Proprietà e benefici del mandarancio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Ogni stagione porta con sé una serie di frutti e di verdure fresche che è bene consumare assiduamente per una dieta salutare e bilanciata. Durante il periodo invernale i frutti più freschi che si possano trovare sono gli agrumi, in particolare aranci e mandarini. Oltre a queste due tipologie di vegetali, però, esistono anche i mandaranci, un frutto ibrido che è particolarmente apprezzato per il suo gusto perfettamente bilanciato tra il dolce e l'aspro, e per le sue proprietà nutrizionali. È possibile consumarlo così oppure utilizzarlo per preparare crostate o torte, mentre la scorza è perfetta per guarnire castagnacci o torte simili. Il particolare gusto di questo frutto permette di utilizzarlo senza dover aggiungere zuccheri o edulcoranti. In questa guida vedremo le proprietà e i benefici del mandarancio, buona lettura!

28

Occorrente

  • Mandaranci
38

Vitamina C

Come tutti gli agrumi, anche i mandaranci contengono buone dosi di vitamina C. Per una corretta informazione è però opportuno osservare che spesso i media esagerano molto nell'associare questo micronutriente agli agrumi: ci sono alimenti che contengono quantità molto più alte di vitamina C, come ad esempio i peperoni gialli o i kiwi. Ad ogni modo, i mandaranci sono senz'altro una buona fonte di vitamina C e una bella spremuta la mattina vi permetterà di mantenere sempre forte e attivo il vostro sistema immunitario, soprattutto nei periodi dei picchi influenzali. Un'altra caratteristica della vitamina C è che ha funzioni antiemetiche, ossia aiuta a contenere nausea e prevenire il vomito: consumare mandaranci quindi può essere utile prima di un lungo viaggio per chi soffre di mal d'auto, oppure semplicemente in un momento di nausea generale.

48

Potassio

I mandaranci contengono anche dosi significative di potassio, un minerale che contribuisce a mantenere attive diverse funzioni del nostro organismo come la resistenza delle ossa e una corretta funzionalità renale. Il potassio, inoltre, contribuisce a migliorare la qualità del sonno e la resistenza muscolare, oltre a proteggere il sistema nervoso. È bene tenere presente, soprattutto, che il potassio assieme al sodio controlla e regola lo scambio idro-salino a livello cellulare, è quindi opportuno mantenere bilanciati questi due minerali.

Continua la lettura
58

Antiossidanti

Il mandarancio contiene anche una buona dose di antiossidanti, che sono fondamentali per prevenire l'invecchiamento cellulare e soprattutto per prevenire l'insorgere di tumori. È assolutamente consigliato tenere una dieta ricca di alimenti che contengono antiossidanti, come pesce azzurro per esempio, e i mandaranci sono senz'altro ottimi alleati. Gli antiossidanti permettono anche di tenere giovane la pelle, prevengono le rughe e evitano che si ingrassi. Questi benefici sembrano essere particolarmente elevati nei mandaranci, tanto che esistono lozioni e creme erboristiche derivanti da questo frutto. Gli antiossidanti aiutano anche a mantenere attivo il cervello, lo mantengono giovane aumentando quindi le capacità di ragionamento, di calcolo e di associazione logica anche in età avanzata.

68

Fibre

Le fibre svolgono funzioni di regolazione della mobilità intestinale, migliorano la digestione e contribuiscono a pulire l'intestino dalle scorie e dagli scarti degli alimenti. È opportuno però non esagerare con l'apporto quotidiano, un eccesso di fibre infatti può causare l'effetto opposto, ossia un blocco intestinale dovuto al fatto che, per loro conformazione, le fibre tendono a gonfiarsi enormemente una volta all'interno dell'intestino.

78

Vitamina A

Anche la vitamina A è presente in quantità significative all'interno dei mandaranci. Le funzioni principali della vitamina A riguardano la crescita, in età puberale, e un corretto funzionamento della vista della retina. Una carenza di questo micronutriente porta infatti ad un peggioramento della vista e un bisogno di una maggiore esposizione solare per innescare i meccanismi visivi. Nei casi più gravi la carenza di vitamina A può causare miopia.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre meglio consumare questi frutti a crudo. L'eventuale cottura per dolci, creme o anche piatti salati potrebbe privarli di alcune sue proprietà.
  • Esistono comunque diverse varietà di mandaranci, ognuno di essi presenta aspetti peculiari
  • Come quasi tutta la frutta, si consiglia di consumarla il giorno stesso o al massimo il giorno dopo
  • Meglio consumare questo frutto come spuntino e non dopo un pasto principale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Proprietà e benefici del miele d'arancio

Il miele d'arancio è un alimento ricco di vitamine ed antiossidanti, che molto spesso viene utilizzato per scopi curativi, estetici e come valido dolcificante naturale. Si tratta di una varietà di miele facilmente reperibile nel Sud del nostro Paese,...
Alimentazione

Amarena: proprietà e benefici

Le amarene sono dei deliziosi frutti abbastanza simili alle ciliege, che sono caratterizzate da un gusto agro-dolce e possono essere di svariate tipologie (chiare o scure e precoci o tardive). Nonostante esse presentino delle differenze in termini di...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....
Alimentazione

Merluzzo: proprietà e benefici

Il merluzzo è uno di quegli alimenti che possiede moltissime proprietà e benefici, ideale da presentare a tavola, ricco di proteine e sostanze nutritive. Viene definito un pesce azzurro e sono molte ricette che caratterizzano questo piatto, considerato...
Alimentazione

Olio di semi di zucca: proprietà e benefici

L'olio di semi di zucca viene ricavato dall'omonima pianta. I semi vengono tostati e sbucciati, poi spremuti a freddo con macchinari particolari. In Austria, Germania e Romania viene addirittura impiegato in svariate pietanze. Insaporisce con gusto insalate,...
Alimentazione

Proprietà e benefici della ghianda

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a parlare delle proprietà e dei benefici della ghianda. Lo faremo in modo semplice, sintetico, ma esaustivo.Ci porremo questa specifica domanda: quali sono le proprietà ed i benefici della ghianda?Lo...
Alimentazione

Noci di Macadamia: proprietà e benefici

Le Noci di Macadamia sono delle noci che provengono principalmente dal frutto di un albero tropicale, l'albero per l'appunto chiamato Macadamia. Queste noci sono molto rinomate per contenere, tra le loro proprietà, moltissimi benifici per gli esseri...
Alimentazione

Proprietà e benefici della farina integrale

Le proprietà e i benefici della farina di grano sono noti ormai da anni, ma i suoi effetti positivi sulla salute dipendono dalla forma in cui viene consumata in quanto molto spesso essa non contiene le parti migliori del grano. Durante la lavorazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.