Proprietà e benefici della senape

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'utilizzo della senape, per le proprietà ed i benefici che presenta, risale all'antichità. Questa pianta spontanea, originaria dell'Asia, è stata apprezzata da vari popoli nel corso dei secoli. I Greci conoscevano le sue qualità, così come i Romani, i quali la utilizzavano in cucina, prevalentemente come un conservante naturale per la frutta, la verdura ed il mosto di vino. Nei passi che compongono la seguente guida, pertanto, vi spiegheremo le principali proprietà della senape ed i suoi benefici, in modo abbastanza dettagliato.

26

Occorrente

  • Senape
36

La senape rappresenta un ottimo rimedio naturale per i problemi legati alla gola

La senape rappresenta un ottimo rimedio naturale i problemi legati alla gola. A tal proposito, è necessario preparare una sorta di pappa, avendo cura di mescolare della salsa di senape con il succo di mezzo limone, con un cucchiaino di sale ed uno di miele. Successivamente occorre aggiungere il composto a mezza tazza di acqua, fatta bollire precedentemente. Il prossimo procedimento consiste nel lasciare raffreddare il tutto per almeno dieci minuti, per poi utilizzare il preparato per effettuare dei normali gargarismi. Nel caso in cui il sapore dovesse essere particolarmente spiacevole, è possibile anche aggiungere alcune gocce di collutorio. Per eliminare l'aroma della cipolla o di altri alimenti dalle mani, è consigliabile lavarle con alcuni semi di questa spezia.

46

La senape contrasta l'odore delle scarpe, deterge vari oggetti e si usa per fare maschere del viso

Se, invece, le suole delle scarpe tendono ad emanare un cattivo odore, una buona idea è quella di utilizzare un rimedio estremamente efficace. In questo caso è necessario versare il contenuto di una tazza di senape in polvere in un contenitore pieno di acqua bollente, per poi mettere il composto sulla superficie interessata. Tuttavia è consigliabile non applicare questa miscela su tessuti, su camicie o altro, dal momento che potrebbe macchiare. Questo metodo aiuta anche per effettuare la detersione delle gomme della propria automobile e per qualunque altro oggetto che si possa lavare facilmente. Come lo yogurt e il miele, inoltre, la senape rappresenta un alimento utile per preparare delle ottime maschere di bellezza. Per sfruttare pienamente le sue proprietà in questo settore, una buona idea è quella di preparare una maschera anti-brufoli davvero sorprendente, realizzando un composto costituito da aceto balsamico e da senape in uguali quantità. È buona regola applicare il prodotto delicatamente sul viso, per poi lasciarlo in posa per un tempo massimo di dieci minuti.

Continua la lettura
56

La senape si usa anche per la cura dei capelli ed in caso di scottature

I benefici della senape riguardano anche la cura dei capelli. Per ottenere dei capelli soffici e vellutati, è necessario versare una dose abbondante di olio di senape sul palmo delle mani, per poi strofinare e massaggiare il cuoio capelluto. Successivamente occorre attendere otto ore prima di poter risciacquare con shampoo e balsamo. Per concludere, la senape rappresenta un ottimo prodotto per alleviare il fastidio presente sulle scottature. Nel caso in cui ci si fosse appena scottati con un fornello, è possibile applicare immediatamente una piccola quantità di salsa di senape sulla zona interessata. In questa maniera, infatti, il dolore diminuirà e la scottatura tenderà a rimarginarsi rapidamente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eliminare il cattivo odore dai piedi, versate alcuni semi nella bacinella del pediluvio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come dimagrire senza fare attività fisica

Dimagrire è da sempre un obiettivo tanto agognato quanto fastidioso. Perdere peso è per molti uno scopo di vita: farlo nel modo giusto è una sfida che coinvolge molti, ma solo alcuni ne escono vincitori. Talvolta c'è chi non capisce come dimagrire,...
Rimedi Naturali

Lunaria annua: utilizzi e proprietà curative

La lunaria annua (conosciuta popolarmente con il termine di “Moneta del Papa”) è una pianta facente parte della famiglia delle “Brassicaceae”. Fu classificata per la prima volta dal famoso biologo Carl Von Linné ed è conosciuta anche con la...
Alimentazione

Pasti fuori casa: come mangiare in modo sano

La vita frenetica e impegnativa di tutti i giorni spesso ci obbliga a consumare frettolosamente dei pasti fuori casa: si mangia un panino al volo oppure si ordina un pranzo troppo abbondante. In queste situazioni è facile alimentarsi in modo scorretto,...
Alimentazione

Cosa mangiare in pausa pranzo per non ingrassare

La vita frenetica che spesso si conduce porta ad avere poco tempo da dedicare al pranzo, che comunque rimane un pasto importante della giornata al quale è meglio non rinunciare, l'importante e che sia leggero per evitare che sopraggiunga la sonnolenza,...
Rimedi Naturali

Il rafano e le due proprietà

Il rafano, cren o Barbaforte, è una pianta erbacea perenne dalle due spiccate proprietà: antibiotica ed antinfiammatoria. Appartiene alla famiglia delle crocifere. Le sue foglie sono dentellate ed ondulate mentre i fiori variano dal bianco, viola, al...
Fitness

10 modi di stare in forma senza riprendere peso

In questo articolo troverete 10 modi di stare un forma senza riprendere peso. Il nostro obbiettivo è di consigliarvi delle cose che potete fare ogni giorno senza variare il peso. Molto spesso accade che dopo un periodo di dieta e l'aver raggiunto l'obbiettivo...
Alimentazione

Le migliori pietanze autunnali

L'autunno è la stagione che segna il passaggio dal caldo dell'estate al freddo dell'inverno. Per questo motivo, è importante scegliere le giuste pietanze composte soprattutto da frutta e verdura, che sono ricche di sostanze fitochimiche in grado di...
Rimedi Naturali

Idroterapia: i principali benefici

L'idroterapia consiste nell'utilizzare l'acqua come vero e proprio elemento farmacologico. Potrebbe avere svariati utilizzi. Molte malattie, se curate per mezzo di questa terapia, possono diventare meno fastidiose. Ovviamente, per essere attuata, questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.