I benefici del cavolfiore

Tramite: O2O 12/07/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cavolfiore è una crucifera molto diffusa nella dieta mediterranea, ma in pochi sanno quante siano in realtà le sue proprietà ed i benefici che un consumo costante di questo ortaggio è in grado di offrire. Ricco di fibre, sali minerali, vitamine e soprattutto gusto, sia cotto che crudo, il cavolfiore è molto importante per una vita sana ed una dieta equilibrata.

26

Sali minerali

Come tutte le crucifere anche i cavolfiori contengono grosse quantità di sali minerali biodisponibili come potassio, calcio, fosforo, ferro che sono presenti sia nel crudo che nella verdura cotta. In particolare calcio e ferro abbondano in questo ortaggio, ed un consumo costante permette di mantenere alti i livelli di queste due sostanze, che contribuiscono alla salute di ossa e fegato, oltre che alla formazione dei globuli rossi.

36

Vitamine

Acido folico e vitamina C sono presenti in alte quantità in questa crucifera, con livelli paragonabili a quelli che si riscontrano per esempio negli agrumi. Il consumo del cavolfiore crudo, magari con un filo d'olio e di aceto permette di introdurre nell'organismo queste sostanze piuttosto volatili e facili all'ossidazione. La loro presenza li rende importanti nella dieta delle gestanti, unite al ferro, che aiuta a contrastare l'anemia legata alla gravidanza.

Continua la lettura
46

Principi antossidanti ed anticancro

Grazie alla presenza della vitamina c e di altre molecole molto utili per l'organismo, il cavolfiore è uno strumento importante per la lotta contro il cancro, in particolare perché impedisce ai radicali liberi di attecchire. Il consumo di buone quantità di questo ortaggio aiuta a mantenere in buono stato il sistema circolatorio, riducendo la quantità di grassi saturi presenti ed in particolare dei colesteroli cattivi.

56

Fibre

Il cavolfiore contiene buone quantità di fibre, in particolare nelle sue foglie, che si possono consumare sia crude che cotte, anche se la seconda via è la migliore perché per taluni possono risultare un po' fibrosi. Proprio per questo motivo si deve introdurlo nella dieta, perché le sue fibre aiutano a mantenere in buone condizioni l'intestino esercitando un'azione di rimozione meccanica degli strati superficiali di cellule morte.

66

Antinfiammatori ed antibatterici

Studi dimostrano che un consumo importante di cavolfiore riduce i livelli infiammatori a carico del sistema digerente, esercitando al tempo stesso una discreta azione antibatterica nei confronti degli elementi che non fanno parte della comune flora intestinale. Il consumo frequente di cavolfiore riduce il rischio di infezioni intestinali, in particolare quelle del tratto del colon.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Proprietà e benefici della ghianda

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a parlare delle proprietà e dei benefici della ghianda. Lo faremo in modo semplice, sintetico, ma esaustivo.Ci porremo questa specifica domanda: quali sono le proprietà ed i benefici della ghianda?Lo...
Alimentazione

Benefici di bere acqua e miele

Sono noti a tutti gli effetti benefici del miele, sia a livello estetico sia culinario, e lo sono anche quelli dell'acqua. Quando però questi due elementi si uniscono, l'effetto si amplifica in un eccellente combinato. Assunto a stomaco vuoto può portare...
Alimentazione

Sale iodato: tutti i benefici

In commercio si trovano diverse tipologie di sale: iodato, grosso, fino, rosa; ciascun tipo ha delle caratteristiche specifiche e viene utilizzato in maniera differente Oggi parleremo, però, di un sale che non si distingue solo per l'uso e il sapore,...
Alimentazione

Benefici di mangiare albumi

L'uovo è uno dei cibi sempre presente all'interno dei nostri frigoriferi. Si tratta di uno degli alimenti più economici, gustosi e versatili, infatti è possibile mangiarli sia come piatto unico, ma anche insieme ad altri ingredienti indipendentemente...
Alimentazione

Proprietà e benefici del gelso nero

La natura ci mette a disposizione tutto quello di cui abbiamo bisogno, a partire dall'alimentazione. Tra i numerosi alimenti che ingeriamo ogni giorno, tutti hanno delle caratteristiche che consentono al nostro organismo di funzionare al meglio e, tra...
Alimentazione

5 benefici del sedano

Il sedano è una pianta della famiglia delle Apiaceae e viene consumato come un vegetale. Le sue origini risalgono molto probabilmente alle aree del Mediterraneo e del Nord Africa, ma oggi la pianta è coltivata a livello globale e fa parte delle ricette...
Alimentazione

Peperoncino verde: proprietà e benefici

I peperoncini verdi, ottimi consumati crudi per insaporire le insalate, sono una verdura estiva piccante ricca di proprietà. Contengono pochi carboidrati e sono ricchi di vitamine, sali minerali e fibre alimentari. Come accade spesso per altre verdure...
Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

La Curcuma, o Curcuma longa, è una pianta erbacea perenne. È originaria del Tamilnadu, nel sud-est dell'India. Appartiene alle Zingiberaceae, della famiglia dello zenzero. Per vivere, richiede temperature abbastanza alte, comprese tra i 20°C e i 30°C....