L'alimentazione giusta per un calciatore

Tramite: O2O 24/04/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il calcio è uno degli sport più amati al mondo. Quasi tutti i maschietti sanno giocare a calcio, a diversi livelli, e alcuni uomini tendono a continuare a giocare di tanto in tanto per mantenersi in forma, ma anche come pretesto per incontrare degli amici. Altri, invece, si cimentano in questo sport con molto impegno, dedizione e regolarità. Sia che giocare a calcio sia per voi solo uno svago, sia che lo pratichiate con particolare passione e serietà, sarebbe utile che prestaste attenzione alla vostra alimentazione. Non è un'accortezza superficiale, questa: una buona alimentazione, oltre a farvi bene in generale, vi renderà più efficienti durante la partita. Osservare abitualmente un'alimentazione adeguata favorirà una buona prestazione. Vi abbiamo incuriositi? Siete dei calciatori e vi state chiedendo cosa includere nella vostra dieta? In questa sede, vi daremo alcune linee guida sulla giusta alimentazione per un calciatore.

27

Occorrente

  • Pasta o riso o pane
  • Fonti proteiche: pesce, carne bianca, uova, legumi
  • Frutta
37

Carboidrati

Per un calciatore è fondamentale la presenza di carboidrati nella dieta. Ma attenzione: parliamo di carboidrati complessi, vale a dire gli amidi, presenti in pasta, pane, riso, cereali, patate. I carboidrati complessi sono ottimi per un calciatore in quanto essi vengono convertiti in glicogeno, il quale è una riserva di glucosio, che risulta importantissima durante l'attività degli atleti.
Per quanto riguarda i carboidrati semplici, invece, il calciatore dovrebbe limitarli il più possibile, in quanto provocano ipoglicemia. L'ipoglicemia rende la prestazione dello sportivo più scadente. Gli zuccheri semplici sono contenuti nello zucchero, nei dolci, nelle bibite gassate, nei frutti particolarmente dolci.

47

Proteine

Il calciatore non dovrebbe mai dimenticare di inserire nella sua dieta le proteine. Come mai?
Le proteine, se associate ai carboidrati, stabilizzano la glicemia, massimizzando quindi la performance sportiva. Inoltre, sono i mattoncini che ricostituiscono i muscoli dopo gli sforzi a cui vengono sottoposti.

Continua la lettura
57

Grassi

Nonostante siano una elevata fonte di energia, di cui un calciatore necessita durante le partite, i grassi devono essere invece ridotti nella dieta. Il motivo di ciò è molto semplice: i grassi tendono a rallentare la digestione, il che è controproducente per uno sportivo. Inoltre, un'eccessiva introduzione di grassi nell'alimentazione provocherebbe iperlipidemia, il che rende la performance sportiva non ottimale, come nel caso degli zuccheri semplici. Limitate quindi i condimenti, i formaggi, i grassi di origine animale in genere e le fritture, e prediligete l'olio extravergine d'oliva, senza esagerare.

67

Esempio

Dopo avervi spiegato quali cibi prediligere e quali evitare, vi proponiamo un esempio in cui potrete vedere come abbinare i cibi. Colazione: a base di zuccheri semplici, vale a dire a base di frutta, magari aggiungendo della frutta secca, che vi darà un maggior senso di sazietà. Spuntino: frutta. Pranzo: dovrebbe essere a base di carboidrati complessi e con poche proteine. L'ideale sarebbe un piatto di pasta e legumi. Aggiungere un contorno di verdure, crude o cotte, in quantità. Merenda: frutta. Cena: di nuovo con carboidrati complessi ma stavolta in minore quantità poiché dovrete aggiungere le proteine, quindi ad esempio carne, uova o pesce. Anche stavolta, abbondate con le verdure. Se scegliete la carne come fonte proteica, orientatevi verso quella bianca, in quanto meno grassa della rossa. Ricordate di bere molto, soprattutto durante la partita: sudando, perdete acqua e sali minerali, che è necessario integrare.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non giocate a digiuno: rischierete di sentirvi deboli
  • Consumate i pasti non meno di due ore prima della partita: diversamente, potreste non digerire bene e accusare problemi gastici

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

L'importanza dei carboidrati nell'alimentazione

Uno stile di vita sano ed equilibrato necessita della giusta alimentazione, ricca di principi nutritivi in grado di fornire all'organismo il giusto fabbisogno energetico. Per questo l'assunzione di carboidrati, come pane, pasta, frutta e dolci, è di...
Alimentazione

I vantaggi dell'alimentazione dei colori

Secondo numerosi studi scientifici, effettuati non solo in ambito alimentare ma anche in ambito psicologico, i colori dimostrano regolarmente di avere un grande potere nella capacità di influenzare lo stato emotivo, psicologico e, di conseguenza, fisico...
Alimentazione

Tiroide di Hashimoto: guida all'alimentazione

La Tiroide di Hashimoto (tiroide cronica autoimmune) è una patologia cronica di origine autoimmune che ha come conseguenza un calo di produzione di ormoni tiroidei con ripercussioni su tutti gli altri organi del corpo. Trattandosi di un processo infiammatorio,...
Alimentazione

Come seguire un'alimentazione flexitariana

Se si desidera conoscere le basi di un'alimentazione flexitariana, occorre semplicemente leggere le indicazioni su come seguire tale semplice ed efficace dieta. Si tratta di una dieta semi vegetariana, in cui in modo sporadico si possono consumare anche...
Alimentazione

Ciclo mestruale e alimentazione

Tutte donne devono combattere ogni mese con la sindrome premestruale e con il ciclo. Non è facile alleviare questi dolori, soprattutto quando sono abbastanza forti, ma il ricorso all'uso di medicinali dovrebbe essere la vostra ultima scelta. È consigliabile...
Alimentazione

Come aumentare l'emoglobina con l'alimentazione

L'emoglobina, un elemento proteico globulare, trasporta l'ossigeno ai tessuti ed alle cellule del corpo. Il malassorbimento causa l'anemia. Discorso differente nei casi di talassemia o anemia falciforme. Dopo gli esami specifici, il medico opterà per...
Alimentazione

Come ridurre l'indice glicemico dell'alimentazione

La frenesia della vita attuale, fa sì che ci resti poco spazio per potersi rilassare, stando un po' in tranquillità e curando maggiormente l'alimentazione e le nostre esigenze. Continuando a correre a destra ed a sinistra tutti i giorni dell'anno tutte...
Alimentazione

Le regole base per l'alimentazione dello sportivo

Fare sport è un'attività che fa bene sia alla mente che al corpo. Per ottenere dei buoni risultati però, dobbiamo imparare anche alcune regole fondamentali sull'alimentazione. Come dicono gli esperti infatti, è inutile fare attività fisica se poi...