Pilosella: proprietà, usi e controindicazioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nei periodi più caldi dell'anno, dopo periodi di alimentazione sproporzionata ovvero ricca di grassi e zuccheri (tipiche dei periodi e delle festività invernali/primaverili), il nostro organismo ha bisogno di una fase di depurazione. Il nostro corpo ha infatti bisogno di eliminare le tossine assunte insieme ad una cospicua razione di alimenti; a tal proposito vengono in nostro aiuto i rimedi naturali che lano sugli organi, quali fegato e reni, deputati alla detossificazione del nostro organismo. VoraTra le innumerevoli opportunità che la medicina ordinaria, omeopatica e ayurvedica ci offrono, andremo ad analizzare gli usi, le proprietà, i benefici e le controindicazioni della PILOSELLA.

26

Pianta conosciuta da secoli

Conosciuta in gergo col nome di Sparviere Pelosetto, la Pilosella Officinarum (Vaillant - 1754) è un'erba molto amara, dalla caratteristica infiorescenza gialla, che cresce tra le brughiere e i pendii sassosi delle zone montuose di tutta Europa. La Pilosella venne utilizzata nel XII sec. Da una mistica e naturalista tedesca, Santa Ildegarda di Bingen, per i suoi effetti antisettici e diuretici.

36

Depura i reni e detossifica il fegato

Viene utilizzata a tale scopo l'intera pianta, possibilmente fresca. Da essa vengono prodotte la Tintura madre, l'estratto fluido e quello secco, decotti e tisane spesso utilizzate per sfruttarne le proprietà diuretiche e detossificanti. A tal proposito la Pilosella è un diuretico e drenante renale, ideale a favorire l'eliminazione delle tossine ed a combattere la ritenzione idrica. Esplica oltresì un'attività antisettica delle vie urinarie e grazie alla presenza di FLAVONOIDI (composti metabolici delle piante) è in grado di ridurre gli acidi urici. Stimola la produzione e il flusso di bile, potenziando così il lavoro detossificante del fegato.

Continua la lettura
46

PROPRIETÀ MEDICAMENTOSE

Nella medicina popolare la Pilosella ha le seguenti proprietà medicamentose:

DIURETICA (facilita il rilascio dell'urina); COLAGOGA (favorisce il rilascio di bile e acidi biliari nell'intestino);
ma anche
ASTRINGENTE (limita la secrezione di liquidi); DIAFORETICA (facilita la traspirazione cutanea); TONICA (rafforza l'organismo); ESPETTORANTE (favorisce l'eliminazione delle secrezioni bronchiali).

56

Formulazioni farmaceutiche e abbinamenti.

Sul mercato è possibile trovare la Pilosella, come già accennato sopra, sotto forma di: - Tintura Madre (la cui assunzione non deve superare la dose di 30 gocce x 3 volte al giorno);- Estratto fluido (di cui se ne possono assumere circa 3-5 gr/die) ;- Estratto secco in capsule (in formulazione da 50 o 100 mg. Da 1 a 3 cps/die). La Pilosella si presta inoltre, ad associazioni che sfruttano importanti sinergie per il nostro organismo. Per aumentare l’azione diuretica andrebbe abbinata con Ortosiphon e Gramigna. La detossificazione è invece favorita dall’associazione con Linfa di Betulla. Per riavviare il metabolismo, basta un abbinamento di estratti secchi di Pilosella e Gambo d’ananas in capsule mentre l'abbinamento con il Tarassaco e il Carciofo sono ideali per la salute del nostro fegato.

66

Controindicazioni

Alle dosi consigliate la Pilosella non presenta controindicazioni. È dunque una pianta sicura. Se ne sconsigliano però: l'utilizzo durante la gravidanza e l'allattamento, il superamento delle dosi consigliate e l'abbinamento con diuretici senza aver prima consultato un medico.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Carbone vegetale: usi e controindicazioni

Il carbone vegetale è un particolarissimo prodotto ottenuto attraverso una serie di passaggi e trattamenti gli conferiscono una elevata porosità, fragilità e leggerezza. Per ottenere questa polvere si utilizza la tecnica della distillazione secca,...
Rimedi Naturali

Sambuco: proprietà e controindicazioni

Il sambuco è un arbusto spontaneo. Popola prevalentemente le zone boschive, montane e campestri di Europa, Africa ed Asia. Raggiunge i 4-5 metri di altezza; ha grossi rami, foglie imparipennate ed appuntite. I piccoli fiori bianchi sbocciano in primavera....
Rimedi Naturali

Olio di melaleuca: proprietà ed usi

L'olio essenziale di melaleuca, o Tea Tree oil (olio dell'albero del tè), è un ottimo rimedio naturale dalle proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie. Viene solitamente ben tollerato, per cui è possibile utilizzarlo sia puro che...
Rimedi Naturali

Crescione dei prati: usi e proprietà curative

Nella seguente guida andremo a parlare di proprietà curative e di usi delle piante. Nel caso specifico, andremo a dedicarci al cosiddetto crescione dei prati. Proveremo a conoscere gli usi che si fanno di questa pianta e le sue proprietà curative verificate....
Rimedi Naturali

Olio essenziale di vaniglia: proprietà, benefici e usi

Gli oli essenziali, grazie alle loro proprietà benefiche, vengono utilizzati per molti scopi, soprattutto per trattamenti specifici per il corpo. Ognuno di questi oli viene utilizzato per un apportare una tipologia di benessere diversa, che si serve...
Rimedi Naturali

L'olio di lino: usi e proprietà

I semi di lino, dalle origini antichissime, possiedono notevoli proprietà benefiche. La fibra vegetale, infatti, veniva coltivata a Babilonia già dal 3000 a. C. L’olio si ricava dalla spremitura a freddo dei semi ed ha molteplici usi. Perfetto in...
Rimedi Naturali

Vilucchio comune: usi e proprietà curative

Convolvulus Arvensis è il nome scentifico della pianta che comunemente viene chiamata convolvolo oppure vilucchio comune. Le sue origini si trovano nel continente asiatico ed europeo, per cui in Italia è largamente diffuso. Essa è una pianta selvatica...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di mirto: proprietà e usi

Molti rimedi naturali vengono spesso utilizzati per dare benefici al corpo e alla mente. Tra questi vi è anche l'olio essenziale di mirto, pianta facente parte del gruppo delle Mirtaceae, che possiede al suo interno molti elementi utili al nostro organismo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.