Le proprietà e i benefici della patata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tutti noi siamo abituati a mangiare patate, e le cuciniamo in tutte le maniere possibili. È un alimento semplice e che si presta a mlteplici utilizzi, ma il più delle volte pero' ne ignoriamo le proprieta' e i benefici. La patata (Solanum Tuberosum) appartiene alla famiglia delle Solanacee. È una pianta erbacea, i cui tuberi sono la parte commestibile. A seconda della varietà, assume la caratteristica forma arrotondata o allungata, con polpa bianca o gialla più o meno farinosa. Il colore della buccia varia dal giallo al violaceo. Originaria dell'America Meridionale, viene introdotta in Italia a partire dal XVII secolo, dal Granduca di Toscana Ferdinando II. Nota già da allora per gli effetti curativi apportati all'organismo, è ancora molto apprezzata dalla medicina moderna anche per la versatilità d'impiego. Vediamo nel dettaglio quali sono le proprietà ed i benefici della patata, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili informazioni in merito.

27

Occorrente

  • patate fresche
37

La patata offre all'organismo numerosi benefici. Ricca di amido e potassio, contiene inoltre fosforo, calcio, sodio, ferro, magnesio, zinco, manganese, rame e buone percentuali di vitamina B e C. Le vitamine contrastano i radicali liberi, mentre il potassio combatte l'ipertensione. Le patate contengono parecchie fibre che, associate al 79% di acqua, sono un valido aiuto per l'apparato digerente e l'intestino. A dispetto di quanto si creda, la patata è alleata della dieta (89 calorie per 100 grammi). Dona senso di sazietà, perché i carboidrati complessi che contiene rilasciano gradualmente energia, riducendo la fame. È buona norma cuocere le patate con la buccia, perché preserva buona parte delle sostanze contenute nella polpa.

47

Il succo del tubero merita un'attenzione particolare. Ha azione depurativa, elimina le tossine e neutralizza gli eccessi dei succhi gastrici, scongiurando i dolori allo stomaco. È sufficiente lavare con molta cura una patata ed affettarla a cubetti. Disporre i pezzetti in una tazza d'acqua con un po' di sale per tutta la notte e al mattino bere a digiuno. La polpa di patata cruda, invece, applicata sulla pelle screpolata, irritata o su ustioni leggere, è lenitiva e rinfrescante. Gli alcaloidi (caconina e solanina, che in quantità eccessive sono pericolose) bloccano lo sviluppo delle cellule tumorali di stomaco, colon ed intestino.

Continua la lettura
57

È inoltre una grande alleata della bellezza e del sonno. Le fettine applicate sugli occhi hanno un buon effetto contro borse, occhiaie ed irritazioni. Una patata lessa mangiata prima di andare a letto, combatte l'insonnia. Facilmente reperibile, alla portata di tutti anche per il costo modesto, offre benefici sostanziali senza controindicazioni. Bisogna evitare assolutamente di consumarla con parti verdi o germogli. Indice che la patata ha sviluppato un'alta percentuale di solanina, pericolosa per l'organismo.
Conoscere le proprieta' e i benefici dei cibi che si mangia è importante per avere una vita sana e ricca. La patata è da sempre l'alimento più apprezzato e mangiato da tutti, e conoscerne le proprieta' è altrettanto importante. Grazie ai suggerimenti di questa guida, saprete esattamente cosa state mangiando e se cio' fara' bene alla vostra alimentazione oppure no. Non mi resta che augurarvi buon appetito.
Alla prossima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate assolutamente patate con lesioni, ammaccature, parti verdi e germogli. Sono altamente dannose per l'organismo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Finocchio: proprietà e benefici

Nel bacino del Mediterraneo, e in Italia in particolare, quel particolare ortaggio chiamato finocchio esiste da sempre. Solo dal 1500 l’uomo ha iniziato a coltivarlo per il suo consumo. Si tratta di una pianta erbacea che può arrivare al metro di altezza,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della senape

L'utilizzo della senape, per le proprietà ed i benefici che presenta, risale all'antichità. Questa pianta spontanea, originaria dell'Asia, è stata apprezzata da vari popoli nel corso dei secoli. I Greci conoscevano le sue qualità, così come i Romani,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del lievito di birra

Il lievito di birra è un sottoprodotto della birra fermentata. Questo tipo di prodotto ha fatto sempre parte delle nostre cucine sia dall'antichità. Veniva impiegato principalmente nella preparazione del pane e di alcuni alcolici. Ma con il passare...
Rimedi Naturali

Semi oleosi: proprietà e benefici

I semi oleosi fanno parte dell'alimentazione di vegetariani e vegani che integrano così la loro dieta priva di carne, pesce, latte e derivati. Non tutti sanno però che questi semi sono ricchi di elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo....
Rimedi Naturali

Olio di argan: proprietà e benefici

Originario del Marocco, l'olio di Argan è un elisir di giovinezza. Particolarmente ricco di principi attivi, viene impiegato nel campo della cosmesi naturale per pelle e capelli. Idrata in profondità, rilasciando una piacevole profumazione. Ma scopriamone...
Rimedi Naturali

Bacche di Goji: proprietà e benefici

La pianta delle Bacche di Goji proviene dal Tibet, e più precisamente dalle valli dell'Himalaya, dalla Cina del nord e dalla Mongolia. Essa viene chiamata “frutto della longevità” dalle popolazioni locali, grazie al suo alto tasso di sostanze antiossidanti...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di vaniglia: proprietà, benefici e usi

Gli oli essenziali, grazie alle loro proprietà benefiche, vengono utilizzati per molti scopi, soprattutto per trattamenti specifici per il corpo. Ognuno di questi oli viene utilizzato per un apportare una tipologia di benessere diversa, che si serve...
Rimedi Naturali

Coriandolo: benefici e proprietà

Il coriandolo (che, nel subcontinente indiano, viene comunemente denominato "Dhania") è una pianta notevolmente impiegata in tutto il mondo come condimento, contorno o decorazione dei piatti culinari. Il proprio nome scientifico è "Coriandrum sativum",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.