Guava: frutto e proprietà

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non tutti conoscono un frutto molto particolare, tropicale che non viene coltivato in Italia, ma che è molto diffuso in America centrale, in Venezuela e in Messico. Si tratta della guava, ovvero di un frutto dalle proprietà molteplici, dalle caratteristiche incredibili e dall'aspetto particolare. Se siete per caso andati in un grande centro di verdura e frutta biologica e avete acquistato un frutto di questo tipo, è importante sapere le caratteristiche e le proprietà che lo caratterizzano.

26

Particolarità del frutto

Per i curiosi è importante sapere che il frutto guava, è caratterizzato da un colore molto verde, simile a quello del lime. L'aspetto della buccia, è però simile a quella di un cedro, poiché è molto irregolare ed è poco liscia. Si tratta di un frutto molto difficile da trovare, che solitamente viene venduto nei grandi supermercati, che si occupano dell'importazione di tale frutto. La polpa della guava, è simile ad una mela matura, e somiglia un po' alla consistenza del burro.

36

Proprietà contenute

Le proprietà contenute all'interno di questo frutto, sono davvero molteplici ed è importante parlarne in linea generale per poi arrivare nello specifico. Ovviamente come accennato precedentemente, si tratta di un frutto antiossidante, che contiene grandi quantità di fibre alimentari. Il frutto contiene anche parecchie quantità di potassio, di rame, di fosforo, di magnesio e di calcio.

Continua la lettura
46

Vitamine presenti

In questo particolare frutto tropicale, sono presenti anche parecchie vitamine utili per l'organismo. È importante sapere che la guava, contiene parecchia vitamina C, molto di più rispetto alla classica arancia, famosa per il quantitativo proprio di tale vitamina. Oltre alla classica vitamina C, la guava contiene anche la vitamina A importante per il sistema immunitario, la vitamina E e la vitamina B.

56

Proprietà terapeutiche

Oltre alle proprietà generali di questo frutto, è importante sapere che la guava ha anche proprietà terapeutiche utili per l'organismo. Questo frutto ha infatti grandi proprietà astringenti ed è dunque perfetto per regolare l'apparato gastrointestinale. La guava è perfetta anche per alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide grazie alla presenza di quercetina.

66

Controindicazioni del frutto

Le caratteristiche del frutto, riguardano anche le sue controindicazioni e gli effetti collaterali. La guava in generale, non presenta grandi caratteristiche negative o grandi controindicazioni, è però importante non abusare mai con i quantitativi, perché potrebbe diventare eccessivamente lassativo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà della feijoa

La feijoa, noto anche come l'ananas guava, è un frutto delizioso di origine sudamericana. Esso, infatti, cresce spontaneamente nel Brasile meridionale, nel Paraguay orientale, in Uruguay, nell'Argentina settentrionale e in Colombia. Tuttavia, attualmente...
Alimentazione

Bardana: proprietà e controindicazioni

Ricca di inulina, lignani, vitamine del gruppo B, tannini e sali minerali, la bardana è una pianta dalle mille proprietà e presenta solo limitate controindicazioni. Le sue radici, i suoi fiori e i suoi frutti vengono impiegati in molti settori pertinenti...
Alimentazione

Miele di manuka: proprietà e controindicazioni

Il miele di manuka è originario della Nuova Zelanda e dell'Australia. Si ricava dall'omonimo arbusto dopo un lungo processo. Questo miele, che pochi conoscono, è un rimedio naturale contro alcuni disturbi come il mal di gola, il raffreddore ed è di...
Rimedi Naturali

Controindicazioni di alcune piante medicinali

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di piante e, nello specifico, lo faremo trattando la tematica delle piante aventi delle funzioni curative. Infatti, andremo a spiegarvi in pochi passi quali siano le controindicazioni di alcune piante...
Psicologia

Ipnosi: le controindicazioni

Sentiamo spesso parlare di "ipnosi", ma non tutti sanno esattamente di cosa si tratta. La parola "ipnosi" ha origine dalla parola "sonno", ma in realtà lo stato di ipnosi è uno stato alterato di coscienza, che non somiglia nè al sonno nè alla veglia....
Rimedi Naturali

Carbone vegetale: usi e controindicazioni

Il carbone vegetale è un particolarissimo prodotto ottenuto attraverso una serie di passaggi e trattamenti gli conferiscono una elevata porosità, fragilità e leggerezza. Per ottenere questa polvere si utilizza la tecnica della distillazione secca,...
Salute

I benefici e le controindicazioni delle grotte di sale

Molte persone che amano ricorrere a rimedi naturali quando soffrono di problemi lievi di salute, molto spesso si recano all'interno di grotte ricoperte di sale. La grotta di sale non è altro che una sorta di grotta, completamente ricoperta di un sale...
Alimentazione

Latte d'asina: proprietà e controindicazioni

Le proprietà del latte d'asina sono state riconosciute già da Ippocrate fra il 300 e il 400 a. C.Nel Rinascimento ha avuto una vera e propria considerazione scientifica e nel XX secolo iniziò ad essere utilizzato per nutrire neonati orfani e debilitati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.