Gli usi dei semi di lino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Il lino (linus usitatissimum) è stato da sempre coltivato in Egitto ed Etiopia e veniva utilizzato soprattutto per le sue fibre, successivamente si è iniziato ad utilizzarne anche le sementi per produrne farina o olio (che è commestibile). I suoi semi si presentano come dei piccoli semini neri, lisci e di forma un po' allungata. In questa guida mostreremo i principali usi dei semi di questa pianta, sopratutto in erboristeria, cosmesi e alimentare.

210

Occorrente

  • Semi di lino
310

Impasto curativo ai semi di lino

Cataplasma al lino: per preparare il cataplasma è necessario macinare finemente la semenza per ottenere una farina, per questo scopo è perfetto un macina-caffè, altrimenti la farina può essere trovata già pronta in erboristeria. Fate bollire 200 grammi di acqua in un pentolino e quindi versatevi due cucchiai di farina, mescolate e quando avrà ottenuto una buona consistenza fate intiepidire e avvolgetelo in un canovaccio e tenetelo a lungo sul petto per calmare la tosse.

410

In cucina, nelle zuppe e insalate

Potrete utilizzare i vostri semi di lino in cucina, essendo dei semini quasi totalmente insapore potrete aggiungerli alle vostre insalate. Ottimi anche per essere aggiunti alle zuppe come tutti i semi oleosi. Vanno bene in particolare per chi soffre di stitichezza, in quanto a contatto con l'acqua essi si gonfiano e formano una specie di mucillagine che andrà a favori il transito intestinale. Chiedere consiglio in erboristeria, a tale scopo possono essere utilizzati in un bicchiere d'acqua naturale, un cucchiaino di semi di lino.

Continua la lettura
510

Come maschera per i capelli secchi

Maschera per capelli secchi o rovinati: per preparare questa "maschera" per i capelli bisogna seguire una precisa ricetta: mettete due cucchiai di semente in 250 g di acqua e portate ad ebollizione, spegnete e lasciate in infusione per tutto un giorno. Quindi passatelo al colino a maglia fine e aggiungete qualche goccia di olio essenziale. Questo impacco sarebbe di per sé già indicato per maschere o simili. Per potenziarlo basterà aggiungere al composto mezza banana matura frullata e un vasetto di yogurt magro naturale. Tenete in posa sui capelli per trenta minuti prima di passare lo shampoo.

610

Come gel fissante per i capelli

Con i semi di lino può essere prodotto un fissatore che può essere facilmente sostituito ai gel in commercio, basta seguire una semplice ricetta: in un infusore per il tè mettete 35 g di semi e inseritelo in un pentolino dove avrete fatto bollire 205 grammi di acqua. Fate bollire il tutto per almeno 5 minuti, quindi lasciate a fuoco spento per almeno un ora o finché non si sia addensato. Quando avrà raggiunto una buona densità aggiungete tre cucchiai di succo di limone e a piacere qualche goccia di olio essenziale. Mettetelo poi in un barattolo di vetro o in un dispenser, si conserverà in frigorifero per una settimana.

710

Come infuso lassativo

Per ottenere un infuso lassativo con il lino bisogna semplicemente versare un cucchiaio di semi in una tazza di acqua fredda e lasciare in infusione una notte; la mattina dopo il contenuto della tazza andrà filtrato e quindi bevuto lievemente zuccherato. Il rilascio di sostanze favorirà infatti il transito intestinale.

810

Prodotti che si trovano in commercio

Inoltre i nostri semi di lino, oltre a essere aggiunti a zuppe insalate, minestre, yogurt e chi più ne ha più ne metta. Sono ormai divenuto un ingrediente di tantissimi prodotti che si trovano facilmente in commercio, in particolare per quanto riguarda i prodotti per i capelli, visto che hanno delle proprietà davvero ottime per essi. Da lacche fissanti, a shampoo e balsamo a oli lucidanti, possiamo trovare davvero tanti prodotti.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potrete trovare i semi in erboristeria, al supermercato e anche in qualche negozio di alimentari, non sono particolarmente costosi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

L'olio di lino: usi e proprietà

I semi di lino, dalle origini antichissime, possiedono notevoli proprietà benefiche. La fibra vegetale, infatti, veniva coltivata a Babilonia già dal 3000 a. C. L’olio si ricava dalla spremitura a freddo dei semi ed ha molteplici usi. Perfetto in...
Rimedi Naturali

Olio di semi di cotone: proprietà e usi

L'olio di semi di cotone è un particolarissimo tipo di olio vegetale che viene estratto da alcune pianti appartenenti al genere Gossypium. Questo olio può essere utilizzato in moltissimi modi differenti e se vogliamo ad utilizzarlo nella maniera più...
Rimedi Naturali

Olio di semi di baobab: proprietà e usi

Antirughe, rilassante, elasticizzante, nutriente, rinforzante l'olio di Baobab sembra uno dei migliori rimedi naturali per avere una pelle perfetta. Della famiglia delle Bombacaceae, l'albero di Baobab prende il nome da Buhibab che in arabo significa...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del Lino

Il lino comune, nome scientifico linum usitatissimum, oltre ad essere utilizzato fin dall'antichità per la pregiatissima fibra tessile che da esso si ricava, è da sempre molto apprezzato per le proprietà e per i benefici che si possono trarre dai semi...
Rimedi Naturali

Semi oleosi: proprietà e benefici

I semi oleosi fanno parte dell'alimentazione di vegetariani e vegani che integrano così la loro dieta priva di carne, pesce, latte e derivati. Non tutti sanno però che questi semi sono ricchi di elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo....
Rimedi Naturali

Finocchietto selvatico: caratteristiche e usi

Il finocchietto selvatico è una pianta spontanea, il cui nome scientifico è Foeniculum vulgare, che appartiene alla famiglia delle Apiacee. I suoi frutti, (volgarmente conosciuti come semi) hanno una forma ovale e sono di colore grigio-verdognolo. Si...
Rimedi Naturali

5 modi per utilizzare i semi di canapa

I semi di canapa sono una preziosa fonte di proteine e fibre. Molto utili per il benessere fisico in quanto contengono aminoacidi indispensabili, vitamine e sali minerali. I semi di canapa sono inoltre privi di glutine e possiamo consumarli sia decorticati...
Rimedi Naturali

Usi degli oli vegetali

I metodi naturali alleviano i fastidi più comuni, senza ricorrere a soluzioni farmacologiche. Gli oli vegetali si ricavano dalla spremitura di semi oppure frutti e sono facilmente reperibili in erboristeria o nei supermercati. Vengono largamente impiegati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.