I 5 cibi che un atleta dovrebbe assolutamente mangiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’alimentazione riveste un ruolo importante nella vita di tutti per mantenere un fisico sano ed in forma. Per gli atleti, alimentarsi correttamente oltre che importante è necessario, una sorta d’imperativo non eludibile se si vuole praticare attività fisica a livello agonistico. E’ raccomandata la varietà degli alimenti, in modo da garantire un apporto di tutti i nutrimenti necessari, e per sviluppare una forte muscolatura ed un apparato osseo robusto. Ossa e muscoli sono, infatti, fortemente sollecitati durante lo sforzo fisico. Alla varietà deve unirsi la quantità ottimale affinché l’atleta disponga sempre d’energia sufficiente per affrontare allenamenti e gare. Chi pratica sport a livello agonistico, inoltre, non deve prestare attenzione solo a cosa e quanto mangia ma anche a quando si nutre questo perché l’energia di cui necessità sia disponibile nel momento in cui il corpo dell’atleta ne ha più necessità. Va specificato anche che non esiste un'unica dieta valida per tutti gli atleti. Ogni sport ha le sue regole ed il suo dispendio energetico da soddisfare. In ogni caso ci sono alimenti. Ci sono però 5 cibi che un atleta dovrebbe assolutamente mangiare: ecco di seguito quali sono.

26

Carboidrati

Rappresentano la principale fonte d’energia che i muscoli sotto sforzo di un’atleta utilizzano rapidamente. Il 50-60% delle calorie che servono al fabbisogno energetico di un’atleta devono provenire giusto, dal gruppo dei carboidrati. Ottimali per chi pratica sport d’alta intensità. Pochi carboidrati nella dieta di uno sportivo finirebbero per compromettere la sua prestazione, con carenza di riserve per svolgere l’attività fisica. L’atleta avvertirebbe stanchezza durante la gara con il rischio di doverla abbandonare. Via libera quindi ai cereali (pane, pasta, riso, mais, ecc.), legumi (fagioli, ceci, lenticchie) ed anche alle patate che contengono carboidrati.

36

Grassi

I grassi rappresentano un'altra fonte d’energia che deve essere presente nella dieta di uno sportivo. Questi combinandosi con i carboidrati forniscono energia sia negli sport di breve durata e bassa intensità sia in quelli di lunga durata. I grassi dovrebbero rappresentare il 30% del fabbisogno energetico. Lipidi insufficienti possono andare a compromettere la prestazione atletica. Sotto sforzo il fisico dello sportivo potrebbe andare ad utilizzare altri tipi di riserve energetiche che si trovano nella massa magra, andando a peggiorare le condizioni di forma fisica.

Continua la lettura
46

Proteine

Ecco un’altra fonte d’energia per l’atleta, rappresentata dalle proteine che devono essere in misura del 10-20% dell’apporto energetico complessivo. Le proteine sono indispensabili per mantenere in forma ed accrescere le cellule della muscolatura dell’atleta. In mancanza di proteine sufficienti l’apparato muscolare di uno sportivo non si sviluppa o risulta sofferente.

56

Acqua

Assumere acqua è importante per ogni organismo e diventa fondamentale per chi pratica sport. Il consumo di acqua deve essere abbondante e distribuito in tutto l’arco della giornata. Va mantenuto alto, anche durante l’allenamento, ed in questa fase si deve prestare attenzione alle perdite di liquidi derivanti dalla sudorazione che dipendono oltre che dall’intensità dello sforzo anche dalle condizioni climatiche. E’ buona norma aggiungere all’acqua, durante l’allenamento, sali minerali che permettono un assorbimento rapido dei liquidi.

66

Vitamine e minerali

L’energia abbiamo visto è fornita da carboidrati, lipidi e proteine, le vitamine non sono nutrimenti energetici ma sono molto importanti per molte funzioni del corpo umano. Tra le più importanti, per lo sportivo, intervengono in diverse reazioni metaboliche che difendono e proteggono il corpo proprio dallo stress provocato dall’esercizio fisico, Nella dieta di un atleta non deve, quindi, mai mancare frutta, verdura ed ortaggi che apportano buone quantità di vitamine.
I minerali aiutano e regolano l’idratazione del corpo in particolare il potassio ha un ruolo basilare nella contrazione muscolare, impedendo i crampi. Non devono inoltre mancare magnesio che permette il rilassamento muscolare ed il sodio che trasporta ossigeno.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

10 cibi in scatola che sarebbe meglio evitare

In un mondo in cui si va tutti di corsa, ci troviamo a non aver spesso il tempo nemmeno di preparare la cena: si finisce così per arrangiarsi, anche a tavola. L'arte dell'arrangiarsi per eccellenza, in cucina, equivale al cibo in scatola. I cibi in scatola...
Alimentazione

Pressione alta: i cibi nemici

Chi soffre di pressione arteriosa alta deve tenere ben presente che bisogna fare molta attenzione a ciò che si mangia. Questa patologia prende il nome di ipertensione e purtroppo le persone che ne soffrono sono sempre di più. Purtroppo non sono sintomi...
Alimentazione

Cibi da assumere prima della palestra

Se siete amanti della palestra e della forma fisica, saprete di certo cosa mangiare prima di un'intensa seduta di allenamento. Eh già, perché quello dei pasti prima di una bella corsa è da sempre un cruccio degli amanti del fitness e non. Mangiare...
Alimentazione

Alimentazione del ciclista: quali cibi evitare

Anche se banalmente si pensa che un ciclista possa mangiare di tutto, grazie alla possibilità di bruciare facilmente i grassi, purtroppo per praticare tale sport è comunque importante seguire una dieta molto precisa. Anche nei casi in cui si pratica...
Alimentazione

Come abbinare i cibi nel modo corretto

Ecco una serie di indicazioni su come abbinare i cibi nel modo corretto. Abbinare bene i cibi è di fondamentale importanza per una buona salute. La digestione dei cibi, per essere efficace, deve essere veloce e non troppo impegnativa. In questo senso,...
Alimentazione

Ernia inguinale: cibi da evitare

L'ernia inguinale è un problema abbastanza rilevante che generalmente porta ad un'operazione chirurgica. Questo problema colpisce prevalentemente il sesso maschile, con una proporzione di 8 a 1 rispetto a quello femminile, in una fascia d'età media...
Alimentazione

I 10 cibi che spengono il desiderio

Seguire una dieta sana e variegata, aiuta a rimanere in forma e in salute. Durante i diversi stadi di crescita le esigenze nutrizionali variano, in relazione all'età, al sesso, all'attività fisica e al tipo di lavoro svolto. Vi sono alimenti che migliorano...
Alimentazione

10 cibi alcalini da mangiare ogni giorno

Una dieta di zuccheri, proteine animali e cibi preconfezionati, produce un effetto acidificante sul corpo umano, con gravi conseguenze per la salute. Il pH del sangue è lievemente alcalino. La minima variazione causa malattie infiammatorie. Apporta notevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.