Rimedi naturali contro la diarrea

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutti è capitato di avere la diarrea. La diarrea è senza dubbio una condizione poco auspicabile. A volte si presenta in seguito all'ingerimento di cibi avariati o accostamenti di cibi sbagliati, altre volte invece è una condizione inevitabile che sopraggiunge all'improvviso e non ci dà modo di prevenirla. In entrambi i casi la diarrea si presenta con forti fitte allo stomaco, brontolii consistenti e con il rilascio di liquidi fecali più o meno consistenti. La diarrea forza pertanto il mal capitato a restare a casa, dovendosi servire più volte al giorno dei servizi igienici. A tale condizione si può però porre rimedio in modo naturale. In questa guida a tal proposito vi mostreremo alcuni rimedi naturali contro la diarrea. Vediamo quali sono.

27

Occorrente

  • acqua, tè, camomille o succhi di frutta senza fibre
  • sport drinks
  • capsule di lactobacillus acidophilus
  • yogurt o kefir
  • feste biscottate con marmellata
  • riso in bianco
  • tè con limone
  • tè alla menta dolcificato con il miele
  • succo di zucca
  • zuppa di carote
37

Farmaci a base di loperamide

Le cause all'origine della diarrea sono molteplici ma che possiamo racchiudere in due macro categorie: quelle proveniente dall'ingerimento di cibo avariato e quelle batteriologiche. In generale la diarrea dura dall'uno ai due giorni. La medicina mette a disposizione una vasta gamma di aiuti per questo problema a base di loperamide. Il loro effetto tende a solidificare le feci e a ridurre le fitte intestinali. Ovviamente in quanto medicine, queste vanno prese dietro consulto medico.

47

Alimentazione ricca di fibre

Tuttavia, la medicina popolare ha tramandato tantissimi rimedi per affievolire ed eliminare del tutto questo inconveniente. Per prima cosa, è molto importante durante il periodo diarroico, bere molti liquidi come acqua, tè, camomille e succhi di frutta senza fibre. Inoltre, bisogna integrare la perdita di liquidi, con sport drinks e capsule di lactobacillus acidophilus, che sono in grado di riequilibrare la flora batterica. Per i primi giorni, l'alimentazione deve essere principalmente liquida, successivamente bisogna alimentarsi di yogurt o kefir, di feste biscottate con un velo di marmellata, di riso in bianco e di tè con l'aggiunzione di limone.

Continua la lettura
57

Tè alla menta con miele

Oltre a ciò, esistono moltissimi rimedi naturali in grado di risolvere il problema della diarrea. Come accennato in precedenza, l'alimentazione deve essere principalmente liquida, ed uno dei rimedi naturali più conosciuti, consiste nell'assumere tè alla menta dolcificato con il miele, da bere a cucchiaini durante il giorno. Un altro metodo consiste nel bere il succo di zucca, in quanto elimina l'arsura provocata dalla diarrea, oppure bere l'acqua in cui si è fatto bollire un pugno di riso; quest'ultimo rimedio è consigliato anche per i bambini piccoli. Un buon rimedio naturale è, inoltre, la zuppa di carote. Essa allevia l'infiammazione della parete intestinale, apportando sodio, potassio, fosforo, calcio e magnesio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare un medico se i sintomi della diarrea si aggravano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come idratarsi e alimentarsi in caso di dissenteria

La dissenteria o diarrea è una sintomatologia piuttosto comune. Le cause che portano a questa malattia sono moltissime. La dissenteria può propagarsi a causa di batteri o virus, oppure a causa di allergia, alimenti, farmaci e problemi fisici. In realtà...
Rimedi Naturali

Proprietà e usi del carbone vegetale

Il carbone vegetale, denominato carbone attivo, si utilizza in medicina per curare naturalmente alcuni fastidi connessi all'intestino e allo stomaco. In questo articolo vedremo come utilizzarlo, per curare alcuni disturbi comuni e frequenti come aerofagia,...
Alimentazione

Le migliori minestre per quando sei malato

Ci sono molti alimenti che, se assunti quando si è malati o convalescenti, aiutano il nostro organismo a guarire o a riprendersi più in fretta da una malattia, molto più che se tu stessi assumendo una medicina. In particolare, soprattutto quando si...
Fitness

Come evitare le fitte al fianco

Partiamo dal presupposto che la presente guida non si addentra, dettagliatamente, nell'ambito della medicina. Tuttavia, anche se non andiamo ad analizziamo delle specifiche competenze sanitarie, possiamo aiutarvi a comprendere sulle motivazioni di un...
Alimentazione

Gli alimenti più ricchi di vitamina D

La vitamina D si sintetizza con l'esposizione solare (per circa l'80%) e l'alimentazione. Indispensabile per ossa, denti, muscoli e cervello, regola l'assunzione di calcio e fosforo. Una possibile carenza comporta rachitismo, fragilità ossea e debolezza...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'acetosa

L'acetosella, o acetosa, è una pianta erbacea perenne. Dalle origini asiatiche cresce spontaneamente anche in Italia. Il fusto è alto, rossastro e cavo; le grandi foglie sono spesse, croccanti ed appuntite. Dal sapore acidulo, è nota per le sue proprietà...
Rimedi Naturali

Come alleviare gli effetti della dissenteria

La dissenteria, chiamata più comunemente diarrea, è un'infezione dell'apparato intestinale che si manifesta con l'emissione di scariche diarroiche mescolate a feci più formate, ripetute durante la giornata, dolori addominali, crampi, gonfiore di stomaco...
Fitness

Come evitare il dolore addominale durante la corsa

Può capitare che durante una bella corsa, sia che si tratti di una gara oppure no, che improvvisamente arrivano dolori addominali o intercostali forti. Questi dolori si possono presentare con carattere circa temporaneo e, perciò più o meno invalidante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.