Oio di neem: proprietà e benefici

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Oggi viviamo purtroppo nell'epoca della globalizzazione e questo per ovvi motivi porta l'ambiente che ci circonda ad essere sempre più inquinato. Respiriamo aria “malata”, ci intossichiamo con farmaci anche per un lieve mal di testa e utilizziamo cosmetici chimicamente modificati. Sempre di più si parla di Green: aziende equo solidali stanno spuntando come funghi dopo la pioggia, si parla di cibi a “km zero” per limitare l'impatto negativo ambientale dei mezzi di trasporto e si cerca di riciclare tutto. Fortunatamente il mondo sta iniziando a sensibilizzarsi proteggendo il Pianeta in cui viviamo. Ma perché non iniziare anche da noi stessi? In natura esistono dei rimedi per curarci, per essere utilizzati come cosmetici e per aiutare anche i nostri amici a 4 zampe. Uno di questi è l'oio di Neem, e nella seguente guida vedremo le sue proprietà e i benefici.

25

L'origine

Da dove viene? Come si ricava? Quali sono le sue caratteristiche? In India è chiamato “la farmacia del villaggio” ed è considerato “un dono degli Dei” da qui infatti deriva il suo nome, dalla Dea Neemari. Anche gli Arabi venerano questo arbusto che nella loro lingua viene chiamato Shajar-e-Mubarak che tradotto significa “albero benedetto” e questo la dice lunga sul potere di questa sostanza. Questo miracoloso vegetale è stato definito da Ghandi “una pianta prodigiosa del XXI secolo”. Viene estratto da un sempreverde chiamato Azadirachta Indica, è di grandi dimensioni, (può arrivare fino 25 metri), può vivere fino a 300 anni e ha uno sviluppo rapido.

35

Le sue proprietà

Quali sono le proprietà? Sono stati trovati e studiati oltre cento principi attivi nel Neem ed è per questo che l'olio gode di proprietà straordinarie che lo fanno diventare un vero e proprio sostituto ai farmaci tradizionali per curare dei comuni malesseri. Nello specifico presenta delle caratteristiche antisettiche, antiparassitarie, antivirali, antibatteriche e antifungine. Tali proprietà rendono l'utilizzo di questo rimedio naturale ottimo per la nostra salute, la nostra bellezza, per i nostri amici animali e per le piante. In commercio si può trovare sia puro che diluito con altre sostanze. È ricco di un acido grasso che si chiama oleico il quale conferisce al prodotto un'agente antiossidante.

Continua la lettura
45

L'utilizzo

Per cosa può essere utilizzato? Le forme di utilizzo grazie alla grande quantità di elementi da cui è costituito sono infinite. In questa guida riporto le più utili da conoscere. In piccole quantità addizionato al bagnoschiuma idrata la pelle donandole elasticità e morbidezza. Aggiungendo circa 10 gocce al nostro shampoo abituale si può utilizzare come antiforfora oppure per contrastare i pidocchi (soprattutto nei bambini). Una piccola dose unita al sapone liquido assume un'azione antibatterica. Spalmato puro sulla pelle aiuta a rigenerarla migliorando l'aspetto di cicatrici e smagliature, combatte herpes, psoriasi e disturbi cutanei in generale. Applicando qualche goccia sul cane o sul gatto può essere utilizzato per tenere lontani i parassiti come pulci e zecche.

55

Le controindicazioni

Ci sono delle controindicazioni per l'utilizzo dell'olio? Alcuni studi effettuati hanno dimostrato che, l'utilizzo giornaliero dell'olio per lungo tempo ad uso interno (ingerito) nei bambini, ha causato alcuni problemi quindi si sconsiglia il prolungato impiego senza il consulto di un medico. Per quanto riguarda invece l'applicazione esterna l'unica cautela da adottare è verificare se si è allergici alla sostanza quindi, prima di usarlo, consiglio di fare una prova mettendo una goccia sulla piega del gomito, in caso di gonfiore evidente interrompete subito l'assunzione. Per quanto riguarda gli animali si può utilizzare su tutti i nostri amici pelosi e non tranne pesci e api.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

10 proprietà medicamentose dell'Olio di Neem

L' Olio di Neem viene estratto dai frutti e dalle foglia di una pianta conosciuta con il nome di Azadirachta indica. Come dice il nome stesso, si tratta di una pianta originaria dell'India e della Birmania le cui proprietà cosmetiche e medicamentose...
Rimedi Naturali

Come usare l'olio di neem

L'olio di neem anche se non è ancora conosciuto da tutti, da moltissimi anni è utilizzato come prodotto per uso cosmetico e medico (tipico della tradizione medica ayurvedica indiana). Questo benefico olio dalle molteplici proprietà appartiene alla...
Rimedi Naturali

I 5 usi della polvere di Neem

La polvere di Neem, si ricava da un albero di grosse dimensioni originario dell'India. Tale pianta, possiede numerose proprietà benefiche e per tale motivo viene definita come la "farmacia del villaggio", in quanto nel suo paese di origine viene usato...
Rimedi Naturali

Curcuma: benefici e proprietà

La curcuma si caratterizza per il suo colore giallo ambrato e per il sapore intenso e muschiato. Utilizzata per la preparazione del curry, impartisce alle pietanze un tocco speciale ed unico. La polvere di curcuma si ottiene dai rizomi di una pianta erbacea...
Rimedi Naturali

Finocchio: proprietà e benefici

Nel bacino del Mediterraneo, e in Italia in particolare, quel particolare ortaggio chiamato finocchio esiste da sempre. Solo dal 1500 l’uomo ha iniziato a coltivarlo per il suo consumo. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare al metro di altezza,...
Rimedi Naturali

Le proprietà e i benefici della patata

Tutti noi siamo abituati a mangiare patate, e le cuciniamo in tutte le maniere possibili. È un alimento semplice e che si presta a mlteplici utilizzi, ma il più delle volte pero' ne ignoriamo le proprieta' e i benefici. La patata (Solanum Tuberosum)...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della senape

L'utilizzo della senape, per le proprietà ed i benefici che presenta, risale all'antichità. Questa pianta spontanea, originaria dell'Asia, è stata apprezzata da vari popoli nel corso dei secoli. I Greci conoscevano le sue qualità, così come i Romani,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del lievito di birra

Il lievito di birra è un sottoprodotto della birra fermentata. Questo tipo di prodotto ha fatto sempre parte delle nostre cucine sia dall'antichità. Veniva impiegato principalmente nella preparazione del pane e di alcuni alcolici. Ma con il passare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.