Pinoli: proprietà e benefici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ricchi di vitamine, proteine e carboidrati, i pinoli costituiscono un formidabile integratore alimentare, al quale ricorrere soprattutto se si è stanchi, stressati e giù di tono. Si presentano come piccoli frutti secchi dalla forma allungata e possono esser consumati crudi o tostati. Nonostante le ridotte dimensioni, contengono anche molti grassi, per cui è consigliato assumerne in quantità moderate, soprattutto se si è in sovrappeso. I pinoli sono noti per il pesto alla genovese, di cui costituiscono un ingrediente fondamentale ma, a parte ciò, non sono molto utilizzati in cucina; forse per questo motivo pochi ne conoscono la ricchezza nutrizionale. Analizziamo con la guida proprietà e benefici di questo seme.

24

Riduzione dell'invecchiamento

Innanzitutto tra i tanti benefici di questo frutto non manca quello di ridurre l'invecchiamento, grazie alla presenza di antiossidanti, che attaccano e distruggono i radicali liberi presenti nel nostro corpo; uno di questi in particolare, la luteina, aiuta gli occhi a filtrare i raggi UV, preservando la macula e prevenendo l'insorgere di malattie della vista.

34

La fertilità

Vi sentite forti e invincibili e tutto questo non vi sembra abbastanza? Provate a considerare il fatto che, sin dall'antichità, molti popoli consideravano il pinolo un alimento afrodisiaco ed un ottimo stimolante per la fertilità. Se poi anche questo non vi dovesse convincere a rivalutare l'utilizzo di questo frutto nella vostra cucina, soffermatevi semplicemente sul piacere e sul gusto... Particolare, gradevole e delicato.

Continua la lettura
44

Le calorie

Infine un'altra caratteristica specifica dei pinoli, che li accomuna alla generalità dei frutti secchi, è l'alto contenuto di calorie, che li rende un alimento particolarmente energetico; per questo, se da un lato se ne raccomanda un consumo parsimonioso in caso di obesità o diabete, dall'altro è consigliato mangiarli in situazioni di attività particolarmente intensa, sia mentale che fisica, perché sono ideali per tirarsi su. L'alto contenuto di grassi insaturi, relazionati secondo i risultati delle ricerche scientifiche a dei bassi livelli di colesterolo, comporta benefici per l'apparato cardiocircolatorio, con una riduzione del rischio di infarto. A contribuire agli effetti positivi sulla circolazione sanguigna, ci sono anche importanti vitamine e minerali contenuti nei pinoli, come vitamine E, vitamina K, rame e ferro, elemento presente in grande quantità e fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo, soprattutto per la produzione di emoglobina.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

La menta: proprietà e benefici

Le diverse specie di menta sono diffuse nelle regioni temperate, nascono spontaneamente prevalentemente nei territori umidi e vicino a corsi d'acqua. La menta appartiene alla famiglia delle labiatae. Tra le specie più comune vi sono la menta piperita...
Alimentazione

Teff: proprietà e benefici

Oggi vogliamo dedicare un po' d'attenzione ad un alimento ricco di proprietà benefiche, ma poco conosciuto: il Teff. Forse qualcuno di voi ne ha già sentito parlare, ma per chi non lo conosce, sappiate che si tratta di uno pseudo cereale, ovvero di...
Alimentazione

Latte d'avena: proprietà e benefici

Le opinioni sul latte vaccino sono ancora molto contrastanti, ma sempre più persone sostengono di avere problemi di digestione dopo l'assunzione di latte di mucca. Colite, piccoli crampi, corse frenetiche verso il bagno: effettivamente il latte vaccino...
Alimentazione

Amarena: proprietà e benefici

Le amarene sono dei deliziosi frutti abbastanza simili alle ciliege, che sono caratterizzate da un gusto agro-dolce e possono essere di svariate tipologie (chiare o scure e precoci o tardive). Nonostante esse presentino delle differenze in termini di...
Alimentazione

Proprietà e benefici del rosmarino

Spesso, quando abbiamo disturbi piuttosto lievi ma comunque fastidiosi, ci possiamo affidare al validissimo aiuto delle spezie e delle erbe aromatiche, di cui ormai al giorno d'oggi ne sono ampiamente riconosciute le proprietà benefiche.Basti pensare...
Alimentazione

Ribes: proprietà e benefici

Il ribes, dall'arabo 'ribas', cresce in maniera spontanea nel centro e nel nord Europa; è presente in molte e differenti varietà (tra le più conosciute vi sono il ribes rosso, nero e l'uva spina), e si distingue per le sue caratteristiche nutrizionali...
Alimentazione

Benefici e proprietà della paprika

L'utilizzo delle spezie in cucina è secolare, al fine di insaporire i cibi ed aromatizzarli in modi sempre più gustosi ed appetibili. Le spezie sostituiscono degnamente ed egregiamente il sale, apportando notoriamente dei particolari benefici che ognuna...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.