Le proprietà della cannella

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cannella, il cui nome scientifico è "Cinnamomum verum", è una spezia che si estrae da un particolare albero. Quest'ultimo cresce nello Sri Lanka ed è un albero sempreverde. La cannella si contraddistingue per il suo gusto dolce e leggermente piccante. Il suo profumo intenso valorizza molti piatti, sopratutto dolci e bevande.
Per quanto riguarda il benessere del corpo, questa profumatissima spezia veniva utilizzata già dagli antichi egizi. Le sue proprietà terapeutiche sono numerose, difatti la cannella si impiega per trattamenti di fitoterapia e come ingrediente per tisane, infusi e prodotti d'erboristeria.
In questa piccola "scheda tecnica", vedremo quali sono le principali proprietà della cannella.

27

Occorrente

  • Cannella in polvere
  • Olio essenziale di cannella
37

Proprietà regolatrici, digestive e antipiretiche

La cannella è particolarmente ricca di fibre e può sostituire un normale dolcificante grazie all'assenza di zuccheri e grassi saturi. Questa sua proprietà regolatrice coinvolge i livelli di glicemia nell'organismo. Per scongiurare princìpi di diabete, la cannella è un'ottima soluzione. Oltre a tenere sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi, questa portentosa spezia orientale favorisce i processi digestivi e garantisce la regolarità intestinale.
Al suo interno, sono presenti grandi quantità di calcio, ferro e manganese. Per questo motivo, essa è perfettamente in grado di rinforzare le difese immunitarie e caiuta a combattere la stanchezza. Grazie alle sue proprietà antipiretiche, la cannella si rivela un ottimo alleato anche per fronteggiare raffreddori e stati febbrili.

47

Proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche, antibatteriche e antimicotiche

La cannella possiede tante altre proprietà tra cui quella antinfiammatoria e antidolorifica. Difatti, si può impiegare durante il periodo mestruale per attenuare le tensioni addominali e i crampi lombari dovuti al ciclo. Inoltre, essa ha la straordinaria capacità di contrastare l'ipertensione e di favorire la circolazione periferica.
Se viene adoperata sotto forma di olio essenziale, la cannella riattiva la circolazione e lenisce gli stati dolorosi in caso di traumi muscolari e articolari. Il Cinnamomum verum ha inoltre proprietà antibatteriche e antimicotiche, difatti si impiega per per combattere i funghi e talvolta anche per la disinfezione della pelle. Il suo aroma intenso e piacevole è oltretutto un ottimo stimolante per la concentrazione.

Continua la lettura
57

Proprietà drenanti, esfolianti e afrodisiache

Le proprietà della cannella si possono sfruttare al meglio anche per proteggere le gengive e la mucosa del cavo orale. Ciò rientra nelle funzioni antinfiammatorie della spezia.
Passando all'ambito cosmetico, l'aggiunta di qualche goccia di olio essenziale di Cinnamomum verum alla crema per il corpo aiuta a combattere gli inestetismi della cellulite e a tonificare i tessuti. Applicandola sul viso, si è in grado di purificare ed esfoliare la cute, favorendo l'eliminazione dei punti neri.
Con il suo profumo intrigante e la sua capacità di allentare le tensioni, la cannella è un valido afrodisiaco, capace di creare atmosfere rilassanti e stimolanti. Si può difatti utilizzare in aggiunta agli olii per massaggi, oppure ai diffusori per ambienti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'olio essenziale di cannella è controindicato in gravidanza e per i bambini.
  • Aggiungere la cannella in un regime dietetico ipocalorico aiuta a perdere peso con maggiore facilità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Tisana zenzero e cannella: le proprietà

Abbiamo selezionato due piante medicinali le cui proprietà sono molto utili per prevenire e curare diverse malattie, e allo stesso tempo portiamo una grande quantità di vitamine, minerali e altri nutrienti. Questo articolo spiegherà i benefici incredibili...
Rimedi Naturali

Come fare olio essenziale di cannella

Il caldo profumo speziato della cannella la rende da sempre una spezia abbastanza impiegata nelle preparazioni di gastronomia. Grazie al suo aroma dolce e secco, la cannella risulta ottimale per rendere unico qualunque sapore. Eppure il proprio utilizzo...
Rimedi Naturali

10 usi alternativi della cannella

La cannella è una delle spezie tra le più diffuse al mondo, ed anche tra quelle più apprezzate per i suoi molteplici usi. Si tratta infatti di una sostanza che si può utilizzare sia per esaltare il gusto dei cibi, che per preparare tisane, bevande...
Rimedi Naturali

Come fare una tisana zenzero e cannella

In commercio sono presenti vari tipi di tisane, sia nel formato che nel gusto; ogni tisana presenta delle proprietà benefiche. Normalmente le tisane vengono assunte la mattina appena alzati oppure la sera prima di andare a dormire, come rilassante; oltretutto...
Rimedi Naturali

Come preparare una tisana alla cannella

Per il benessere generale, oltre al mantenersi in forma ed accelerare il metabolismo, non c'è miglior rimedio, basta prepararsi una gustosa tisana. In commercio ormai ce ne sono di tantissime tipologie differenti, adatte ad ogni tipo di esigenza e gusto....
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Proprietà terapeutiche del peperoncino rosso

Il peperoncino è una bacca aromatica ricavata da una pianta di cui nome scientifico "Capiticum frutescens". Dapprima i frutti sono verdi, mentre quando maturano diventano rossi. Il colore definisce anche la loro proprietà, infatti, il peperoncino è...
Rimedi Naturali

Olio di mandorle dolci: proprietà

L'olio di mandorle dolci è un prodotto che viene ottenuto dalle mandorle essiccate. Esso presenta un leggero odore di nocciola e un sapore delicato. Questa sostanza viene utilizzata per le importanti proprietà benefiche che possiede, in quanto funge...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.