Rimedi naturali contro la vaginosi batterica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Molte donne soffrono di disturbi legati alla vaginosi (arrossamenti, perdite, bruciori, pruriti ecc.). La vaginosi per chi non ne fosse ancora a conoscenza, non è altro che un processo infiammatorio della vagina e della mucosa che la riveste. La vaginosi spesso è provocata da infezioni di tipo batterico e fungine (candidosi). Oltre all'infiammazione batterica, molte sono le cause che possono provocarla: assunzione di pillola contraccettiva, gravidanza, carenze alimentari, igiene intima scorretta, rapporti sessuali non protetti, ecc.. Esistono tuttavia oltre ai classici farmaci, dei rimedi naturali molto efficaci che troverete in questa guida.

28

Occorrente

  • Frutta e verdura diuretica
  • Tisana a base di cannella salvia e timo
  • Tintura di tarassaco e bardana
  • Ovuli di propoli e calendula
38

La prima cosa che dovete sempre fare, sia per prevenire che per combattere la vaginosi è curare l'igiene intima. Oltre a un costante lavaggio con prodotti specifici a base di camomilla, è importante indossare sempre biancheria pulita e soprattutto non sintetica. È sempre meglio utilizzare biancheria intima che sia esclusivamente di cotone per evitare le infezioni e le irritazioni. Abolite gli indumenti troppo stretti che possono aumentare il rischio delle infezioni (jeans stretti, collant aderenti ecc.). Se vi è possibile, è meglio dormire senza gli slip per evitare di creare un ambiente umido e favorire la comparsa di batteri.

48

Acquistate solo carta igienica normale e priva di profumi o coloranti vari che possono stimolare la proliferazione batterica. Non utilizzate vasellina durante i rapporti sessuali, proteggetevi sempre con un preservativo e astenetevi dai rapporti in caso di presenza di vaginosi. Mantenete costante l'attività fisica per rafforzare le difese immunitarie e non assumete mai antibiotici senza alcuna visita e prescrizione medica. Per quanto riguarda l'alimentazione, non assumete zuccheri raffinati, alcool, caffè ed eliminate le fritture. Optate sempre per la scelta di un'alimentazione sana ed equilibrata a base di frutta e verdura.

Continua la lettura
58

Mangiate moltissimi finocchi, cetrioli, verdure a foglia verde, ananas, mandarini, melone e anguria (tutti frutti estremamente diuretici). Create una saporita tisana depurativa a base di timo, cannella e salvia ogni sera. Esistono anche nelle erboristerie specializzate, delle tinture di tarassaco e bardana da prendere diluite in un bicchiere d'acqua ogni sera per accelerare la guarigione. Se il bruciore e l'irritazione persistono, acquistate degli ovuli disinfettanti a base di propoli e calendula da applicare per 7 giorni o delle lavande al tè bancha e sale.

68

Un ottimo rimedio naturale per la vaginosi batterica è l'aceto di sidro di mele. A causa della sua natura acida, l'aceto di mele aiuta ad aumentare l'acidità vaginale. Questo rende difficile per i batteri cattivi di sopravvivere e crea un ambiente migliore per i batteri buoni a prosperare. Aggiungere uno o due tazze di aceto di sidro di mele in una bacinella contenente acqua tiepida. Lavare bene le parti intime con la soluzione creata per circa 20 minuti. Asciugare delicatamente la zona vaginale. Fate questo una volta al giorno fino a quando non avvertite miglioramenti.

78

Lo yogurt è uno dei rimedi domestici più comuni per combattere la vaginosi batterica, in quanto contiene batteri benefici noti come lactobacillus che aiutano a combattere i batteri cattivi e a mantenere sano l'equilibrio del pH vaginale. Immergete un batuffolo di cotone nello yogurt e applicatelo sulla zona interessata. Lasciate agire per mezz'ora e lavate le parti intime con acqua fresca. Ripetete tre volte al giorno fino a quando i sintomi sono scomparsi. Si può anche immergere un tampone nello yogurt e metterlo nella vagina per una o due ore. Fate questo due volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono completamente.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre il preservativo in caso di vaginosi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

5 rimedi naturali contro le gengive infiammate

L'igiene orale è assolutamente fondamentale per la salute dei denti e della bocca. La cavità orale è, infatti, un organo come gli altri e mantenere una corretta igiene non è solo un capriccio estetico. Talvolta, le gengive possono sanguinare e troppo...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la candida maschile

Quando si parla di candida genitale, si pensa quasi sempre ad un problema esclusivamente femminile. Il più delle volte colpisce le donne che si trovano in una situazione particolare. A causare l'infezione è un fungo che prolifera in ambienti acidi....
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la raucedine

Per i piccoli disturbi dell'organismo, non serve sempre ricorrere a farmaci e medicinali. Questi, talvolta, possono appesantire il fegato ed abbassare ulteriormente le difese immunitarie. La natura, in alcuni casi, può darci una grande mano: oli essenziali,...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la faringite

Con l'arrivo della stagione invernale, iniziano i primi malanni, come ad esempio il raffreddore. È capitato a tutti di avere mal di gola, un fastidio che poco alla volta diventa davvero snervante. Solitamente questo fastidio può durare da qualche giorno...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro i capogiri

Il capogiro rappresenta un disturbo abbastanza comune. In buona sostanza, si ha la sensazione di stordimento, come se si avesse la testa "vuota". Si tratta di una sensazione improvvisa e transitoria, che per fortuna, nella maggior parte dei casi, non...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro i capillari sulle gambe

I capillari sulle gambe possono risultare imbarazzanti, ed in genere si verificano nella parte interna degli arti. I capillari possono essere causati da frequenti esposizioni al sole, motivi genetici, eccesso di peso e da una vita costantemente in piedi....
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la balanite

La balanite è un'infiammazione maschile che colpisce il glande, e si verifica soprattutto negli adulti, provocando una fastidiosa e dolorosa irritazione di questa specifica parte del pene. Una delle principali complicazioni è la candida, che ne può...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il prurito intimo

Il prurito intimo è un sintomo fastidioso, ed è un inconveniente che tutte le donne hanno provato almeno una volta nella vita, capace di minacciare la vita sessuale di una coppia e la vita quotidiana in genere. I rimedi naturali tendono a risolvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.