I benefici delle foglie di ulivo

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'ulivo è senza alcun dubbio una delle piante più preziose per la nostra salute, non solo perché dai suoi frutti, le olive, si ricava un buonissimo olio, ma anche perché con le sue foglie di possono preparare tisane, infusi e decotti che rappresentano un vero toccasana per il nostro organismo. Vediamo, dunque, di seguito una lista dei principali benefici delle foglie di ulivo sulla salute umana: vedrete che una volta apprese le enormi proprietà di questa pianta anche voi vorrete averne una nel vostro balcone o giardino.

28

Riducono il colesterolo

Le foglie di ulivo, proprio come le olive e l'olio, sono ricche di sostanze antiossidanti come flavonoidi, composti fenolici e rutina. Queste sostanze assicurano un surplus di protezione a cuore ed arterie in quanto favoriscono la riduzione del colesterolo cattivo e l'aumento di quello buono. Bere tutti in giorni da una a due tazze di infuso preparato con un cucchiaio di foglie di ulivo messe a macerare in circa 110 ml di acqua bollente assicura una protezione aggiuntiva a tutto l'apparato cardiovascolare, abbassando i trigliceridi alti e mettendo a riparo il nostro organismo da ictus e infarto.

38

Abbassano la pressione del sangue

Composti fenolici come l'acido enelonico sono presenti in gran quantità nell'infuso preparato con le foglie di ulivo, tanto da superare addirittura il tè verde, ritenuta una fra le bevande più salutari per via della concentrazione di antiossidanti. Questi composti, oltre a favorire la riduzione del colesterolo, contribuiscono anche a regolare la pressione sanguigna anche in soggetti che soffrono di ipertensione.

Continua la lettura
48

Controllano il livello di zuccheri nel sangue

La presenza di rutina, flavonoidi e tannini agisce anche nei confronti dei soggetti diabetici, favorendo un migliore controllo dei livelli di zucchero nel sangue e dell'insulina. Anche in soggetti che hanno un problema di resistenza all'insulina, l'uso continuato di infuso o decotto di foglie di ulivo può contribuire a migliorare il quadro clinico complessivo.

58

Inibiscono la proliferazione di cellule tumorali

Recenti studi hanno dimostrato che il mix di antiossidanti presenti delle foglie di ulivo svolge una funzione di protezione dal cancro, anche in pazienti già affetti da malattie oncologiche. A quanto pare, infatti, assumere regolarmente queste foglie sotto forma di infusi o decotti inibirebbe la proliferazione delle cellule tumorali, soprattutto nei casi di tumore della pelle, della prostata e del seno. L'alto potere antinfiammatorio di queste foglie aiuta infine a prevenire la sviluppo di cellule cancerogene, abbassando il rischio di ricadute in soggetti che hanno sviluppato in precedenza alcune forme di tumore.

68

Rafforzano il sistema immunitario

L'azione congiunta di antiossidanti e vitamina C, presente anch'essa nelle foglie di ulivo, svolge una funzione protettiva nei confronti del sistema immunitario; possono essere usate anche in occasione di attacchi febbrili per lenire i disturbi associati alla febbre alta e in concomitanza di raffreddori, mal di gola e influenza per ridurre i sintomi e favorire una pronta guarigione. In generale, visto l'effetto tonificante, le foglie di ulivo sono delle amiche eccezionali del benessere di corpo e cervello.

78

Svolgono un'azione astringente sull'intestino

La presenza di tannini svolge un'azione astringente sulle pareti intestinali, anche in caso di diarrea acuta o gastroenterite. Le proprietà astringenti dell'infuso di foglie di ulivo, anche usato localmente, contribuisce anche a lenire i disagi associati ad un'infiammazione emorroidale. In generale, si consiglia di bere il decotto di foglie di ulivo filtrato a tutti coloro che soffrono di acidità di stomaco ed ulcera in quanto esso sembrerebbe in grado di proteggere le mucose. Alcune persone utilizzano infine questo decotto come rimedio naturale contro il reflusso gastroesofageo.

88

Smaltiscono gli acidi urici in eccesso

Avendo anche proprietà diuretiche, l'infuso o decotto di foglie di ulivo, soprattutto se assunto ogni giorno nella dose consigliata di una o due tazze al giorno, favorisce l'eliminazione degli acidi urici in eccesso, mantenendo in salute i reni e l'apparato urinario in genere. Favorendo la diuresi le foglie di ulivo aiutano inoltre a rimanere in forma e a perdere peso; è dunque estremamente consigliato bere decotto di foglie di ulivo, naturalmente privo di zuccheri o altri additivi, a coloro che stanno seguendo un regime ipocalorico o vogliono ridurre difetti estetici legati ai liquidi in eccesso come la cellulite.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come preparare un infuso di foglie di rovo

Tra i numerosi rimedi naturali di cui possiamo avvalerci al fine di trarre vantaggi per la salute del nostro organismo, sicuramente l'assunzione di infusi occupa una posizione rilevante. Ricchi di sapore e tantissime proprietà, i decotti aiutano a dimagrire,...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'acetosa

L'acetosella, o acetosa, è una pianta erbacea perenne. Dalle origini asiatiche cresce spontaneamente anche in Italia. Il fusto è alto, rossastro e cavo; le grandi foglie sono spesse, croccanti ed appuntite. Dal sapore acidulo, è nota per le sue proprietà...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del crespino

Il crespino è una pianta che cresce prevalentemente nei territori del Nord Europa, del Nord Africa ed in alcune zone dell'Asia Occidentale. Il suo nome significa conchiglia. Il crespino può raggiungere un'altezza massima di tre metri. Le sue radici...
Rimedi Naturali

Benefici dell'olio essenziale d'eucalipto

L'olio essenziale d'eucalipto si ottiene dalle foglie di Eucalyptus globolus, una pianta sempreverde originaria dell'Australia. Si utilizza come soluzione naturale contro il raffreddore e per liberare i bronchi. Dà benessere al corpo e stimola le sensazioni...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del tarassaco

È stato ormai più volte dimostrato che seguire un corretto regime alimentare, svolge un ruolo significativo al fine di mantenere il nostro organismo in perfetta salute. Nasce quindi l'esigenza di informarsi sulle proprietà contenute in ciascuno alimento....
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della calendula

La calendula è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Sinandrali. Le foglie sono ricoperte da una leggera peluria e l'odore è sgradevole, i fiori sono di colore giallo intenso tendente all'arancione. L'impiego in fitoterapia e in...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'olio di geranio

L'olio di geranio (Pelargonium graveolens) si ricava dalle foglie e dai fiori dell'omonima pianta. Questo olio essenziale ha un profumo fresco, dolce e floreale. Viene ampiamente impiegato in aromaterapia per ritrovare la stabilità emotiva. Vanta ulteriori...
Rimedi Naturali

Acqua di carciofo: proprietà e benefici

L’acqua di cottura dei carciofi non andrebbe buttata, poiché ha trattenuto in sé tutte quelle sostanze nutritive che durante la bollitura normalmente si disperdono. In particolare è ricca di sali minerali, come il ferro, il sodio, il calcio, il fosforo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.