Le proprietà benefiche della castagna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La castagna è il frutto del castagno a differenza della castagna dell'ippocastano che invece è un seme. Le castagne derivano infatti dai fiori femminili (solitamente 2 o 3) racchiusi da una cupola che poi si trasforma in riccio. La castagna è un achenio, ha pericarpo liscio e coriaceo bruno scuro, all'apice è presente la cosiddetta torcia cioè i resti degli stili mentre alla base è presente una cicatrice più chiara denominata ilo. La forma dei frutti dipende, oltre che dalla varietà delle castagne, anche dal numero e dalla posizione che essi occupano all'interno del riccio: emisferica per i frutti laterali e schiacciata per quello centrale; i frutti vuoti, abortiti, di forma appiattita sono detti guscioni. La raccolta delle castagne avviene in tempi diversi a seconda delle aree geografiche. In Italia generalmente la castagnatura inizia verso la fine di settembre e in passato questa attività (che copriva un periodo di tempo di circa 10-15 giorni dal mattino alla sera) era considerata uno fra gli avvenimenti più importanti della vita agricola. Nei passi della guida a seguire saranno illustrate le proprietà benefiche della castagna.

24

La castagna è innanzitutto un alimento molto digeribile in quanto non presenta glutine e per questo motivo è utilizzabile anche dalle persone celiache. E inoltre ricca di minerali, amidi, zuccheri, albuminoidi e sostanze azotate. L'albero di castagno viene ricercato per la qualità del suo legno, per l' elevato contenuto di tannino e per un fermento che presenta poteri astringenti e sedativi. Questo è il motivo per cui viene generalmente indicato per i bambini affetti da tosse asinina e alle persone anziane colpite da tosse catarrosa. Molto utilizzata in cucina è poi la farina di castagna, con la quale si preparano ottimi dolci e non solo.

34

La farina di castagna presenta un tale contenuto di sostanze nutritive che da sola potrebbe bastare a soddisfare il nostro bisogno alimentare. È infatti consigliata in casi di anemia e inappetenza. Per l'elevata presenza di fibre può essere utilizzata anche per regolare le funzionalità dell'intestino. Inoltre la castagna presenta una certa percentuale di acido folico, il quale previene alcune malformazioni legate al feto. La presenza di vitamina B e fosforo favoriscono il mantenimento dell'equilibrio nervoso.

Continua la lettura
44

Le castagne sono poi ricche di potassio, di zolfo, di sodio e di magnesio. A differenza della gran parte dei frutti con la polpa il contenuto in acqua della castagna è relativamente basso. Nel prodotto fresco, ad esempio, si aggira intorno al 50 %. Una delle note negative della castagna è la difficoltà di conservazione dovuta alla presenza di carboidrati solubili. Per questo motivo, per ovviare allo sviluppo di funghi, viene conservata in acqua. Un' altra nota negativa è dovuta al fatto che le castagne sono sconsigliate ai diabetici, in quanto sono ricche di glucidi. Le castagne possono poi essere assunte dai bambini allergici al lattosio o al latte di mucca come alimento alternativo. Infine tenete presente che questo frutto ha un elevato potere calorico che si aggira intorno alle 160 Kcal ogni 100 g di prodotto. Lo zucchero maggiormente presente in questo frutto è rappresentato dal saccarosio mentre glucosio, fruttosio e maltosio sono presenti in quantità ridotte.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della malva

La Malva è una pianta spontanea appartenente alla famiglia delle Malvacee. Conosciuta sin dai tempi dei greci per le sue particolarità benefiche. Di fatti, Ippocrate la raccomandava per le sue proprietà emollienti e lassative, certificate scientificamente...
Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della birra

In commercio possiamo trovare spesso alcuni prodotti naturali o di consumo alimentare che hanno importanti benefici sconosciuti. Un esempio viene fornito dalla bevanda alcolica più famosa e adorata in tutto il mondo, ovvero la birra. Se viene consumata...
Rimedi Naturali

come conoscere e utilizzare le proprietà benefiche della "carambola"

Da sempre, le erbe officinali e gli estratti naturali risolvono mali di stagione, dolori muscolari ed articolari. Queste soluzioni vengono utilizzate anche in cosmetica nonché contro dermatiti oppure scottature. Facilmente reperibili in farmacia o in...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche dell'anice

Pianta erbacea di origine orientale, l'anice viene largamente impiegato in cucina. Aromatizza e profuma con delicatezza numerose pietanze. La sua particolare composizione conferisce notevoli proprietà benefiche all'organismo. I suoi semi sono particolarmente...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche del mirtillo

Il mirtillo è un piccolo arbusto diffuso nella Penisola Italiana, precisamente nelle zone di montagna, soprattutto nella zona delle Alpi e sull'Appennino settentrionale). Esso è dotato di foglie dal margine seghettato, fiori rosei con la corolla urceolata...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della liquirizia

Una giusta e varia alimentazione può influire, positivamente, sul benessere psicofisico dell'uomo. Alcune sostanze contengono principi attivi utili alla prevenzione e cura di alcune patologie. La liquirizia, nelle svariate forme, ha numerose proprietà...
Rimedi Naturali

Cajeput: proprieta benefiche

Il cajeput è un olio essenziale che viene estratto da un albero chiamato "Melaleuca cajuputi", appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, conosciuto anche come legno bianco o albero del tè. L'albero di cajeput è originario della pianura costiera della...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della ruta

In questo tutorial di oggi vedremo le proprietà benefiche della ruta. Quest'ultima, è una pianta particolare con proprietà potenti curative. Proprio per tal motivo, la ruta è tra i principali ingredienti di tanti farmaci omeopatici e naturali, perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.