Proprietà e benefici della verbena

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La verbena, il cui nome scientifico è verbena officinalis, è una pianta perenne che comprende un centinaio di generi e circa tremila specie e che appartiene alla famiglia delle Verbenasceae. Quasi tutte le specie crescono, soprattutto, nelle regioni tropicali e sub-tropicali, mentre il genere officinalis si sviluppa anche nelle regioni sia fredde che temperate. È considerata, fin dall'antichità, una pianta medicamentosa e viene, spesso, impiegata per ornare sia le aiuole che i terrazzi o i balconi. La verbena officinalis cresce spontanea in Italia sia su terreni incolti che lungo sentieri boschivi. Con questa guida, vi illustrerò le proprietà ed i benefici della verbena.

27

Occorrente

  • fiori di verbena
  • radice di verbena
  • aceto di vino
  • sacchetto di lino o di cotone
37

Tra le molteplici varietà di questa pianta, le verbene hybridae sono molto apprezzate e comprendono la specie grandiflora e quella compacta. La prima è molto caratteristica, in quanto ha una fioritura molto ricca e prolungata, mentre la seconda ha un fusto particolarmente eretto. La verbena ha la sua fioritura tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno: le sue foglie e le sue radici si raccolgono prima della fioritura, e si fanno essiccare all'ombra in un ambiente ben areato; successivamente, si raccolgono anche le sommità completamente fiorite facendole seccare nella stessa maniera.

47

La verbena contiene una sostanza denominata verbelanina che ha proprietà analgesica, sedativa, antispasmodica, digestiva ed antinfiammatoria: è ricca di tannini e di mucillagini che hanno proprietà emollienti ed astringenti. Da non sottovalutare la presenza, in discreta quantità, di vitamina C, B, A, saponina ed arbutina. Grazie a queste sue proprietà si possono curare artrite, nevralgie, sciatica, infiammazioni che colpiscono la gola, ferite e piaghe. I benefici curativi di questa pianta si ottengono usandola, sia fresca che essiccata, per preparare decotti, tisane, infusi e cataplasmi.

Continua la lettura
57

Se soffrite di sciatica, suggerisco di prepararvi un cataplasma impiegando la verbena fresca: prendete una manciata di fiori ed una di foglie fresche di verbena, eliminate la terra e lavateli velocemente sotto acqua fredda corrente. Scolateli bene e metteteli a cuocere in due cucchiaiate di aceto di vino di ottima qualità: non appena il liquido sarà completamente evaporato, fermate il fuoco, prendete una pezza di cotone o di lino e stendetevi sopra la verbena. Applicate questo cataplasma caldo, non bollente, sulla parte colpita dal dolore e lasciatelo in posa fino a quando si sarà completamente raffreddato: da ripetere due volte al giorno.

67

Se siete afflitti da una infiammazione alla gola, vi invoglio a prepararvi un decotto da usufruire per effettuare gargarismi: fate cuocere a fuoco basso, per circa 20 minuti, in un litro di acqua 120 gr di foglie e radici di verbena essiccati. Trascorso il tempo, filtrate il liquido attraverso un colino a maglia fine, addolcitelo a piacere ed usatelo, quando sarà freddo, per fare dei gargarismi durante tutto l’arco della giornata. Se avete delle piaghe o delle ferite che vi arrecano fastidio, per cicatrizzarle velocemente, vi propongo di impiegare il decotto che vi ho suggerito precedentemente, senza però addolcirlo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di utilizzare questi rimedi naturali, chiedete consiglio al vostro medico curante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Curcuma: benefici e proprietà

La curcuma si caratterizza per il suo colore giallo ambrato e per il sapore intenso e muschiato. Utilizzata per la preparazione del curry, impartisce alle pietanze un tocco speciale ed unico. La polvere di curcuma si ottiene dai rizomi di una pianta erbacea...
Rimedi Naturali

Finocchio: proprietà e benefici

Nel bacino del Mediterraneo, e in Italia in particolare, quel particolare ortaggio chiamato finocchio esiste da sempre. Solo dal 1500 l’uomo ha iniziato a coltivarlo per il suo consumo. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare al metro di altezza,...
Rimedi Naturali

Le proprietà e i benefici della patata

Tutti noi siamo abituati a mangiare patate, e le cuciniamo in tutte le maniere possibili. È un alimento semplice e che si presta a mlteplici utilizzi, ma il più delle volte pero' ne ignoriamo le proprieta' e i benefici. La patata (Solanum Tuberosum)...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della senape

L'utilizzo della senape, per le proprietà ed i benefici che presenta, risale all'antichità. Questa pianta spontanea, originaria dell'Asia, è stata apprezzata da vari popoli nel corso dei secoli. I Greci conoscevano le sue qualità, così come i Romani,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del lievito di birra

Il lievito di birra è un sottoprodotto della birra fermentata. Questo tipo di prodotto ha fatto sempre parte delle nostre cucine sia dall'antichità. Veniva impiegato principalmente nella preparazione del pane e di alcuni alcolici. Ma con il passare...
Rimedi Naturali

Semi oleosi: proprietà e benefici

I semi oleosi fanno parte dell'alimentazione di vegetariani e vegani che integrano così la loro dieta priva di carne, pesce, latte e derivati. Non tutti sanno però che questi semi sono ricchi di elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo....
Rimedi Naturali

Olio di argan: proprietà e benefici

Originario del Marocco, l'olio di Argan è un elisir di giovinezza. Particolarmente ricco di principi attivi, viene impiegato nel campo della cosmesi naturale per pelle e capelli. Idrata in profondità, rilasciando una piacevole profumazione. Ma scopriamone...
Rimedi Naturali

Bacche di Goji: proprietà e benefici

La pianta delle Bacche di Goji proviene dal Tibet, e più precisamente dalle valli dell'Himalaya, dalla Cina del nord e dalla Mongolia. Essa viene chiamata “frutto della longevità” dalle popolazioni locali, grazie al suo alto tasso di sostanze antiossidanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.