I vari tipi di miele e loro proprietà

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il miele, chiamato dagli antichi Greci " cibo degli Dei" ha rappresentato per diversi millenni l'unico dolcificante utilizzato dall'uomo. Il miele viene prodotto dalle api attraverso la raccolta del nettare presente nelle piante da fiore e della melata, una sostanza zuccherina prodotta da alcuni insetti che trasformano pare della linfa delle piante, trattenendo l'azoto e rilasciando una sostanza ricca di zuccheri. Il miele oltre ad essere usato come ingrediente in tante ricette o come semplice dolcificante, in sostituzione dello zucchero, è ricco di proprietà terapeutiche che si differenziano a seconda del tipo di miele. Vediamo nel dettaglio quali sono le singole proprietà terapeutiche per i vari tipi di miele.

24

Uno dei più conosciuti è il miele "mille fiori" dal sapore molto delicato e dalle spiccate proprietà disintossicanti del fegato. Il miele di "acacia" al pari del precedente, ha un gusto delicato e vellutato. Per quanto attiene alle sue proprietà terapeutiche, questo miele è considerato un antiinfiammatorio per la gola, utile in diverse patologie dell'apparato digerente, disintossicante del fegato, combatte l'acidità dello stomaco e ha effetti lassativi. Il miele "di arancio" ha un sapore aromatico dal retrogusto leggermente acido. È un ottimo cicatrizzante per le ulcere, antispasmodico e sedativo. Adatto per combattere insonnia e stati nervosi.

34

Questi sono alcuni dei tipi di miele che potete trovare in commercio, ma ce ne sono tanti altri che si sicuramente non ho menzionato. Da questa breve guida avrete certamente notato che a seconda del tipo di miele cambiano le proprietà terapeutiche e quindi, il mio consiglio è di tenere a portata di mano questa piccola guida in modo che al primo insorgere di uno dei fastidi prima elencati, saprete con precisione che tipo di miele scegliere senza la necessità di ricorrere subito a dei medicinali. Il miele di eucalipto è indicato per la sua azione antibiotica e antiasmatico. Utile per combattere la tosse. Il suo sapore ricorda quello dello zucchero caramellato. Altro tipo di miele è quello di "erba medica" dal sapore delicato. Ha proprietà antinfiammatorie ed è indicato come alimento per sportivi dopo le gare. Il miele di "erica" invece, ha un sapore che ricorda molto quello dell'anice. Svolge un'azione antireumatica e antianemico. Il miele di "Tiglio" è un miele dal sapore balsamico e persistente. Utile per combattere i dolori mestruali, calmante, digestivo e diuretico. Per le sue proprietà calmanti è indicato per combattere l'insonnia.

Continua la lettura
44

Altro tipo di miele molto conosciuto è quello di "castagno" dal sapore forte e amaro. Questo tipo di miele favorisce la circolazione sanguigna, ottimo disinfettante delle vie urinarie, antispasmodico e astringente. Il miele "di bosco" è un miele dal sapore molto forte e viene indicato per combattere gli stati influenzali. Un miele non molto conosciuto è quello di "girasole", dal sapore non dolce e aroma di polline. Ha diverse proprietà terapeutiche tra cui, antifebbrile, antinevralgico e ottimo calcificante per le ossa. Inoltre è consigliato per far abbassare il colesterolo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Erba di San Pietro: Utilizzi e proprietà curative

L’erba di San Pietro (conosciuta scientificamente con il nome di Tanacetum Balsamita) è una pianta che appartiene alla famiglia delle “Composite”. Quest’arbusto è originario del Caucaso e dell’Asia Occidentale. In alcune zone dell’Italia...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà terapeutiche del faggio

Il faggio, o Fagus sylvatica, è una pianta spontanea tipica dell'Europa Occidentale. Noto anche come "Albero della Conoscenza" è maestoso, con una corteccia liscia e sottile. Si adatta facilmente ad ogni terreno e vanta interessanti proprietà terapeutiche....
Rimedi Naturali

Proprietà terapeutiche del peperoncino rosso

Il peperoncino è una bacca aromatica ricavata da una pianta di cui nome scientifico "Capiticum frutescens". Dapprima i frutti sono verdi, mentre quando maturano diventano rossi. Il colore definisce anche la loro proprietà, infatti, il peperoncino è...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà terapeutiche della papaya

Parliamo di frutta, ma non tutti conoscono frutti tropicali deliziosi e pregiati, la papaya è un frutto che proviene da ambienti tropicali, il suo habitat è un albero esotico, infatti la temperatura per la crescita non deve mai scendere al di sotto...
Rimedi Naturali

Cardo mariano: le proprietà

È una pianta medicinale ottima per depurare il fegato da danni di origine diversa. Si trova di solito in tutta l'area del mediterraneo e vengono utilizzati soprattutto i semi e i fiori per creare estratti, gocce o compresse. Questa pianta officinale...
Rimedi Naturali

La maggiorana e le sue proprietà

Fra le piante erbacee perenni più conosciute a livello condimentario e medicinale ritroviamo la maggiorana. Appartenente alla famiglia delle Labiate (o Lamiaceae), la maggiorana, il cui termine erboristico è Origanum Majorana, è diffusa allo stato...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'elicriso

I benefici per la salute dell'elicriso sono concentrati principalmente nell'olio essenziale. Tali benefici si devono alle sue proprietà come antispasmodico, anticoagulante, anallergico, antibatterico, antiematoma, antiflogistico, antinfiammatorio, antitosse,...
Rimedi Naturali

Come usare il reishi

La medicina naturale ha le sue radici nel mondo antico, al tempo in cui i nostri antenati erano dotati di grande sapienza legata, per l'appunto, anche allo studio e alla conoscenza delle proprietà dei frutti terreni. La Cina, in particolare, tramanda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.