Proprietà benefiche dell'olio di cocco

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire quali sono le proprietà benefiche dell'olio di cocco, in modo da poterlo utilizzare quando ne avremo bisogno ed anche desiderio. Quando si parla di olio di cocco è necessario non cadere nell'errore comune di considerarlo come un nome alternativo per indicare quella che comunemente è conosciuto come latte di cocco; sono, infatti, due sostanze completamente diverse. Mentre il latte di cocco si trova direttamente all'interno della noce, l'olio è ottenuto dalla polpa essiccata. In questa guida vedremo quali sono le molte proprietà benefiche dell'olio di cocco, che costituisce un vero toccasana per l'organismo.
Mettiamoci subito all'opera e buona lettura a tutti voi!

28

Occorrente

  • olio di cocco
38

Un primo aiuto importante dell'olio di cocco è quello fornito alla salute del cervello. L'olio, infatti, è in grado di prevenire l'insorgere di malattie molto diffuse e invalidanti come il morbo di Parkinson e l'Alzheimer, la sclerosi multipla e la sclerosi laterale amiotrofica. Inoltre, risulta molto utile, oltre che nella prevenzione, anche nel trattamento di molte malattie degenerative del cervello. In tutti i casi in cui l'organismo fatica a fornire glucosio ai neuroni, i chetoni contenuti nell'olio agiscono in sua sostituzione.

48

L'olio di cocco, se consumato regolarmente, grazie all'alta concentrazione di polifenoli al suo interno, costituisce un ottimo antitumorale, rendendo più efficace l'azione degli antiossidanti. Agisce anche nei confronti di diverse malattie del sistema cardiovascolare ed è in grado di abbassare il livello del colesterolo cattivo aumentando, nel contempo, quello del colesterolo buono. Può anche essere usato per facilitare la perdita di peso, perché contiene un tipo di sostanze grasse che l'organismo riesce ad assorbire direttamente attraverso il fegato; pertanto, è particolarmente indicato per persone affette da obesità che faticano a seguire qualsiasi dieta dimagrante.

Continua la lettura
58

L'olio di cocco può essere utilizzato come antivirale, prevenendo e contrastando le infezioni batteriche, anche quelle causate da funghi. Può essere anche un rimedio naturale per il mal di orecchie, oltre a rappresentare un ottimo alimento per rafforzare il sistema immunitario e per regolare l'intestino, proteggere la salute del fegato e prevenire l'insorgere di emorroidi.

68

Un altro aiuto, non meno importante, è quello fornito in caso di disturbi a livello ormonale. È sufficiente assumere piccole quantità di olio di cocco per combattere malattie come l'ipertrofia prostatica nell'uomo e l'ovaio policistico nelle donne eliminando, di conseguenza, anche gli effetti collaterali portati dalle malattie stesse (come, ad esempio, l'acne). Infine, l'olio può anche essere utilizzato per preparare creme idratanti particolarmente indicate per le pelli secche; oltre ad essere molto efficace, la crema non ungerà la pelle perché in grado di essere assorbita velocemente.
Ed ecco che leggendo questo articolo, o guida che dir si voglia, potremo imparare tantissime cose sulle proprietà dell'olio di cocco, che ci servirà nei momenti in cui ne avremo maggiormente bisogno ed anche desiderio!
Buon divertimento a tutti voi!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare nel modo migliore l' olio di cocco è veramente interessante ed anche utile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della malva

La Malva è una pianta spontanea appartenente alla famiglia delle Malvacee. Conosciuta sin dai tempi dei greci per le sue particolarità benefiche. Di fatti, Ippocrate la raccomandava per le sue proprietà emollienti e lassative, certificate scientificamente...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della birra

In commercio possiamo trovare spesso alcuni prodotti naturali o di consumo alimentare che hanno importanti benefici sconosciuti. Un esempio viene fornito dalla bevanda alcolica più famosa e adorata in tutto il mondo, ovvero la birra. Se viene consumata...
Rimedi Naturali

come conoscere e utilizzare le proprietà benefiche della "carambola"

Da sempre, le erbe officinali e gli estratti naturali risolvono mali di stagione, dolori muscolari ed articolari. Queste soluzioni vengono utilizzate anche in cosmetica nonché contro dermatiti oppure scottature. Facilmente reperibili in farmacia o in...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche dell'anice

Pianta erbacea di origine orientale, l'anice viene largamente impiegato in cucina. Aromatizza e profuma con delicatezza numerose pietanze. La sua particolare composizione conferisce notevoli proprietà benefiche all'organismo. I suoi semi sono particolarmente...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche del mirtillo

Il mirtillo è un piccolo arbusto diffuso nella Penisola Italiana, precisamente nelle zone di montagna, soprattutto nella zona delle Alpi e sull'Appennino settentrionale). Esso è dotato di foglie dal margine seghettato, fiori rosei con la corolla urceolata...
Rimedi Naturali

5 usi dell'olio di cocco

In molti paesi, l'olio di cocco è un ingrediente dalle risorse innumerevoli e viene utilizzato nella vita quotidiana nei modi più disparati possibili. Quello che in molti non sanno è proprio come utilizzarlo: esso ha delle proprietà e dei benefici...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della liquirizia

Una giusta e varia alimentazione può influire, positivamente, sul benessere psicofisico dell'uomo. Alcune sostanze contengono principi attivi utili alla prevenzione e cura di alcune patologie. La liquirizia, nelle svariate forme, ha numerose proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.