Proprietà e benefici delle bacche di biancospino

Tramite: O2O 11/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Originario dell'Europa settentrionale, il biancospino cresce in tutto il mondo. I suoi frutti a bacca rossa contengono molte sostanze potenti e appartengono alla stessa famiglia delle piante di mele e di rose, motivo per cui sono di colore rosso vivo. Così come le rose, le bacche di biancospino sono accompagnate da lunghe spine legnose che possono essere piuttosto pericolose se non gestite con cura. Durante i tempi antichi, ogni parte del cespuglio (fiori, bacche, foglie, steli e corteccia) veniva usata come medicinale. In effetti, i preparati più moderni usano foglie e fiori (estratto standardizzato) che si ritiene contengano più flavonoidi rispetto alle bacche. Utilizzate per promuovere la salute del sistema circolatorio, trattare l'angina, l'ipertensione, l'insufficienza cardiaca congestizia e l'aritmia cardiaca, le bacche di biancospino sono considerate in Europa come un trattamento sicuro ed efficace per le prime fasi delle malattie del cuore e vengono utilizzate anche per una serie di disturbi tra cui la miocardite, l'arteriosclerosi e le condizioni nervose come l'insonnia e l'ansia. Sono anche indicate per rafforzare i vasi sanguigni, per trattare l'insufficienza vascolare e i coaguli di sangue, ripristinando la parete del muscolo cardiaco. Premesso questo, vediamo più nel dettaglio quali sono le proprietà e i benefici delle bacche di biancospino.

27

Occorrente

  • Bacche
  • Fiori
  • Corteccia
  • Foglie
  • Acqua
  • Zucchero
37

Fanno bene al cuore

Le proprietà curative del biancospino sono note da sempre, nell'antichità i popoli ricorrevano ai suoi benefici attraverso l'assunzione di tisane e decotti. Le tisane sono preparate sia con i fiori che con le bacche; sono ottime per rafforzante il cuore, per tenere sotto controllo la pressione arteriosa, essendo capaci di abbassare o alzare la pressione quando questa presenta degli squilibri. Le bacche di biancospino, dunque, sono ideali per coloro che hanno una storia familiare di malattie cardiache. Se usato in combinazione con una dieta sana, il biancospino è un trattamento efficace a lungo termine per la salute cardiovascolare. Questa caratteristica aiuta anche nella cura della stanchezza fisica generale, negli stati apatici e nell'iperattività.

47

Curano i crampi muscolari

Grazie ai notevoli principi attivi, le bacche di biancospino sono efficienti anche per la cura dei crampi. Esse sono molto nutrienti e sono state per i popoli antichi fonte principale di nutrimento; lo sono ancora tutt'oggi per alcune popolazioni indigene dell'America del Sud, che la impiegano per la preparazione di una bevanda altamente energetica: la Pemmican. Del biancospino non si butta via niente, di fatti ha un legno molto duro e resistente che brucia lentamente e bene, ed è ottimo anche per la lavorazione di oggetti vari.

Continua la lettura
57

Hanno un effetto dissetante e antinfiammatorio

Ecco di seguito alcuni impieghi con le relativi dosi: per preparare uno sciroppo energizzante di biancospino, aggiungere in mezzo litro d'acqua bollente una manciata di fiori per 30 minuti, poi filtrate e dolcificate con zucchero semolato, rimettere sulla fiamma e lasciare bollire un paio di minuti: da prendere durante la giornata a cucchiai, è anche un ottimo dissetante. Come antinfiammatorio del cavo orale, preparare un decotto con fiori, frutta e corteccia ed usarlo per fare gargarismi e sciacqui. Per l'insonnia, palpitazioni ed ipertensione, fare un infuso con un grammo di fiori in 100 gr d'acqua e prenderne due tazzine al giorno, in particolare prima di andare a dormire.

67

Sono ottime contro l'ansia

In molte medicine tradizionali, le bacche di biancospino vengono utilizzate per determinate condizioni psicologiche, tra cui lo stress, l'ansia e persino la depressione. Durante uno studio condotto nel Regno Unito, che ha valutato il biancospino per l'ipertensione, è stata osservata anche una tendenza verso una riduzione dell'ansia in coloro che assumono il biancospino. Quest'ultimo, infatti, può avere un impatto sui livelli ormonali, il che spiegherebbe perché così tante culture del passato credevano che fosse la cura "per un cuore spezzato".

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Bacche di lantana: proprietà, benefici e dove trovarle

Trovare il passatempo preferito è sicuramente molto importante. Che si tratti di sport, lettura, arte, cinema, musica, giardinaggio o nuove sperimentazioni alimentari, non importa. L'importante è che sia soddisfacente e appagante per tutti. Purtroppo,...
Rimedi Naturali

Bacche di inca: proprietà, benefici e dove trovarle

Il ricco e suggestivo territorio sud-americano regala affascinanti e sorprendenti paesaggi. Scenari favolosi ed irripetibili che sprigionano da ogni angolazione la forza di un popolo generoso, accogliente e ricco di storia, dove le tradizioni millenarie...
Rimedi Naturali

Bacche di eugenia: proprietà, benefici e dove trovarle

Siamo abituati a mangiare moltissime cose senza però conoscerne le proprietà, cosa importantissima per non incorrere in problemi digestivi. È importante quindi capire le proprietà di alcuni alimenti che potrebbero agevolare il nostro organismo e portarne...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle bacche di gelso bianco

La fitoterapia è sempre più diffusa, date le sue proprietà benefiche che spesso possono sostituire egregiamente i farmaci. L'utilizzo di piante benefiche migliora lo stato di salute e l'umore, specialmente se vengono dosate nel giusto modo. Il gelso...
Rimedi Naturali

Bacche di Physalis: proprietà e benefici

Le Bacche di Physalis appartengono al genere delle physalis, sono molto ampie tanto da racchiudere più di 80 specie, originarie del continente americano, ma anche di quello asiatico ed Europeo. In Italia le più diffuse sono senz'altro le physalis alkekengi;...
Rimedi Naturali

Bacche di iperico: proprietà, benefici e dove trovarle

Lo studio e l'uso delle erbe medicinali risale alle epoche più antiche dell'esistenza dell'uomo. A tutt'oggi utilizziamo rimedi e sollievi d'erboristeria. È infatti noto come alcune piante abbiano proprietà salutari e apportino diversi benefici. Fiori,...
Rimedi Naturali

Bacche di viburno: proprietà, benefici e dove trovarle

I prodotti della natura sono sempre molto interessanti da scoprire, conoscere ed utilizzare. Piante ed arbusti particolari possono abbellire i nostri giardini, ma anche aiutarci nei piccoli grandi disturbi del nostro quotidiano. In questa breve guida...
Rimedi Naturali

Bacche di crespino: proprietà, benefici e dove trovarle

Il crespino o Berberis vulgaris, è una pianta sempreverde, un arbusto cespuglioso che può raggiungere i 2/3 metri di altezza. Possiamo trovarlo nelle zone montuose, in Italia, il crespino, si sviluppa sulle Alpi e sugli Appennini. Ha un gambo grigio-giallo,...