fino; per levigare la pelle e renderla vellutata, è preferibile usare lo zucchero semolato. La base così selezionata va versata all'interno di una ciotola, che deve essere imperativamente di legno o materiale plastico.

47

Pestare i fiori di lavanda nel mortaio

Aprite adesso la confezione di fiori di lavanda essiccati e versateli all'interno di un mortaio. Tramite pestello triturateli il più possibile, senza però ridurli in polvere. Durante la procedura noterete un profumo spandersi per l'ambiente, segno che vengono liberate le gradevoli sostanze aromatiche. La scelta dei fiori secchi, e non freschi, è necessaria per poter lavorare bene il preparato e può essere potenziata abbinando dei petali di rosa.

Continua la lettura
57

Miscelare gli oli alla base e stendere su pelle umida

Versate adesso i fiori di lavanda all'interno del contenitore con la base, aggiungete l'olio di mandorle dolci e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Lavorare energicamente il preparato, finché non si forma una pappa cromaticamente omogenea, quindi stendetelo sulla pelle umida. La quantità di olio di mandorle dolci non è standardizzabile: più ne aggiungete e meno esfoliante sarà il composto, quindi va calibrata in base alle personali esigenze. Ottenuto lo scrub, massaggiatelo eseguendo massaggi circolari e lasciate in posa per qualche minuto prima di lavarlo via con acqua tiepida.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere morbide le mani, tenere lo scrub in posa per 5-10 minuti, aiutandosi con dei guanti
  • La conservazione dello scrub ha una durata maggiore sostituendo all'olio di mandorle dolci quello di jojoba
  • Dopo aver eseguito il trattamento, non sottoporre la pelle ad ulteriore lavaggio con detergenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come essiccare i fiori di lavanda

La lavanda è una pianta che produce dei piccoli fiori profumati di colore viola. Se ne trovano diverse tipologie, che vengono generalmente impiegate sotto forma di olio essenziale, tintura madre o anche estratto alcolico. Al di là del semplice utilizzo...
Rimedi Naturali

5 scrub naturali per una pelle splendida

Da sempre la bellezza della propria pelle costituisce indubbiamente uno dei fattori fondamentali della vita di qualsiasi persona al mondo. Si tratta infatti di un elemento sicuramente molto importante che determina lo stato di salute e benessere di un...
Rimedi Naturali

Come fare lo scrub anticellulite in casa

La cellulite è l'inestetismo che, più di ogni altro, mina la sicurezza delle donne. Chi più e chi meno, tutte siamo "portatrici sane" della cosiddetta pelle a buccia d'arancia e, tutte, abbiamo tentato diversi metodi per liberarcene o, quanto meno,...
Rimedi Naturali

Come migliorare il sonno con l'olio essenziale alla lavanda

Gli olii essenziali sono conosciuti da sempre come un validissimo aiuto offertoci da Madre Natura. Grazie alle svariate proprietà benefiche che presentano, vengono impiegati per la risoluzione dei grandi e piccoli problemi della nostra quotidianità....
Rimedi Naturali

Scrub per corpo al cocco

Per avere una pelle luminosa, vitale e straordinariamente bella, è bene trattarla con prodotti che servono ad eliminare le cellule che si sono depositate sulla sua superficie, le cosiddette “morte” che col tempo, se non rimosse danno alla cute un...
Rimedi Naturali

Come aumentare i benefici dalle maschere fatte in casa

Come possiamo aumentare i benefici di una maschera fatta un casa? Preparando la pelle del nostro viso procedendo ad una sua detersione profonda. In casa possiamo trovare molti ingredienti golosi, che costituiscono un toccasana per la nostra pelle ed insieme...
Rimedi Naturali

Come eliminare i punti neri con il vapore

Attraversare l'adolescenza è una fase fondamentale della crescita. Ma questo passaggio verso l'età adulta comporta anche qualche piccolo fastidio. Per esempio brufoli e punti neri. I punti neri si annidano sul viso, in particolare vicino al naso, sulla...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per la pelle dura dei piedi

Nonostante siano una delle parti del corpo meno visibili, i piedi rivestono una parte importante ed un possibile punto di forza per la nostra salute e la nostra bellezza. Per questo non dimentichiamoci mai di riservare ai nostri piedi la stessa cura quotidiana...