Hatha Yoga: le controindicazioni

Tramite: O2O 22/05/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' Hatha Yoga è una disciplina di origini antichissime, le prime scuole sono nate in India e Tibet dove si voleva insegnare a controllare l'energia cosmica presente in ogni uomo. Oggi ha una larga diffusione in tutto il resto del mondo. Si propone, come obiettivo, quello di fondere la sfera emotiva con quella fisica al fine di raggiungere un benessere totale. Questa linea di pensiero si ispira al fiore di loto. Che affonda le sue radici nel fango, cresce in acque impure (che rappresentano la condizione in cui la vita umana si sviluppa) e infine sbocciano all'aria guidati dalla luce pura del sole (che rappresenta la condizione di beatitudine raggiunta grazie allo yoga). Se praticata nel modo corretto, si possono ottenere innumerevoli benefici. Ma se capitate nelle mani di insegnati sbagliati o non eseguite gli esercizi nel modo corretto, andrete in contro a spiacevoli controindicazioni.

26

Danni muscolari

Le controindicazioni più comuni rientrano in fastidiosi dolori muscolari. Se tenete delle posizioni troppo a lungo o se pretendete troppo dal vostro corpo senza avere il giusto allenamento, avrete accumulo di acido lattico negli arti e, nel peggiore dei casi, potreste andare in contro a strappi muscolari. Procedete con cautela negli esercizi e, quando sentite troppo dolore ai muscoli, fermatevi.

36

Dolori scheletrici

Quando si praticano questi esercizi, bisogna stare attenti a come viene distribuito il peso nei movimenti intermedi, tra un esercizio e l'altro. In questi momenti di minore attenzione, infatti, si rischia di caricare troppo su alcune ossa. I principali problemi vengono accusati dalle vertebre con danni più o meno gravi. Fate molta attenzione soprattutto se soffrite di dolori alla schiena.

Continua la lettura
46

Organi interni

Le posizioni assunte possono schiacciare su alcuni organi come ad esempio sullo stomaco e intestino, così facendo sentirete fastidio addominale e gonfiore. Molti esercizi riguardano la respirazione. Se eseguita nel modo corretto, vi darà un grande aiuto nella pratica dello yoga. Ma, chi è alle prime armi, non sempre riesce a padroneggiare bene queste tecniche. In questo caso vi sentirete molto affaticati e proverete il forte desiderio di riposarvi.

56

Articolazioni

Alcune tra le posizioni richiedono un po' di sostegno da parte dei muscoli. Se questi non sono abbastanza sviluppati, non riusciranno a sorreggere il peso del corpo e cadrete. Le cadute, in ogni attività sportiva, sono pericolose e rischiano di danneggiare seriamente le articolazioni. Le più sensibili a infortuni sono quelle dei polsi e delle caviglie. In questi casi diventa necessario sospendere le sedute per qualche settimana, finché l'articolazione non sia completamente guarita.

66

Stress mentale

Infine, ma non per importanza, ci sono gli stress mentali che persone particolarmente sensibili possono riscontrare. Questi comprendono affaticamento durante tutto il giorno, sonnolenza e tristezza. Questa è considerata, dai maestri, una fase temporanea in cui l'organismo si purifica sfogando gli stati d'animo negativi. Se questi fenomeni si prolungano, parlatene con il vostro insegnate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come respirare nello yoga

Chi vuole mantenersi in forma e ci tiene alla salute a bene che oltre a seguire una dieta sana ed equilibrata, il miglior modo per ottenere un fisico asciutto è praticare esercizio fisico costante. Sono tantissime infatti al giorno d'oggi le attività...
Fitness

Posizioni yoga per una buona digestione

La pratica sportiva e spirituale dello yoga, molto in voga negli ultimi anni, non si rivela utile e ricca di benefici solo per la mente ed il suo benessere, ma anche per il corpo e le sue funzioni quotidiane. Infatti praticare quotidianamente e con costanza...
Fitness

Come migliorare la flessibilità con lo yoga

Lo yoga è una disciplina parecchio affascinante e sempre più in voga. L'obiettivo principale di chi pratica yoga è quello di raggiungere un equilibrio tra la mente e il proprio corpo. Obiettivo non semplice, soprattutto se consideriamo lo stile di...
Fitness

Come fare il riscaldamento pre yoga

Effettuare gli esercizi dello yoga con una certa costanza consente di raggiungere una buona elasticità articolare e un'ottima tonicità muscolare; inoltre, dà la possibilità di imparare a respirare correttamente, ossigenando tutti i muscoli. Tuttavia,...
Fitness

Come iniziare a fare yoga a casa

Spesso i pressanti impegni di tutti i giorni, come ad esempio conciliare il lavoro e la famiglia, rendono impossibile seguire un corso di yoga. A questo, si aggiunge il fatto che gli orari dei corsi spesso non sono affatto flessibili. La possibilità...
Fitness

Esercizi yoga contro la stitichezza

Il processo di defecazione varia da un individuo all'altro. Quando l'evacuazione delle feci è irregolare ed infrequente si parla di stitichezza, stipsi o costipazione. È un disturbo comune a 13 milioni di italiani e causa sofferenza, emorroidi, ragadi...
Fitness

Come tonificare le braccia con lo yoga

Un fisico tonico ed asciutto garantisce benessere e salute. La disciplina rilassa la mente apportando numerosi benefici. Tuttavia, i movimenti lenti e perfettamente coordinati tonificano il corpo senza fatica. Pertanto, ecco una semplicissima e pratica...
Fitness

Come tonificare i glutei con lo yoga

Quando sta per arrivare l'estate la maggior parte delle persone decide di andare in palestra. Generalmente si vogliono eliminare i chili di troppo per raggiungere il proprio peso ideale. Così facendo si ha la possibilità di fare bella figura quando...