Meditazione per il quarto chakra

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il quarto chakra è situato nel cuore e quindi coinvolge per intero l'area dei sentimenti. Il blocco del quarto chakra dunque potrà essere causa di problemi emotivi e di relazione, non solo con il proprio partner, ma anche con il prossimo. La meditazione sarà un valido aiuto per coloro che vorranno superare questo blocco emotivo a patto di eseguirla con correttezza. Nella guida che segue vedremo alcuni semplici suggerimenti, di facile applicazione, sulla meditazione per il quarto chakra.

25

Occorrente

  • Desiderio di approfondire la tematica
35

Definizione di quarto Chakra

Il quarto chakra è collegato al timo, ossia alla ghiandola del sistema immunitario in generale e linfatico in particolare. È una ghiandola molto piccola ed il suo mal funzionamento può causare malattie estremamente invalidanti.
Le aree del corpo a cui esso fa riferimento sono il cuore, il torace, la circolazione sanguigna, la parte bassa dei polmoni, le vertebre del torace ed anche la pelle nella parte limitrofa al muscolo cardiaco. Le malattie che, secondo questa filosofia, derivano dal blocco del quarto chakra sono quelle cardiache e cardiocircolatorie ma anche tutte quelle relative al malfunzionamento del sistema immunitario in generale. Da un punto di vista scheletrico, la chiusura di questo chakra causa dolori alla spalla, artrosi, crampi alle mani ed alle braccia.
Questa sofferenza fisica blocca il diaframma, impedendo agli altri tre chakra di pervadere il cuore, stimolando positivamente l'emotività ed il "sentire".

45

L'importanza della meditazione

In questi casi, la meditazione rappresenta un valido aiuto in quanto consentirà di sbloccare e liberare questa emotività repressa e soffocata, riuscendo finalmente a creare una perfetta armonia tra corpo e mente. In tal modo coglieremo la bellezza del mondo circostante e verrà meno quel senso di tristezza, depressione, sofferenza, instabilità emotiva responsabile della fastidiosa sensazione di "apatia" e del conseguente blocco delle relazioni interpersonali.

Continua la lettura
55

Le tecniche

La meditazione, va detto, non può essere improvvisata e si devono adottare delle tecniche ben precise. Anche se di per sé la procedura è molto semplice, la mente è in grado di creare dei veri e propri ostacoli alla sua concreta esecuzione. Le tecniche esistenti e proposte sono diverse: yoga, trascendente, buddista, zen e molte altre ancora ma la più diffusa e praticata rimane senza dubbio la prima.
Indipendentemente da quelle che sono le nostre convinzioni in materia, esiste un collegamento tra il corpo e la mente e quest'ultima, se in "salute", può essere un valido aiuto in caso di malattia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come iniziare la meditazione zen

Srcondo diverse fonti la meditazione Zen è un tipo di meditazione ascrivibile al Buddismo giapponese. Per quanto attiene l'etimologia della parola Zen, questa deriva dal termine Zazen, dove "za" significa "da seduti", mentre Zen significa " contemplazione"....
Psicologia

5 semplici modi per migliorare la tua meditazione quotidiana

La meditazione è un buon modo per stabilire una connessione tra il corpo e la mente, per scaricare lo stress, per rilassarsi e favorire la pace ed il buon umore. Esistono molte tecniche di meditazione, lo Yoga è solo una fra le più popolari. Qualunque...
Psicologia

I vari tipi di meditazione in Giappone

L'arte di meditare viene utilizzata per sentirsi bene con se stessi. Le origini sono orientali e vari tipi di meditazione derivano dal Giappone. L'approccio a questo tipo di disciplina riscuote molto successo e viene riconosciuta anche in occidente. La...
Psicologia

I benefici della meditazione camminata

La meditazione camminata è un metodo alternativo per conoscere meglio se stessi. Si tratta di una disciplina che coinvolge insieme mente e corpo. L'ideatore, Thich Nhat Hanh, ne evidenzia gli aspetti positivi, tra cui la consapevolezza ed il miglioramento...
Psicologia

Come praticare la meditazione camminata

Sin dalle antichità Siddharta Gautama, conosciuto come Buddha o anche l'illuminato, studiava come praticare le tecniche di meditazione. Vi sono, infatti, 3 tecniche di meditazione da fare: da seduti, sdraiati e perfino alzati. Egli stesso, compiva viaggi...
Psicologia

Come rigenerarsi con la meditazione

Per raggiungere l'equilibrio interiore e alimentare il corpo di energia positiva. Nasce dalla consapevolezza che il corpo è in grado di guarire se stesso più di quanto si creda. La meditazione è alla portata di tutti e non è difficile da praticare;...
Psicologia

I 5 riti tibetani per il benessere

Tutti noi vorremmo vivere sempre giovani e sani, ma purtroppo si sa che con il passare degli anni gli acciacchi si fanno sentire, complice anche gli stress e i problemi della vita quotidiana che tutti noi ci troviamo ad affrontare. I maestri tibetani...
Psicologia

I migliori posti per meditare

La meditazione richiede sempre un luogo tranquillo e l'assenza di rumori per essere davvero efficace. Coloro che cercano un luogo ideale possono trovare in questa lista una serie di posti ideali per meditare. Occorre davvero poco per rilassarsi e ritrovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.