L'abbigliamento giusto per la palestra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'abbigliamento è il biglietto da visita per ogni persona: se ci presentiamo con l'abbigliamento giusto in relazione al luogo in cui ci troviamo, sicuramente ci sentiremo in armonia con noi stessi e con gli altri, adeguati al contesto. Proporsi con un abito da sera per un giro in centro è sicuramente un modo possibile per farsi guardare, così come lo è se lo indossiamo per recarci in palestra. Certo se il nostro obbiettivo è "catturare l'attenzione altrui" con uno scollato abito di chiffon rosso e dei tacchi da 10 cm, riusciremo di sicuro nel nostro intento; ma se preferiamo sentirci adattati alle diverse situazioni dovremo adeguare l'abbigliamento al conteso. Ecco quindi che un comodo pantalone da palestra e delle confortevoli scarpe da passeggio possono fare al caso nostro quando ci dobbiamo allenare: a questo proposito, con i passaggi che seguono andremo proprio a vedere qual è l'abbigliamento giusto per la palestra.

24

Scegliere l'abbigliamento

Un contesto come quello sportivo richiede di sicuro un'oculata valutazione che privilegi la comodità dell'abbigliamento, accompagnata alla praticità dei tessuti e funzionalità. Molti sono gli indumenti che possono costituire un vestiario comodo e funzionale per chi frequenta la palestra che sia donna, uomo, bambino o bambina. Anche la tipologia della disciplina sportiva che si pratica può determinare e direzionare la scelta dell'abbigliamento in un range più o meno ampio, in quanto ogni sport richiede un comfort differente, dettato principalmente dai movimenti che si andranno a compiere.

34

Scegliere gli accessori

Prima di tutto pensiamo al tipo di attività che si dobbiamo svolgere e ai distretti corporei maggiormente implicati nei movimenti; poi consideriamo il luogo in cui l'esercizio deve essere espletato (all'aperto o al chiuso, nell'aria o nell'acqua, ecc.). Anche il tipo di tessuto che il nostro corpo può sopportare sotto sforzo è una determinante fondamentale per una scelta corretta. Un'altra valutazione importante riguarda gli accessori da utilizzare, mai di secondo piano. Infatti se si deve sciare, per esempio, gli occhiali da neve che possono apparire come superflui, ma è bene precisare che invece divengono estremamente necessari sia per il riverbero del sole rispetto al biancore della neve, sia per proteggere gli occhi in velocità.

Continua la lettura
44

Scegliere i tessuti

In particolare, per la palestra, pantaloni aderenti, ma morbidi e flessibili, senza elastici in vita possono divenire un utile indumento per sentirsi comodamente abbracciati, ma non avvitati. I pantaloni troppo stretti in vita, infatti, non fanno altro che provocare delle sensazioni fisiche sgradevoli determinate dalla concentrazione di sangue nelle zone che stringono; in tal senso le coulisse possono andare incontro alle esigenze di tutti poiché possono essere strette a piacimento. Inoltre, non è da trascurare la traspirabilità dei tessuti: in questo senso si può dire che i tessuti tecnici rappresentano la scelta migliore perché consentono al corpo di traspirare, mantenendo la giusta elasticità e comodità. Scarpe da ginnastica flessibili e non troppo strette possono servire per le attività proposte in palestra; inoltre, a seconda dell'attività svolta, è importante che siano più o meno ammortizzate o che proteggano la caviglia. Anche la scelta dell'intimo non è trascurabile: l'uso del perizoma, per entrambi i sessi, può evitare i fastidi determinati dai movimenti fisici. Per gli uomini che non ricorrono a tale indumento, è comunque bene evitare di indossare degli slip o boxer con elastici che cingono la vita; per le donne, invece, è sconsigliato l'uso di reggiseni con ferretto, ma è consigliato l'uso di fasce o corpetti elastici non troppo aderenti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare le gambe con gli elastici

In estate, contro le calde giornate afose, si sfoggiano abitini e shorts. Questi capi d'abbigliamento, freschi e pratici, richiedono gambe sode e perfettamente modellate. Se non sei cultore della palestra non disperare. Potrai allenare gli arti inferiori...
Fitness

10 esercizi con gli elastici per il nuoto

Gli esercizi con gli elastici sono un ottimo modo per prevenire e riabilitare le lesioni delle spalle.  Questi esercizi possono anche aiutarvi a rafforzare le braccia e la schiena senza stressarle. Se nuotate spesso e vi preoccupate per gli infortuni,...
Fitness

Come allenare gli arti superiori con gli elastici

Gli elastici hanno l'enorme vantaggio di allenare le parti interessate senza caricare eccessivamente le articolazioni. A differenza dei normali pesi, infatti, le fasce elastiche esercitano una resistenza graduale e non costante. Inoltre, in base alla...
Fitness

Spalle: i migliori esercizi per le spalle

La guida che andremo a sviluppare andrà a occuparsi di ginnastica, concentrandoci sugli esercizi relativi alle spalle. In pochi passi proveremo a darvi qualche consiglio utile, elencandovi e spiegandovi l'esecuzione dei migliori esercizi per le spalle.Sono...
Fitness

Principi generali di allenamento: lo stretching

Spesso sentiamo nominare questo termine inglese lo stretching. Ma cos’è lo stretching e perché gli viene data tanta importanza? Lo stretching è parte integrante dell'allenamento di qualsiasi sportivo, grazie al quale riusciamo a riscaldare ed allungare...
Fitness

Come tonificarsi con l'Antigravity Yoga

Non si tratta di una pratica circense o di una disciplina acrobatica, ma di una vera e propria tecnica di yoga che lavora sul corpo a 360 gradi. L'Antigravity Yoga, o yoga che combatte la forza di gravità, nato già da un paio di anni e diffusasi grazie...
Alimentazione

Le proprietà del mirtillo rosso

Il mirtillo rosso appartiene alla categoria dei frutti rossi e ha delle proprietà straordinarie. Si tratta di piccole bacche deliziose che contengono grandi quantità vitaminiche. Tanto che, vengono considerate dagli esperti molto efficaci e curativi....
Fitness

Allenamento per i glutei sul tapis roulant

Il tapis roulant è da tempo uno strumento che fa parte delle palestre e troviamo spesso anche nelle nostre abitazioni. Può essere usato per moltissimi tipi di esercizi, dal rassodamento dei muscoli alla semplice perdita di peso. È diventato un attrezzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.