La menta: proprietà e benefici

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le diverse specie di menta sono diffuse nelle regioni temperate, nascono spontaneamente prevalentemente nei territori umidi e vicino a corsi d'acqua. La menta appartiene alla famiglia delle labiatae. Tra le specie più comune vi sono la menta piperita e quella denominata viridis o menta verde. La menta ha proprietà e benefici importanti per il benessere.

28

La menta piperita

La menta piperita che viene anche chiama menta d'Inghilterra è la più importante. Da essa si estrae il mentolo, ovvero una sostanza con una aroma molto profumata che viene usata sia in profumeria che in liquoreria. Di questa specie esiste due tipi, ossia quella nera e quella bianca. La prima ha fusti dal colore viola- rossastri e fiori violacei., la seconda qualità ha fiori bianchi e foglie di un verde molto intenso.

38

La menta verde

La menta viridis o menta verde è molto utilizzata in cucina per conferire a numerose ricette un particolare sapore. In particolare ha un uso curativo grazie alle sue proprietà digestive, stimolanti, sedative, disinfettanti, cicatrizzanti e toniche. È un valido aiuto per risolvere o ridurre i disturbi gastro-intestinali, per migliorare le funzioni epatiche e per aiutare la digestione.

Continua la lettura
48

Gli utilizzi delle foglie di menta

Entrambe le qualità sono ricche di vitamina C, di mentolo che ha proprietà analgesiche, di limonene ed isovalenariato ovvero due sostanze con proprietà antibiotiche. Contengono flavonoidi, acidi fenolici e triperpeni. Le foglie di menta possono essere impiegate sia secche che fresche, oppure sotto forma di olio essenziale.

58

I tempi di raccolta

A livello curativo, tutte le piante di menta, vanno raccolte alla fine della primavera e fatte essiccare all'aria aperta in un luogo ombreggiato. Le puoi adoperare per sconfiggere l'alito cattivo, la cattiva digestione, il vomito e l'eccitazione nervosa.

68

Colluttorio a base di menta

Per contrastare l'alito cattivo dovrai preparare un vino facendo macerare in un litro di vino bianco 40-50 grammi di fronde di menta fresca. Lascia in macerazione per due o tre giorni, quindi filtra il liquido e versalo in una bottiglia preferibilmente con il vetro scuro. Mettine un cucchiaino in un bicchiere di acqua e mescola bene. Fai dei sciacqui prolungati per almeno due o tre volte al giorno.

78

Tisana a base di menta

Se la tua digestione è lenta e difficoltosa, ti suggerisco di prepararti una tisana mettendo un cucchiaino di foglie di menta fresca ed uno di semi di finocchio in una tazza di acqua calda. Dopo dieci minuti di infusione, filtra e bevi senza aggiungere zucchero. Ti consiglio di assumerne mezza tazza prima del pasto e l'altra metà a fine pranzo. Ti potrà aiutare anche in caso di dolori di stomaco.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Teff: proprietà e benefici

Oggi vogliamo dedicare un po' d'attenzione ad un alimento ricco di proprietà benefiche, ma poco conosciuto: il Teff. Forse qualcuno di voi ne ha già sentito parlare, ma per chi non lo conosce, sappiate che si tratta di uno pseudo cereale, ovvero di...
Alimentazione

Latte d'avena: proprietà e benefici

Le opinioni sul latte vaccino sono ancora molto contrastanti, ma sempre più persone sostengono di avere problemi di digestione dopo l'assunzione di latte di mucca. Colite, piccoli crampi, corse frenetiche verso il bagno: effettivamente il latte vaccino...
Alimentazione

Amarena: proprietà e benefici

Le amarene sono dei deliziosi frutti abbastanza simili alle ciliege, che sono caratterizzate da un gusto agro-dolce e possono essere di svariate tipologie (chiare o scure e precoci o tardive). Nonostante esse presentino delle differenze in termini di...
Alimentazione

Proprietà e benefici del rosmarino

Spesso, quando abbiamo disturbi piuttosto lievi ma comunque fastidiosi, ci possiamo affidare al validissimo aiuto delle spezie e delle erbe aromatiche, di cui ormai al giorno d'oggi ne sono ampiamente riconosciute le proprietà benefiche.Basti pensare...
Alimentazione

Ribes: proprietà e benefici

Il ribes, dall'arabo 'ribas', cresce in maniera spontanea nel centro e nel nord Europa; è presente in molte e differenti varietà (tra le più conosciute vi sono il ribes rosso, nero e l'uva spina), e si distingue per le sue caratteristiche nutrizionali...
Alimentazione

Benefici e proprietà della paprika

L'utilizzo delle spezie in cucina è secolare, al fine di insaporire i cibi ed aromatizzarli in modi sempre più gustosi ed appetibili. Le spezie sostituiscono degnamente ed egregiamente il sale, apportando notoriamente dei particolari benefici che ognuna...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....
Alimentazione

Pesche: proprietà e benefici

All'interno della nostra guida andremo a parlare di pesche. Nello specifico, come avrete già scoperto attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi le proprietà e benefici delle Pesche.La pianta della pesche trae...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.