Luglio: la verdura di stagione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere una conoscenza di quelli che sono i diversi periodi di produzione dei vari ortaggi avrà un doppio vantaggio, ci permetterà non solo di poter mangiare verdure più sane e saporite, ma anche di risparmiare sulla spesa. Generalmente la verdura che non è di stagione viene infatti coltivata in serra oppure proviene dall'estero ed entrambi i casi comportano alla fine del processo di distribuzione, dei costi più elevati. Con Luglio il nostro carrello della spesa si tinge di tantissimi colori accesi: comprare verdure e frutta di stagione è utile per assicurarsi sapore, vitamine, colore in tavola. Ecco lista della spesa, un promemoria che ci ricorda cosa non può assolutamente mancare sulle nostre tavole durante il mese di luglio.

26

Occorrente

  • pomodori
  • zucchine
  • melanzane
  • aglio
36

I pomodori

I pomodori raccolti nel mese di luglio sono i più buoni e sugosi; del resto proprio questi della raccolta fatta a luglio vengono poi utilizzati a livello industriale per preparare pelati, concentrati, sughi e conserve che verranno poi venduti durante tutto l'anno. Datterini, pachino, cuori di bue, costoluti, riempiranno le tavole di luglio. Potremo preparare delle conserve per gustare anche durante i mesi invernali tutto il buono dei pomodori.

46

Le zucchine

Le zucchine quando sono ancora giovani e piccole possono essere mangiate crude in insalata, tagliandole a fettine sottili con l'ausilio di una mandolina. Le zucchine di medie dimensioni saranno perfette per essere grigliate oppure tagliate a rondelle, strisce o cubetti serviranno per condire la pasta o farcire delle torte salate. Le zucchine più grandi invece, saranno ideali per essere fritte in pastella.

Continua la lettura
56

Le melanzane

In cucina possiamo dare libero sfogo alla fantasia, se le melanzane sono l'ingrediente di base. Al funghetto, fritte, grigliate, negli involtini, nella parmigiana, per condire la pasta, le melanzane difficilmente stancano. Vale la pena riempire il frigorifero con questa verdura di stagione, che in questo periodo sarà ancora più buona del solito.

66

I cetrioli

Quando arriva il mese di luglio, le tavole si imbandiscono dei gustosissimi cetrioli, che oltre ad essere un tipo di verdura rinfrescante, adatta a preparare insalatone o già pronta per essere mangiata dopo pranzo, presenta anche tantissime proprietà nutritive. I cetrioli infatti, vengono utilizzati soprattutto nel campo della cosmetica, nella preparazione di creme per il viso, anti-smagliature, tonici e latti detergenti. Oltretutto questo tipo di verdura è un ottimo digestivo, molte volte viene mangiato come sostituto a merenda.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Proprietà e benefici del porro

Il porro, il cui nome scientifico è allium porrum, appartiene alla famiglia delle liliaceae. Esistono numerose specie di questa verdura tra cui piante aromatiche da condimento e da ortaggio ed altre ornamentali da fiore. Il porro è originario dei paesi...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana all'ortica

L'ortica è una pianta conosciuta per le sue innumerevoli proprietà benefiche: quest'ultima, infatti, contribuisce all'eliminazione degli acidi e delle scorie presenti all'interno del corpo. L'ortica può essere assunta sotto forma di tisana che, di...
Rimedi Naturali

Il lauro come antireumatico

Il lauro, meglio e più conosciuto in genere come Alloro, è una foglia di erba aromatica, molto utilizzata in natura per alleviare i dolori. In particolar modo, l'uso più comune del lauro è quello, insieme all'acqua calda ed al limone per alleviare...
Rimedi Naturali

Erba fragolina: usi e proprietà curative

L’erba fragolina (denominata scientificamente con la dicitura di Sanicula Europaea) è una piantagione appartenente alla categoria delle “Apiaceae”. Il famoso Linneo fu il primo a studiarla e attraverso i suoi numerosi studi la denominò “l’arbusto...
Rimedi Naturali

Uva turca: usi e proprietà curative

L’ uva turca (conosciuto scientificamente con il termine di Phytolacca decandra) è un arbusto che fa parte della specie delle “Phytolaccaceae. Il famoso Carl Von Linné fu il primo esperto botanico a scoprire tale pianta, reputandola “ricca di...
Rimedi Naturali

Crescione d'acqua: usi e proprietà curative

Il crescione d’acqua (conosciuto scientificamente con il termine di Nasturtium Officinale) è una pianta facente parte della famiglia delle “Brassicaceae”. La prima persona che la descrisse e la classificò fu il famoso botanico Robert Brown che...
Rimedi Naturali

Erba di San Pietro: Utilizzi e proprietà curative

L’erba di San Pietro (conosciuta scientificamente con il nome di Tanacetum Balsamita) è una pianta che appartiene alla famiglia delle “Composite”. Quest’arbusto è originario del Caucaso e dell’Asia Occidentale. In alcune zone dell’Italia...
Rimedi Naturali

Barba di capra: proprietà e benefici curativi

La Barba di capra è una pianta conosciuta fin dai tempi antichi per le sue proprietà. Il termine scientifico corretto è Aruncus dioicus che nell'antica lingua greca significa proprio barba di capra! Essa è abbastanza diffusa in varie regioni dell'Italia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.