Le proprietà benefiche dell'uva

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fin da piccoli siamo stati abituati a mangiare frutta, i nostri genitori ci dicevano sempre che la frutta faceva bene al nostro organismo e aiutava ad integrare diversi tipi di vitamine, importanti per il nostro organismo. E da allora ogni giorno siamo soliti assumere grandi quantità di frutti differenti, e tra questi c'è sicuramente l'uva. L'uva è un alimento straordinario. Ricca di vitamine, zuccheri e sali minerali. L'Italia è il paese che ne produce di più tra tutti quelli dell'Unione Europea. Per gli spagnoli è un portafortuna: per tradizione se ne devono mangiare 12 chicchi, uno per ogni rintocco, quando arriva la mezzanotte dell'ultimo giorno dell'anno. Vediamo quali sono le proprietà benefiche di questo frutto, attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili informazioni in merito.

25

Proprietà depurative

Inserendo l'uva nella tua alimentazione puoi ottenere enormi benefici per tua la salute. Ti depura, ti aiuta a digerire e protegge il tuo intestino. Si tratta di un frutto molto nutriente e ti regala tanta energia. Puoi scegliere tra vari tipi che hanno particolari caratteristiche e maturano in diverse stagioni dell'anno. L'uva Italia è una di quelle più diffuse nel nostro paese, ha i grappoli molto grandi di colore giallo oro e un sapore dolce di moscato. La puoi trovare da fine agosto fino a dicembre inoltrato. L'uva Victoria ha una tonalità giallo-verde e la sua stagione va dalla fine di giugno a quella di luglio.

35

Altri tipi di uva

Altri tipi di uva sono più tardivi, ad esempio la Red globe è quella rossa originaria della California, che puoi gustare dalla fine di settembre fino a dicembre. Il colore dell'uva, che varia dal verde-giallo fino al blu scuro, dipende da due componenti diverse. Nella cosiddetta “uva bianca” ci sono le enoflavine. Mentre, le responsabili del colore scuro dell'“uva nera” e dell'“uva rossa” sono le enocianine. Queste ultime hanno nella loro struttura quantità notevoli di polifenoli, sostanze benefiche ad azione antiossidante sulle cellule del nostro corpo. Ecco il motivo per cui viene spesso consigliato di bere un bicchiere di vino rosso o nero durante i pasti.

Continua la lettura
45

Sostanze salutari dell'uva

L'uva ha sostanze salutari in tutti le sue parti. Nella polpa ci sono grandi quantità di glucosio e fruttosio. Questi zuccheri semplici sono nutrienti ed energizzanti, ideali in caso di stanchezza o di convalescenza per bambini, adulti e persone anziane. Presenti in abbondanza anche i sali minerali come il ferro, il magnesio e il potassio. Quest'ultimo facilita il lavoro dei reni per eliminare il sodio in eccesso. Il potassio ti permette di liberarti da ritenzione idrica e tossine.

55

Proprietà delle foglie

Le foglie contengono tannini, preziosi per la circolazione sanguigna perché proteggono i vasi capillari. I tannini hanno anche un effetto tonificante sull'intero organismo. Per sfruttare tali proprietà puoi utilizzare le foglie in cucina per preparare i “dolmates”, un piatto greco costituito da riso avvolto da foglie di vite. Anche la buccia dei grappoli ha effetti salutari. Se soffri di stipsi, la presenza di fibre e fermenti vivi contribuisce regolarizzare la tua attività intestinale. I vinaccioli, ossia i semi dell'uva, contengono il 65%dei polifenoli del frutto. Questi, come ho già detto in precedenza, sono potenti antiossidanti che contrastano i danni dei pericolosi radicali liberi. Quando mangi l'uva cerca di masticare bene anche i semi per assorbire al meglio i polifenoli presenti in essi.
L'uva è tra i frutti più mangiati di sempre e le sue proprietà sono molto utili al nostro organismo. Conoscere ciò che mangiamo è importante per compiere le scelte giuste in fatto di cibi, per avere un'alimentazione sana che favorisca una vita priva di rischi per l'organismo.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della malva

La Malva è una pianta spontanea appartenente alla famiglia delle Malvacee. Conosciuta sin dai tempi dei greci per le sue particolarità benefiche. Di fatti, Ippocrate la raccomandava per le sue proprietà emollienti e lassative, certificate scientificamente...
Rimedi Naturali

Proprietà benefiche della birra

In commercio possiamo trovare spesso alcuni prodotti naturali o di consumo alimentare che hanno importanti benefici sconosciuti. Un esempio viene fornito dalla bevanda alcolica più famosa e adorata in tutto il mondo, ovvero la birra. Se viene consumata...
Rimedi Naturali

come conoscere e utilizzare le proprietà benefiche della "carambola"

Da sempre, le erbe officinali e gli estratti naturali risolvono mali di stagione, dolori muscolari ed articolari. Queste soluzioni vengono utilizzate anche in cosmetica nonché contro dermatiti oppure scottature. Facilmente reperibili in farmacia o in...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche dell'anice

Pianta erbacea di origine orientale, l'anice viene largamente impiegato in cucina. Aromatizza e profuma con delicatezza numerose pietanze. La sua particolare composizione conferisce notevoli proprietà benefiche all'organismo. I suoi semi sono particolarmente...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche del mirtillo

Il mirtillo è un piccolo arbusto diffuso nella Penisola Italiana, precisamente nelle zone di montagna, soprattutto nella zona delle Alpi e sull'Appennino settentrionale). Esso è dotato di foglie dal margine seghettato, fiori rosei con la corolla urceolata...
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della liquirizia

Una giusta e varia alimentazione può influire, positivamente, sul benessere psicofisico dell'uomo. Alcune sostanze contengono principi attivi utili alla prevenzione e cura di alcune patologie. La liquirizia, nelle svariate forme, ha numerose proprietà...
Rimedi Naturali

Cajeput: proprieta benefiche

Il cajeput è un olio essenziale che viene estratto da un albero chiamato "Melaleuca cajuputi", appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, conosciuto anche come legno bianco o albero del tè. L'albero di cajeput è originario della pianura costiera della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.