I salumi per i bambini: come scegliere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fin dallo svezzamento, l'alimentazione infantile va seguita con attenzione. Una dieta sana ed equilibrata garantisce ai bambini un corretto sviluppo. Gli alimenti, specie quelli più complessi, vanno introdotti gradualmente per abituare il sistema gastrointestinale. Solitamente, i pediatri suggeriscono un'età specifica per ogni alimento. Sui salumi esistono opinioni contrastanti. Alcuni genitori, come anche i medici, nutrono qualche riserva; altri, invece, sono più tolleranti. Tuttavia, la moderazione è la migliore soluzione. Scegliere sempre prodotti di sicura provenienza e preferibilmente senza conservanti.

27

Occorrente

  • Buon senso
37

I bambini devono variare il più possibile la loro alimentazione. Scegliere quindi ogni pietanza o merenda per il valore nutrizionale e non per l'aspetto o la golosità. I salumi sono appetibili e piacciono molto ai più piccini. Tuttavia, in alcuni casi sarebbe meglio evitarli. In particolare, il salame è parecchio irritante. Generalmente va introdotto nella dieta dopo i sei anni. Per rare eccezioni, seguire qualche piccolo accorgimento. Scegliere gli insaccati stagionati, meno ricchi di frattaglie. Accompagnare il salame ad un po' di pane, per limitarne la quantità. Il consumo in ogni caso sarà sporadico.

47

Il prosciutto rappresenta per i bambini un pasto appetitoso. Scegliere senza dubbio quello cotto. È salutare e povero di grassi. Optare per il prosciutto senza polifosfati e senza lattosio. Il prezzo indubbiamente sale, ma anche la qualità. Il prosciutto crudo è altrettanto valido per i bambini. Tuttavia, i filamenti potrebbero causare fastidi alle gengive ed ai primi dentini. Il prosciutto contiene iodio, pertanto, mai associarlo ad altri alimenti salati. Abbinare invece ad abbondanti verdure cotte al vapore, con un filo di olio extravergine di oliva.

Continua la lettura
57

La bresaola rientra tra i salumi preferiti dai bambini. L'unico neo viene rappresentato dal sale. Pertanto, limitarne le quantità. Scegliere la bresaola di mucca e non quella di suino. Accompagnarla preferibilmente con un primo leggero, come il risotto bianco. In alternativa, anche con un contorno di patate lesse. Generalmente, non bisogna mai esagerare con i salumi. Potrebbero produrre, infatti, problemi gastrointestinali ed indebolire lo stomaco. Da non tralasciare le intolleranze e l'obesità. Gli insaccati non dovranno mai diventare un'abitudine. Accompagnarli sempre a verdura o carboidrati, per riequilibrare il sodio ed i grassi. Per qualsiasi dubbio, consultare uno specialista.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il bimbo è intollerante al latte, optare solo per il prosciutto cotto senza lattosio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come insegnare ai bambini a mangiare in modo sano

Una corretta alimentazione ed una costante attività fisica, ci permettono di mantenere il nostro corpo sempre in perfetta salute. Risulta quindi fondamentale riuscire ad imparare ai bambini come alimentarsi in modo sano, evitando di consumare in continuazione...
Alimentazione

Come convincere i bambini a mangiare le verdure

Sono colorate, contengono tante fibre, sali minerali e vitamine e proteggono da tumori e malattie cardiovascolari. Tuttavia frutta e verdura, è risaputo, non sono particolarmente amati dai bambini. Eppure l'importanza di mangiare una buona quantità...
Alimentazione

Come migliorare la digestione nei bambini

Coliche, flatulenza, rigurgiti, dispepsia sono solo alcuni dei principali sintomi legati ai problemi digestivi dei bambini. Per quanto possa sembrare paradossale, essi sono il riflesso di un corretto sviluppo e della maturazione delle viscere che si adattano...
Alimentazione

Come distinguere i grassi che fanno male alla salute

L'alimentazione è alla base del nostro benessere, quindi dobbiamo occuparci di gestirla in modo appropriato. In particolare, vedremo nell'articolo seguente a cosa serve l'apporto giornaliero di grassi, quali sono le varie tipologie di grassi principali,...
Alimentazione

Errori da non fare se ospiti un vegetariano

Con il passare del tempo molte più persone evitano di mangiare la carne o il pesce e aumenta la voglia di preparare ricette a base di verdure di vario tipo. I vegetariani si sono quindi ormai moltiplicati e non è spesso facile preparare una cena adeguata...
Alimentazione

Come sostituire il latte ed i derivati

Il latte è un alimento completo, ricco di calcio, lipidi, zuccheri e proteine animali. È fondamentale per l'accrescimento dei neonati e durante lo svezzamento. Studi recenti dimostrano che il latte ed i suoi derivati (formaggi freschi e stagionati,...
Alimentazione

Trucchi per aiutare il bambino che rifiuta il pesce

Quando i bambini fanno i capricci a tavola, i genitori sono messi in seria difficoltà. Questo accade a meno che non si abbia una lista di consigli utili, nel caso specifico una serie di trucchi per aiutare quei bambini che si rifiutano di mangiare il...
Alimentazione

Cosa mangiare in ufficio

Ore 8:00: ufficio, scrivania, PC. Ogni giorno, ogni settimana, ogni anno. Risultato? Movimento quasi nullo, livello di sedentarietà elevato. Effetti collaterali? Tutti quelli dovuti al lavoro sedentario: poco consumo calorico, stress, possibile postura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.