HIIT: tecniche per rimettersi in forma

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La primavera è il periodo ideale per rimettersi in forma. Pertanto, adottare sane abitudini alimentari, bere due litri di acqua al giorno e praticare regolarmente del movimento. Passeggiate all'aperto, corsa, allenamento aerobico ed anaerobico garantiscono ottimi risultati ma parecchi sacrifici. Le nuove tecniche fitness richiedono dai 7 ai 23 minuti, 2 o 3 volte a settimana. In questa maniera si potrà rassodare il corpo e migliorare l'attività cardiovascolare e respiratoria. L'High Intensity Interval Training, o semplicemente HIIT, stimola il metabolismo ed aumenta la sazietà. Pertanto, non si ricorrerà al cibo spazzatura. L'allenamento HIIT si basa su esercizi brevi ad alta intensità, alternati ad un recupero inferiore. In poche settimane, il fisico brucerà l'antiestetico grasso depositato su addome, fianchi, glutei e cosce. La tecnica si esegue con pesi, movimenti a corpo libero, tapis roulant, cyclette o Cyncro.

26

HIIT sul tapis roulant

L'allenamento HIIT solitamente non richiede attrezzature particolari. Le tecniche base per rimettersi in forma, sfruttano esclusivamente il peso corporeo. Tuttavia, al workout si può inserire qualche strumento. L'HIIT sul tapis roulant prevede inclinazioni e ritmi diversi. Uno sprint deciso allenerà adeguatamente anche glutei e quadricipiti. Procedere con una camminata veloce ad inclinazione 3,0 per due minuti. Alternare due minuti di jogging ed uno di corsa a 1,5. Riprendere il ritmo con una passeggiata veloce e jogging a 3,5 (120 secondi ciascuno). Concludere con uno sprint da un minuto.

36

HIIT indoor

Per rimettersi in forma in breve tempo, ma senza spendere cifre in palestra, effettuare un allenamento HIIT indoor. Pertanto, scegliere la giusta colonna sonora e procedere con tecniche intense ma efficaci. Per tonificare il fisico, migliorare la respirazione e la circolazione, effettuare in sequenza 10 affondi con salto. Procedere con 20 push-up; 30 squat; 40 flessioni delle braccia su una sedia o una panca; 50 mountain climber. Tra un esercizio ed un altro, effettuare una pausa da 30 secondi. In questa maniera, la muscolatura rimarrà contratta ed il cuore manterrà la frequenza.

Continua la lettura
46

HIIT outdoor su panchina

L'allenamento HIIT outdoor sfrutta le belle giornate e gli "attrezzi" esterni. Pertanto, per un workout all'aperto gioverà una panchina. Prima di cominciare, eseguire dello stretching preparatorio per i muscoli. Successivamente, procedere con 20 flessioni inclinate, 30 squat pliè con salto e 10 pull-up inclinati. Riposare per appena 30 secondi. Continuare l'allenamento con un minuto di jogging e mezzo di sprint. Sulla panchina, effettuare 10 push-up verso terra, 20 step con ginocchia alte e 10 burpee.

56

HIIT outdoor su scala

Una scala, con o senza ringhiera, può diventare un attrezzo indispensabile per rimettersi in forma. Per effettuare un allenamento HIIT outdoor con questo singolare strumento, iniziare con un minuto di jogging. In questa maniera si prepareranno adeguatamente i muscoli. Proseguire con 30 secondi di sprint. Poi, 30 step per gamba, 20 squat con saltello e 20 piegamenti sui tricipiti. A questo punto, procedere sulla scala con 60 secondi di jogging e 30 di sprint. A queste tecniche, alternare un recupero da mezzo minuto.

66

HIIT da casa

Per rimettersi in forma, eseguire altre tecniche HIIT semplici ed efficaci da casa. Dopo lo stretching iniziale, procedere con lo jumping jack per 20 secondi. Riposare per 10 secondi e continuare con le distensioni laterali braccia-gambe. Poi, eseguire gli slanci in avanti alternati; corsa lenta sul posto e salti più affondo in avanti. Concludere con i passi incrociati dietro e lo skip alto con tocco ai talloni. Queste tecniche si possono arricchire con altri esercizi più o meno intensi. Tuttavia, per non affaticare eccessivamente i muscoli, interrompere l'allenamento ai primi dolori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come rimettersi in forma in un mese

Parola d'ordine: rimettersi in forma! L'obiettivo principale in vista della prova costume è quello di perdere i chili in eccesso e liberarsi dei fastidiosi inestetismi cutanei. Il miglior modo per farlo è studiare un programa mirato, acquisire uno stile...
Fitness

Vita sedentaria: 5 consigli per rimettersi in forma

La sedentarietà è molto diffusa non solo nel popolo italiano, ma anche nella popolazione di tutto il mondo. Se state leggendo questa guida, probabilmente sarete belli accovacciati sul vostro divano di casa, immobili e annoiati. Se fate una vita eccessivamente...
Fitness

Come Rimettersi In Forma Con Il Piloxing

Il piloxing è un nuovo tipo di allenamento inventato e completamente ideato da una stella del fitness come Viveca Jensen. Questo allenamento, come suggerisce lo stesso nome, unisce i prinicipi elaborati dal pilates a quelli usati invece nella boxe per...
Fitness

Allenamento intervallato ad alta intensità HIIT

Esistono tante metodologie diverse di allenamento a seconda dell'biettivo da voler raggiungere. Tutte si prefiggono come scopo ultimo l'ottenimento di una perfetta forma fisica, ma non tutti prendono i considerazione i vari aspetti che questo significa....
Fitness

Come fare un allenamento Hiit con la corsa

Vi hanno sempre detto che il modo più efficace per promuovere il dimagrimento fosse l'attività aerobica? Sicuramente non conoscevano l'allenamento ad alta intensità intervallata. L'HIIT, dall'inglese "High Intensity Interval Training", è un tipo di...
Fitness

Le principali tecniche del karate

Il Karate è un'arte marziale molto antica proveniente dal lontano Giappone. Il Karate nasce come tecnica di difesa personale eseguita a mani nude, ma con il passare degli anni questa arte marziale è andata incontro a numerosi cambiamenti. La disciplina...
Fitness

Come Praticare Tecniche Di Rilassamento Muscolare

Al di là della terapia farmacologica e della psicoterapia, la cui efficacia è stata dimostrata, esistono molti rimedi più semplici che chiunque può praticare a casa propria. Tra questi le tecniche di rilassamento, che richiedono uno sforzo limitato...
Fitness

Tegumi: tecniche di difesa personale

Il tegumi è una tecnica di lotta sorta ad Okinawa. La lotta era grezza basata su colpi violenti, strette e calci. Con il tempo fu perfezionata ed integrata come arte marziale. I kata che presenta non sono tantissimi ed oggi è insegnata come tecnica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.