Le proprietà benefiche del tabasco

Tramite: O2O 18/06/2017
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alimentarsi in maniera sana ed equilibrata, è sicuramente un qualcosa di molto importante, al fine di mantenere il nostro organismo in un perfetto stato di salute. Tuttavia, ci sono alimenti che spesso vengono tenuti in scarsa considerazione, ma che sono ricchi in sostanze utili per il nostro organismo, come per esempio i peperoncini tabasco, da cui si può ricavare anche l'omonima salsa. Non tutti hanno però la pazienza di documentarsi per conoscere realmente tutti i benefici dei vari alimenti ma svolgendo queste ricerche, avrete la possibilità di conoscere utilissime informazioni per migliorare la qualità della vostra vita. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere le proprietà benefiche del tabasco.

24

Proprietà

Innanzitutto il tabasco è conosciuto fin dai tempi antichi, era ed è tutt'ora utilizzato sia per scopi alimentari, sia per scopi curativi. In questo peperoncino, sono presenti i flavonoidi e i capsaicinoidi che hanno un vero e proprio effetto antibatterico, proprio per questo motivo, i cibi che sono stati cotti assieme ai peperoncini tabasco, possono essere conservati perfettamente per qualche giorno. Molto utilizzato anche come spezia, è ricchissimo in vitamina c e se usato con moderazione, può avere dei notevoli effetti benefici sulla salute dell'uomo.

34

Benefici

Alcuni dietologi consigliano di utilizzare a chi sta seguendo una dieta, anche del peperoncino per insaporite i piatti, in quanto il tabasco contiene dei principi attivi molto utili per contrastare l'aumento di peso. Inoltre ha una notevole azione antiossidante, ed è considerato un alimento antitumorale. Il tabasco si è poi dimostrato molto utile nella cura di malattie come la bronchite e il raffreddore e se assunto in piccole dosi, può favorire la digestione. La capsicina, sostanza largamente presente nel tabasco, è un noto antireumatico, utile nella cura di dolori sia reumatici che muscolari.

Continua la lettura
44

Utilizzo

Grazie alla capsicina, è possibile realizzare delle vere e proprie creme artigianali con il tabasco, che possiamo spalmare su zone del nostro corpo doloranti, sugli arti in caso di formicolio, ed infine anche sulla zona addominale, per tenere sotto controllo il grasso in eccesso che si può formare. Infine il tabasco risulta essere un ottimo afrodisiaco. Visto le enormi proprietà benefiche del tabasco, il consiglio è di prendere qualche seme di peperoncino tabasco, per piantarlo in un grande vaso e far così crescere le nostre piantine di peperoncini.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Cajeput: proprieta benefiche

Il cajeput è un olio essenziale che viene estratto da un albero chiamato "Melaleuca cajuputi", appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, conosciuto anche come legno bianco o albero del tè. L'albero di cajeput è originario della pianura costiera della...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche del sommacco

Il sommacco di cui parleremo è una bacca prodotta da un arbusto originario del bacino mediterraneo e del Medio Oriente, usata in cucina come spezia acidificante già dall'antichità. Il suo utilizzo è diffuso in Libano, in Siria e in Turchia, mentre...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche degli agrumi

Con il termine agrumi ci si riferisce agli alberi appartenenti alla famiglia delle Rutaceae, che comprendono molte specie del genere Citrus. L'arancio, il limone e il bergamotto sono fra gli esempi più diffusi di questo tipo di piante. Il frutto, in...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della magnolia

L'albero di magnolia da origine a splendidi fiori che riempiono di colori e profumi le strade nei mesi primaverili. Le infiorescenze vanno dal bianco al color crema fino al rosa e vengono spesso usate in vari ambiti terapeutici: perdita di peso, infiammazione,...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della vaniglia

La vaniglia è una sostanza utilizzata molto in cucina, per la preparazione di numerosi piatti. Il suo forte aroma la contraddistingue, rendendo ogni piatto che accompagna dal sapore delicato e dal profumo deciso. È una pianta utilizzata anche in altri...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche dell'assenzio

L'assenzio è un distillato che si ottiene da una pianta, l'Artemisia absinthium, un'erba antica conosciuta già dagli antichi Greci, da cui probabilmente prende il nome, rifacendosi alla dea Artemide, protettrice delle puerpere e delle erbe medicinali...
Rimedi Naturali

Olio di mandorle dolci: proprietà

L'olio di mandorle dolci è un prodotto che viene ottenuto dalle mandorle essiccate. Esso presenta un leggero odore di nocciola e un sapore delicato. Questa sostanza viene utilizzata per le importanti proprietà benefiche che possiede, in quanto funge...
Rimedi Naturali

Mais: proprietà e benefici

Il mais è un tipo di cereale che proviene dall'America. Cristoforo Colombo lo ha portato in Europa insieme ad altri cibi che provenivano dal Nuovo Mondo. Attualmente questo alimento si utilizza sotto forma di olio, farina, amido e chicchi. Si presta...