Guida alle piante che allontanano le mosche

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le mosche sono probabilmente tra gli insetti più fastidiosi che esistano. Sebbene esse non creino particolari problemi per la salute dell'uomo, possono rappresentare un vero e proprio tormento. Generalmente le mosche cominciano ad infastidire con l'aumentare delle temperature, ma possono essere presenti anche nei periodi invernali. Esistono numerosi rimedi che ci permettono di respingere questi seccanti insetti, ma non tutti si rivelano davvero utili. Ci sono però alcune piante che risultano essere molto efficaci per questo scopo. In questa guida dunque vedremo quali sono le piante che allontanano le mosche.

24

Una tra le piante con maggiore reperibilità che si risulta essere molto valida per mandare via le mosche è il basilico. Esso è utilizzato principalmente in ambito culinario, ma le sue foglie hanno un olio che emana un odore non molto gradito dalle mosche. Perciò questo impedisce loro di entrare in casa. Anche la limonaria è una pianta ottima per questo scopo. Essa è maggiormente conosciuta come verbena odorosa ed è caratterizzata da lunghe foglie verdi piuttosto profumate.

34

Anche i fiori di garofano non sono molto amati dalle mosche. Fissandone un buon numero alla scorza di un limone sarà possibile ottenere in modo molto veloce un rimedio da porre comodamente sul davanzale delle finestre. Se le mosche sono già penetrate in casa, all'interno di una stanza, è possibile creare una soluzione da spruzzare nell'ambiente per indurle ad una fuga precipitosa. Lasciamo macerare foglie di menta (la menta può essere sostituita dalla Citronella o dall'eucalipto) e bucce di limone in poco aceto, quindi utilizziamo uno spruzzino per spargere quanto ottenuto in tutta la stanza.

Continua la lettura
44

Il Tanaceto è un'altra pianta che riesce a tenere lontane le mosche. Si tratta di una pianta perenne con fiori di colore giallo. Mentre alcuni insetti che inizialmente venivano disturbati dall'odore del Tanaceto hanno imparato tranquillamente a posarsi sui suoi fiori, le mosche non riescono ancora a convivere con tale pianta e, pertanto, si allontanano dagli ambienti in cui è presente. Oltre alle mosche, inoltre, ha anche la proprietà di tenere lontani altri parassiti che potrebbero infestare gli ortaggi più comuni. Infine la canfora, piantata in un vaso ed esposta sul terrazzo, si rivela efficace nell'allontanare le mosche: le sue foglie infatti possono anche essere utilizzate per preparare un impacco da usare in casa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Controindicazioni di alcune piante medicinali

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di piante e, nello specifico, lo faremo trattando la tematica delle piante aventi delle funzioni curative. Infatti, andremo a spiegarvi in pochi passi quali siano le controindicazioni di alcune piante...
Rimedi Naturali

Tecniche di estrazione delle piante officinali

Le piante officinali sono dei veri toccasana naturali, ideali per utilizzi alimentari, medici, erboristici ed anche per scopi igienici e cosmetici, oltre ad essere molto spesso così aromatici da rivelarsi anche degli ottimi profumi. Ma come ottenere...
Rimedi Naturali

Le migliori piante in grado di stimolare l'appetito

Talvolta può capitare di soffrire di inappetenza, di dimagrire a causa dello stress o di qualche malattia. Quando si è troppo magri e si sente la necessità di accumulare qualche caloria, è meglio non scegliere cibi industriali, poiché non solo apportano...
Rimedi Naturali

Guida agli antinfiammatori naturali

Quando si avvertono i primi dolori non bisogna pensare subito alle medicine. La natura ci mette a disposizione moltissimi cibi e spezie ideali per combattere il dolore. Gli antinfiammatori naturali si usano sin dall'antichità e vengono impiegati per...
Rimedi Naturali

Guida alle tisane anticellulite

Per combattere la cellulite non sono necessari medicinali particolari o unguenti specifici, infatti, è importante sapere che la natura viene in aiuto proponendo erbe che usate come tisane sono n grado di massimizzare il risultato. In riferimento a...
Rimedi Naturali

Tutto sul piretro, l'insetticida naturale

Il piretro è una sostanza estratta da una pianta, il Chrysanthemum cinerariaefolium, appartenente alla famiglia delle Compositae (la stessa famiglia della camomilla). È un tipo di margherita da cui si ricavano una serie di composti, chiamati generalmente...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'olio di geranio

L'olio di geranio (Pelargonium graveolens) si ricava dalle foglie e dai fiori dell'omonima pianta. Questo olio essenziale ha un profumo fresco, dolce e floreale. Viene ampiamente impiegato in aromaterapia per ritrovare la stabilità emotiva. Vanta ulteriori...
Rimedi Naturali

5 erbe da usare con l'aerosol

In inverno e nei cambi di stagione capita molto facilmente di influenzarsi. Il naso chiuso ed il catarro diventano due nemici per la vita quotidiana. Spesso si trascura l'influenza rischiando, però, di prolungarne i sintomi, altre volte si provano dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.