I 10 piatti meno calorici in assoluto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Siamo finalmente in estate e, complice il caldo, potremmo avere qualche fase di inappetenza. Mangiare qualcosa di pesante e troppo grasso non sembra particolarmente invitante. Fortunatamente esistono molti piatti ipocalorici e facili da realizzare. Nei prossimi passi scopriremo i 10 piatti meno calorici in assoluto. Un aiuto in vista della "prova costume".

211

Passato di verdure

Il passato di verdure è tra i piatti meno calorici in assoluto. Possono esserci alcune variazioni in base alle verdure scelte. Ma raramente si superano le 150 calorie a porzione. La maggior parte dei nutrienti presenti sono vitamine e minerali. Con una minima parte di zuccheri e proteine.

311

Pipe rigate alle olive nere

Possiamo preparare un piatto di pasta che rientri tra i piatti meno calorici in assoluto? Certo che sì. È il caso delle pipe rigate con olive nere. Pur essendo un piatto colorato e saporito, contiene appena 400 calorie. Per un primo piatto è davvero poco. E con appena 8 grammi di grassi è adatto davvero a tutti.

Continua la lettura
411

Risotto cavoli e broccoli

Un altro primo piatto ricco di ottimi nutrienti e tra i meno calorici è il risotto con cavoli e broccoli. Poverissimo di grassi, questo piatto saporito raggiunge appena le 340 calorie. Broccoli e cavoli hanno ottime proprietà nutrizionali, adatte a chiunque desideri una dieta sana.

511

Gnocchi di patate ai fiori di zucca

Davvero degli gnocchi di patate possono rientrare tra i piatti meno calorici? Assolutamente sì. Anche in questo caso si superano di poco le 330 calorie. Un piatto con una buona dose di carboidrati e un ottimo equilibrio tra grassi e proteine. Molto gustoso e adatto a tutti.

611

Petto di pollo aromatizzato

Il petto di pollo aromatico è un secondo piatto tra i meno calorici in assoluto. Ricco di proteine, è poverissimo di grassi e ha un basso contenuto di carboidrati. Con appena 240 calorie a porzione è un'ottima aggiunta ad un pasto completo e leggero. È anche estremamente economico, perciò alla portata di tutti.

711

Melanzane alla parmigiana leggere

Le tradizionali melanzane alla parmigiana non sono certo uno dei piatti meno calorici. Eppure è possibile realizzarne una versione "light", di appena 200 calorie a porzione. Scegliendo i giusti ingredienti, quelli meno grassi, avremo un piatto unico squisito ma leggero.

811

Pappa al pomodoro

Un classico della nostra cucina popolare, la pappa al pomodoro è un piatto semplicissimo. Tra i meno calorici in assoluto, arriva ad appena 140 calorie per porzione. E questo senza variare granché la ricetta originale! Un pasto adatto a tutte le stagioni e in qualunque occasione.

911

Seppie con piselli

Un buon secondo a base di pesce ci vuole nella nostra lista. E le seppie con piselli sono tra i piatti meno calorici. I piselli forniscono un ottimo apporto in carboidrati. Le seppie sono creature prevalentemente proteiche. Il contenuto in grassi è minimo, con appena 7 grammi. Un piatto completo di appena 280 calorie a porzione.

1011

Insalata di tonno e verdure grigliate

Un ottimo secondo a base di tonno e verdure che è tra i piatti meno calorici in assoluto. Peperoni e zucchine accompagnano splendidamente il tonno. Il risultato è un'insalata di appena 200 calorie a persona. Povera in grassi e carboidrati, è perfetta per chi cerca piatti proteici.

1111

Sorbetto al limone

Concludiamo con un dolce che funge da digestivo e "sgrassante". Il sorbetto al limone è la conclusione perfetta per un pasto ipocalorico. Con appena 37 calorie eviterà qualunque senso di colpa. Totalmente privo di grassi, il sorbetto al limone è particolarmente rinfrescante. Perfetto in questa stagione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come fare dei primi piatti ricchi di proteine

Chi presenta una carenza di proteine ha il bisogno di apportare quotidianamente il giusto apporto proteico. Questo si può ottenere evitando di mangiare sempre troppa carne, preparando in alternativa dei primi piatti ricchi di proteine che permettono...
Alimentazione

5 piatti per intolleranti

Al giorno d'oggi sono sempre più frequenti i casi di persone che nascono, o sviluppano nel corso della loro vita, particolari tipi di intolleranze alimentari.  Le intolleranze più "famose" comprendono quella per il glutine, che riguarda i cosiddetti...
Alimentazione

Cosa mangiare dopo un allenamento con i pesi

L'alimentazione è indispensabile per far stare bene l'organismo e condurre una vita sana; ovviamente, per coloro che praticano almeno uno sport, sarà assolutamente necessario introdurre degli esatti apporti calorici nella dieta e differenziare le quantità...
Alimentazione

Consigli per liberarsi dalla dipendenza della pasta

La pasta è uno degli alimenti più squisiti che una persona possa mai desiderare. Questo primo piatto può essere condito in migliaia di modi e può essere mangiato e gustato in qualsiasi momento della giornata. Anche se si tratta di un piatto genuino,...
Alimentazione

Come restare in forma durante le feste

Come vedremo nel corso di questo breve tutorial, i periodi festivi sono spesso un attentato per la linea e per il benessere fisico quotidiano, è normale infatti andare incontro a sgarri alimentari decisamente calorici, complice il calore festivo e la...
Alimentazione

Come depurarsi dopo le abbuffate

Dopo le grandi abbuffate bisogna ritornare alle buone abitudini salutari, che ci permetteranno di rimetterci in forma e di depurare il corpo dalle tossine accumulate. Non esistono rimedi "miracolosi" per depurarsi. Non facciamoci ingannare da diete miracolose...
Alimentazione

Benefici e proprietà dei frutti rossi

I frutti rossi hanno come proprietà un alto valore terapeutico; essi producono notevoli benefici per l'organismo. I più famosi sono le fragole ed i frutti di bosco. Naturalmente, la scelta più semplice ed utile per conoscere tutti i loro fantastici...
Alimentazione

Come tenere a bada la fame fuori pasto

Avere un'alimentazione corretta non è solo un ottimo modo per avere una linea perfetta ma è anche una questione di salute. Mangiare sano e in modo regolare è utile per mantenere un metabolismo attivo e stare bene a lungo. Molte persone mangiano spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.