Le peggiori bufale sul glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Parola che ormai tutti conosciamo, il glutine è una sostanza proteica che ritroviamo negli alimenti trattati con farina e cereali vari. Durante la preparazione degli impasti le componenti proteiche del glutine, la prolammina e la glutanina, si fondono insieme all'acqua creando una sorta di collante che da una struttura coesa al prodotto alimentare. Nella società attuale l'intolleranza al glutine è diventata spesso una moda, sconfinando da veri e propri problemi di salute. Vediamo quali sono le peggiori bufale che si possono trovare parlando di questa componente.

26

Il glutine fa ingrassare

C'è molta confusione sul termine glutine. Ormai nella società odierna è diventato un business. Molte persone usano il pretesto del glutine perché pensano che eliminandolo dalla propria dieta avranno un risultato di dimagrimento. Non è così perché il glutine di per sé non è responsabile del sovrappeso nel mondo. L'importante è sempre la dose, non eccedere e alimentarsi in modo vario e sano.

36

Il glutine non è una proteina naturale

Il glutine è una sostanza proteica vegetale ed è dunque utilizzata spesso da chi segue un regime alimentare proteico. Secondo le tabelle dei consumi giornalieri raccomandati, per ottenere la dose appropriata nella personale dieta, consumare cibi con glutine favorisce il raggiungimento della soglia consigliata dai nutrizionisti senza sforzi: a meno che non ci sia una diagnosticata intolleranza al glutine, mangiare cibi - meglio se integrali- col glutine è un fattore positivo nell'ambito di una dieta sana e variegata.

Continua la lettura
46

Il glutine c'è sempre stato, non fa male

Come in ogni cosa, non bisogna eccedere. Se è vero che i nostri nonni e antenati hanno sempre mangiato alimenti con glutine e non hanno mai avuto nulla (così si sente dire dagli oppositori del gluten free), è anche vero che tutti gli alimenti che mangiamo oggigiorno sono maggiormente inquinati. Il grano viene trattato per far fronte alla richiesta presente nell'industria e questo può comportare un aumento della soglia prevista di glutine che, eccedendo, potrebbe portare a disordini di tipo alimentare come una dipendenza eccessiva dal cibo contenente glutine con conseguenze poco salutari.

56

Riso e mais contengono glutine

Non tutti i cereali contengono glutine. Spesso con superficialità e leggerezza ci si autodefinisce intolleranti al glutine e si cerca di eliminare tutti gli alimenti che possano contenerlo, a volte sbagliando. Il riso, il miglio e il mais per esempio non contengono glutine e possono ben inserirsi in una dieta equilibrata per chi, vuoi per moda oppure per salute, ha deciso di eliminare il glutine dalla propria tavola.

66

La cucina senza glutine è piatta e senza gusto

La nostra società sembra girare intorno al business della cucina. Ritroviamo tantissime trasmissione televisive nelle quali non si fa altro che cucinare. Non poteva quindi certo mancare una cucina interamente gluten free per tutti coloro che non possono o non vogliono inserire il glutine nel proprio regime alimentare. Chi ha fantasia e passione potrà realizzare deliziosi banchetti a base di prodotti gluten free: non è più obbligatorio rinunciare alla pizza o a dolci da forno, basterà utilizzare i prodotti certificati senza glutine e seguire le più svariate ricette che si possono facilmente trovare anche sul web.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Quali sono i cereali senza glutine

La celiachia è un'intolleranza alimentare che alcuni individui hanno nei confronti dei cibi contenenti glutine (il glutine è una sostanza formata dall'unione di due tipi di proteine: la gliadina e la glutenina presenti, in modo particolare, in alcuni...
Rimedi Naturali

Come scoprire la sensibilità al glutine

Una delle patologie maggiormente diffuse tra la popolazione italiana è la sensibilità al glutine che provoca dei danni all'intestino tenue. La stima delle associazioni dei medici è che circa l'1% della popolazione sia affetta da questa patologia e...
Alimentazione

Come evitare la contaminazione di cibi senza glutine

La celiachia rappresenta un'intolleranza al glutine, ovvero ad una proteina che si trova nella maggior parte dei cibi di consumo contenenti frumento. La celiachia può essere una malattia molto pericolosa per chi ne soffre, perché può causare la diarrea...
Alimentazione

Ernia inguinale: cibi da evitare

L'ernia inguinale è un problema abbastanza rilevante che generalmente porta ad un'operazione chirurgica. Questo problema colpisce prevalentemente il sesso maschile, con una proporzione di 8 a 1 rispetto a quello femminile, in una fascia d'età media...
Alimentazione

5 piatti per intolleranti

Al giorno d'oggi sono sempre più frequenti i casi di persone che nascono, o sviluppano nel corso della loro vita, particolari tipi di intolleranze alimentari.  Le intolleranze più "famose" comprendono quella per il glutine, che riguarda i cosiddetti...
Alimentazione

Le peggiori bufale sul latte di soia

Negli ultimi anni, si sente spesso parlare di latte di soia. Questo perché, molte persone, sono diventate intolleranti al latte vaccino e per tale motivo sono costrette a bere latte diverso dal solito. Per l'appunto il latte più venduto in questo momento...
Alimentazione

Cibi da evitare se si soffre di celiachia

Mangiare sano e in modo intelligente è sicuramente un ottimo approccio ad un'alimentazione consapevole e intelligente. Talvolta però, tra i cibi che consumiamo quotidianamente possono annidarsi delle insidie, soprattutto per chi senza saperlo è geneticamente...
Alimentazione

Come sostituire il glutine

Recenti ricerche nel campo medico, hanno evidenziato che attualmente almeno 1 italiano su 100 è affetto dal c. D disturbo di celiachia. La celiachia, è una malattia autoimmune che colpisce l'intestino tenue dell'individuo, e che comporta l'impossibilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.