Proprietà e benefici del miele d'arancio

Tramite: O2O 14/07/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il miele d'arancio è un alimento ricco di vitamine ed antiossidanti, che molto spesso viene utilizzato per scopi curativi, estetici e come valido dolcificante naturale. Si tratta di una varietà di miele facilmente reperibile nel Sud del nostro Paese, soprattutto in Sicilia, dove abbondano le coltivazioni degli agrumi. Questo miele unifloreale, noto anche per le sue proprietà e benefici, si riconosce subito per l'intenso odore di zagara, ovvero i fiori degli agrumi dai quali esso viene ricavato. Vediamo allora quali sono le proprietà e i benefici del miele d'arancio.

27

Occorrente

  • Miele d'arancio
37

Contribuisce al benessere psico-fisico


Il miele d'arancio, composto in prevalenza da fruttosio, acqua, glucosio e altre sostanze benefiche, può essere assunto da tutti per ripristinare il proprio benessere psicofisico. Il miele ricavato dal nettare degli agrumi si presenta con una tipica colorazione molto chiara o ambrata ed un odore molto delicato e piacevole. Con il passare del tempo il miele d'arancio, prodotto naturale molto dolce dal retrogusto acre, può assumere un gusto più fruttato ed intenso simile alle confetture di arance. Per quanto riguarda la sua consistenza, va precisato che tale miele tendente al fruttato si presenta allo stato fluido, ma dopo alcuni mesi si cristallizza naturalmente, per cui per renderlo nuovamente fluido occorre scaldarlo facendo attenzione a non esagerare altrimenti perderebbe le sue naturali virtù curative.

47

Esercita un'azione anti-invecchiamento

Tra le proprietà più significative del miele d'arancio, troviamo l'azione anti-invecchiamento, grazie al suo elevato contenuto di sali minerali e vitamine, specie la vitamina B12. Esso, infatti, svolge un efficace azione anti radicali liberi in grado di rallentare l'invecchiamento cellulare; inoltre possiede anche un ottimo potere calmante e sedativo, per cui è un valido rimedio contro l'insonnia, il mal di testa, gli stati nervosi e l'ansia. Il miele d'arancio, per via del suo potere cicatrizzante è particolarmente indicato per alleviare i sintomi delle ulcere, oltre ad esercitare un ottimo potere depurativo, quindi si può assumere dopo i pasti magari diluito in acqua per depurare l'organismo.

Continua la lettura
57

Contiene sostanze antimicrobiche

Il miele di fiori d'arancio vanta forti proprietà antimicrobiche naturali che lo raccomandano per una varietà di usi come la guarigione delle ferite, il miglioramento dell'aspetto delle cicatrici da acne, il trattamento delle infezioni del tratto respiratorio e la riduzione del carico batterico. Le proprietà antimicrobiche del miele spiegano anche perché viene impiegato per il trattamento dell'infezioni in combinazione con altri ingredienti come lo zenzero o la propoli, in sostituzione dei farmaci antibiotici. Ciò che rende il miele d'arancio così ricco di proprietà antimicrobiche è il loro contenuto di perossido di idrogeno, seguito dal loro pH acido e un basso contenuto di umidità.

67

Esercita un'azione lenitiva

L'azione lenitiva del miele d'arancio, così come altre varietà di miele, è attribuita sia alla consistenza densa e viscosa che alla sua azione antimicrobica. La particolare consistenza del miele d'arancio lo rende aderente alle membrane mucose, formando un rivestimento protettivo che protegge dagli elementi nocivi e permette alle membrane mucose di guarire, riducendo allo stesso tempo l'infiammazione e l'irritazione. Per il sollievo da gastrite e ulcera gastrica, si consiglia di assumere 1-2 cucchiai di miele crudo, non trattato e non riscaldato e di posticipare o bere qualcosa per almeno 30 minuti a 1 ora. Il miele si consuma al risveglio al mattino a stomaco vuoto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Miele di sulla: proprietà e benefici

Il miele di sulla è un prodotto italiano particolarmente pregiato. Viene ricavato dall'omonima pianta che è caratterizzata da dei grandi fiori rossi, ed è tipica del centro e del sud Italia. Ha un sapore dolce, molto delicato, una gradevole nota vegetale,...
Alimentazione

Benefici di bere acqua e miele

Sono noti a tutti gli effetti benefici del miele, sia a livello estetico sia culinario, e lo sono anche quelli dell'acqua. Quando però questi due elementi si uniscono, l'effetto si amplifica in un eccellente combinato. Assunto a stomaco vuoto può portare...
Alimentazione

Le proprietà del miele di rosmarino

Il miele risulta essere un alimento naturale molto nutriente e dalle innumerevoli proprietà interessanti, impiegato sotto numerosi aspetti per il benessere dell'organismo. Proprio perché risulta essere un alimento estremamente utile, bisogna conoscere...
Alimentazione

Miele di manuka: proprietà e controindicazioni

Il miele di manuka è originario della Nuova Zelanda e dell'Australia. Si ricava dall'omonimo arbusto dopo un lungo processo. Questo miele, che pochi conoscono, è un rimedio naturale contro alcuni disturbi come il mal di gola, il raffreddore ed è di...
Alimentazione

Miele di lavanda: caratteristiche e proprietà

Il miele, l'oro della natura, è un buonissimo dolcificante che puoi usare per addolcire le tue tisane preferite o da spalmare su una calda fetta di pane per merenda. Ma il miele non è solo questo. Infatti esistono tantissimi tipi di miele in commercio...
Alimentazione

I benefici del miele

Da sempre annoverato tra gli alimenti più versatili e completi, il miele comparve nella dieta dell’uomo attorno al sesto millennio avanti Cristo. Ne furono immediatamente note le proprietà dolcificanti e nutrienti, tanto da essere considerato come...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....
Alimentazione

Latte d'avena: proprietà e benefici

Le opinioni sul latte vaccino sono ancora molto contrastanti, ma sempre più persone sostengono di avere problemi di digestione dopo l'assunzione di latte di mucca. Colite, piccoli crampi, corse frenetiche verso il bagno: effettivamente il latte vaccino...