La masturbazione femminile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La masturbazione femminile è una pratica diffusissima tra le donne anche se viene ammessa da poche; infatti ci sono ancora retaggi del passato che la rendono un vero e proprio tabù. Eppure non dovrebbe essere così, perché appunto la donna può imparare a conoscersi di più ed arrivare anche autonomamente a quello che rappresenta il massimo del piacere: ossia l'orgasmo. È quindi assolutamente importante che la donna non si inibisca e che si lasci andare ad un'attività naturale e sensuale, che può portarla ad una conoscenza intima dell'io ed un'armonia assoluta con se stessa. Che siate single o fidanzate, questo ha poco importanza: infatti la masturbazione è il momento ideale per ritagliarsi uno spazio tutto per se, a prescindere dall'eventuale partner. In questa semplicissima ed utile guida diamo qualche consiglio generale sul come affrontare al meglio la masturbazione femminile.

24

Il primo passo da fare è quello di essere mentalmente predisposte e propositive. Quindi abbandonate ogni tipo di paura ingiustificata e senza fondamento, per lasciarvi andare alla curiosità, all'erotismo alla passione. È certamente ed assolutamente fondamentale trovare il luogo adatto in cui sentirsi se stesse: prediligete camera da letto, vasca da bagno e doccia.

34

Dopo aver scelto il luogo ideale ed essere serene e tranquille, si ci può lasciare andare alla conoscenza di se. Se non ci si sente eccitate, si può prendere visione di qualche film erotico, oppure scambiare qualche messaggio piccante con il proprio compagno. Infatti è necessario lasciarsi andare con la fantasia ed immaginare eventi e circostanze che possano eccitarvi ancor di più. Per trasportarvi in questo mondo sognante, scegliete come sottofondo una canzone rilassante oppure sexy accompagnata da un buon bicchiere di vino rosso.

Continua la lettura
44

Chiudete quindi gli occhi e sognate; pensate a cosa più desiderate e cominciate ad accarezzare il vostro corpo. Lentamente e quando vi sentite pronte, sfiorate lentamente dall'esterno la vostra vagina e poi toccatela con le dita. Tutto ciò deve avvenire con estrema e totale naturalezza per conoscere i vostri limiti, ciò che vi piace tantissimo e ciò che vi lascia completamente indifferenti. Resterete stupite delle sensazioni, delle percezioni che scoprirete nel conoscere la parte più intima e nascosta di voi. Se invece volete condividere la gioia della masturbazione, potete eseguirla insieme al vostro partner o compagno.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Come mettere un preservativo femminile

Il preservativo femminile è una guaina trasparente in poliuretano che, una volta messa in vagina prima del rapporto, forma una barriera tra gli organi genitali dei due partner. In questo modo garantirà protezione da gravidanze indesiderate ed anche...
Sessualità

5 nemici del desiderio femminile

Il sesso è molto importante in una coppia: se c'è la giusta intimità tra i due partner, tutto fila liscio e la relazione continua il suo percorso in modo solido e stabile. Se avete notato che nell'ultimo periodo avete un calo del desiderio e della...
Sessualità

10 consigli per vivere con serenità la sessualità femminile

Dagli anni '80 in poi, ma soprattutto nell'ultimo decennio, si è iniziato a guardare con molta attenzione alla sessualità femminile e alla percezione di essa. Prima di questi anni, infatti, il sesso in generale era un vero e proprio tabù e parlarne...
Sessualità

Come rimediare all'assenza di desiderio femminile

Spesso, la disfunzione ormonale, cioè l’insufficienza e il mal funzionamento di ghiandole endocrine, quali la tiroide, l’ipofisi, i testicoli e le ovaie portano a disturbi comportamentali che devono essere ben esaminati, controllati, per eliminarli...
Sessualità

5 cose da sapere sull'autoerotismo

Sebbene sia spesso un argomento tabù, l'autoerotismo è una pratica del tutto normale e più diffusa di quel che si pensa, sia tra gli uomini sia tra le donne. Tuttavia, poiché si tratta di un tema di cui comunemente non si parla, se non nelle lezioni...
Sessualità

10 consigli per l'educazione sessuale

Purtroppo l'educazione sessuale è ancora un tabù, soprattutto nelle scuole, luogo in cui maggiormente dovrebbero tenersi corsi del genere. Un adolescente spesso, o perché si vergogna a chiedere consigli ai propri genitori o per informazioni vaghe e...
Sessualità

Sesso: 10 luoghi comuni sulle donne

Il sesso è un tema molto discusso ed al giorno d'oggi non è più un tabù. Se ne parla ovunque: in televisione, alla radio e persino nelle scuole. Spesso si tende a distanziare il rapporto con il sesso da parte degli uomi e delle donne. Pur essendo...
Sessualità

5 falsi miti sul sesso

Intorno al sesso, argomento chiacchierato per eccellenza, circolano dicerie dure a morire che, lungi dallo schiarire le idee su un tema tanto delicato, rischiano di complicare ancora di più il rapporto che ognuno di noi ha con tutto ciò che riguarda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.