Proprietà e benefici della gramigna

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La gramigna, appartiene alla famiglia delle graminacee ed viene denominata con diversi nomi come dente canino o grano delle formiche. Il genere agropyrum comprende numerose specie che nascono spontanee in tutti i territori con un clima temperato. Nella zona centro settentrionale dell'Europa, viene impiegata come foraggio. Spulciando questa guida scoprirete i benefici e le proprietà della gramigna.

29

Occorrente

  • Per il decotto contro dolori reumatici: 60 grammi di radice di gramigna 20 grammi di radice di liquirizia 25 grammi di radice di genziana 55 grammi di radice di bardana 25 grammi di salsapariglia 200 grammi di radice di tarassaco
  • Per l'nfuso contro le infiammazioni intestinali e dello stomaco 10 grammi di radice di gramigna 10 grammi di orzo
  • Tisana benefica: 2 cucchiaini di radice essiccata o fresca di gramigna 200 ml di acqua
39

La gramigna, nei terreni coltivativi, viene considerata un'erba infestante in quanto è molto difficile da estirpare. Questi rizomi, vengono raccolti in primavera o in autunno, ma mai quando la pianta è nella fase di fioritura. Tieni presente che questa varietà erbacea ha uno stelo sottile ed alquanto alto tra i 40 ed i 100 centimetri. Alcune possono arrivare comunque ai 4-5 metri.

49

Fin dall'antichità la gramigna rientra come una pianta medicamentosa dotata di diverse proprietà. Pertanto, la potrai usare poter curare i reumatismi, la gotta, le infiammazioni sia a carico dell'intestino che dello stomaco, la pressione alta, gli eczemi, la dermatite, la cellulite, la stitichezza. La furuncolosi causata da intossicazioni di varia origine, cistiti, per rinforzare il sistema immunitario e molto altro ancora. Della gramigna si sfrutta, per uso curativo, sia il rizoma fresco che essiccato. Tieni presente, prima di adoperarlo, di eliminare la pellicina che lo ricopre. Questo procedimento per evitare che le tue bevande curative assumano un sapore sgradevole.

Continua la lettura
59

Se hai la necessità di eliminare i dolori reumatici, la gramigna fa il caso tuo. Dovrai mescolare con cura 60 grammi di radice di gramigna con 20 di radice di liquirizia, 25 di radice di genziana, 55 di rizoma di bardana, 25 di salsapariglia e 200 di tarassaco. Versa tutti gli ingredienti in una pentola contenente un litro e mezzo di acqua e porta ad ebollizione. Fai bollire, a fuoco lento, per circa un'ora a pentola coperta. Filtra il decotto, addolciscilo a tuo piacere e senza esagerare, e bevine tre tazze durante l'arco della giornata per quindici giorni consecutivi. Constaterai, in breve tempo, i suoi effetti salutari sul tuo benessere.

69

Consumate ogni giorno, una tisana realizzata versando su due cucchiaini di radice di gramigna tritata 200 ml di acqua bollente. Lascia in infusione per quindici minuti quindi filtra con un colino a maglia fine. Questo per sfruttare tutti i benefici.

79

Puoi impiegare la suddetta tisana anche per sconfiggere il prurito determinato da eczemi o da dermatite. Non dovrai altro che tamponare, con un batuffolo di cotone impregnato nella preparazione naturale, sulla parte afflitta dal disturbo. Non asciugare l'epidermide ma lascia che il liquido venga completamente assorbito dal tuo organismo. Usa la miscela per fare quattro o cinque impacchi giornalieri, vedrai che il tuo problema si risolverà rapidamente.

89

Ricorda di non assumere la gramigna se soffri di pressione bassa, se hai squilibri idroelettrolitici, se stai assumendo diuretici. Anche se sei in stato di gravidanza o stai allattando e se assumi medicinali per patologie importanti che potrebbero interagire con questa pianta erbacea. Pertanto, ti invito a rivolgerti al tuo medico prima di assumere questo rimedio naturale.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Benché si possa facilmente trovare la gramigna nei campi, ti suggerisco di acquistarla in erboristeria.
  • Chiedi parere al tuo medico prima di assumere questo rimedio naturale, soprattutto se soffri di patologie importanti o assumi determinati medicinali come i diuretici che potrebbero gravemente interagire con quest'erba

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Curcuma: benefici e proprietà

La curcuma si caratterizza per il suo colore giallo ambrato e per il sapore intenso e muschiato. Utilizzata per la preparazione del curry, impartisce alle pietanze un tocco speciale ed unico. La polvere di curcuma si ottiene dai rizomi di una pianta erbacea...
Rimedi Naturali

Finocchio: proprietà e benefici

Nel bacino del Mediterraneo, e in Italia in particolare, quel particolare ortaggio chiamato finocchio esiste da sempre. Solo dal 1500 l’uomo ha iniziato a coltivarlo per il suo consumo. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare al metro di altezza,...
Rimedi Naturali

Le proprietà e i benefici della patata

Tutti noi siamo abituati a mangiare patate, e le cuciniamo in tutte le maniere possibili. È un alimento semplice e che si presta a mlteplici utilizzi, ma il più delle volte pero' ne ignoriamo le proprieta' e i benefici. La patata (Solanum Tuberosum)...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della senape

L'utilizzo della senape, per le proprietà ed i benefici che presenta, risale all'antichità. Questa pianta spontanea, originaria dell'Asia, è stata apprezzata da vari popoli nel corso dei secoli. I Greci conoscevano le sue qualità, così come i Romani,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del lievito di birra

Il lievito di birra è un sottoprodotto della birra fermentata. Questo tipo di prodotto ha fatto sempre parte delle nostre cucine sia dall'antichità. Veniva impiegato principalmente nella preparazione del pane e di alcuni alcolici. Ma con il passare...
Rimedi Naturali

Semi oleosi: proprietà e benefici

I semi oleosi fanno parte dell'alimentazione di vegetariani e vegani che integrano così la loro dieta priva di carne, pesce, latte e derivati. Non tutti sanno però che questi semi sono ricchi di elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo....
Rimedi Naturali

Olio di argan: proprietà e benefici

Originario del Marocco, l'olio di Argan è un elisir di giovinezza. Particolarmente ricco di principi attivi, viene impiegato nel campo della cosmesi naturale per pelle e capelli. Idrata in profondità, rilasciando una piacevole profumazione. Ma scopriamone...
Rimedi Naturali

Bacche di Goji: proprietà e benefici

La pianta delle Bacche di Goji proviene dal Tibet, e più precisamente dalle valli dell'Himalaya, dalla Cina del nord e dalla Mongolia. Essa viene chiamata “frutto della longevità” dalle popolazioni locali, grazie al suo alto tasso di sostanze antiossidanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.