Gli esercizi per un risveglio senza stress

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il risveglio è un momento fondamentale della giornata, poiché è l'istante in cui tutto il nostro apparato muscolare si riprende dal sonno e dall'immobilismo della notte.  Per cominciare bene la giornata è molto importante evitare risvegli traumatici o troppo bruschi, favorendo invece forme soft che gioveranno sia al corpo che alla mente. Prendersi il giusto tempo, senza fretta, condizionerà in meglio il prosieguo della giornata, regalando energia e positività.
Questa guida svelerà gli esercizi migliori per un risveglio mattutino senza stress.

26

Sciogliere il corpo

Durante la notte il corpo subisce una fase di intorpidimento molto spesso fastidiosa e difficile da superare fin da subito. Per questo motivo, il primo passo da fare per evitare un risveglio stressante è quello di dedicare un po' di tempo al mattino ad esercizi di risveglio della muscolatura e delle articolazioni.  Sciogliere il corpo al mattino servirà per eliminare tutte le tensioni e le contratture che riguardano il fisico, dovute ad erronee posizioni assunte durante il sonno. Vediamo quali esercizi sono consigliabili a tal fine.

36

Stretching di risveglio muscolare

L'attività di stretching può iniziare anche direttamente a letto: stando supini, si procederà al risveglio muscolare semplicemente inarcando per qualche secondo il bacino, come a formare un ponte con il corpo, avendo cura di tenere le braccia morbide e distese lungo il corpo e mantenendo la posizione per qualche secondo, ripetendo a piacimento.
Successivamente, mettendosi su di un fianco distesi sul letto con le gambe tese, si procede ad alzare la gamba che non poggia direttamente sul materasso verso l'alto senza fletterla o inarcarla, facendo brevi ripetute e cambiando posizione con l'arto opposto.

Continua la lettura
46

Stretching per i muscoli delle articolazioni

A questo punto, effettuato il risveglio muscolare, ci si può alzare dal letto.  Per prima cosa, stando eretti, occorre stendere le braccia verso sinistra e tendere le gambe dalla parte opposta, verso destra, facendo piccoli movimenti distensivi. Si dovrà mantenere la tensione per qualche secondo, invertendo ripetutamente le posizioni di braccia e gambe.
Questo tipo si esercizio è utile per riattivare la circolazione e aiutare la distensione dei tendini e dei muscoli.

56

Stretching per la schiena

Eretti con le gambe divaricate, si potrà procedere allo stretching utile per distendere i muscoli della schiena e la relativa ossatura. In questo caso, cingendo le mani attorno alla vita, si procederà a roteare il busto di qualche grado verso sinistra e poi verso destra, ripetendo per qualche minuto.
Successivamente staccando la mano sinistra e mantenendo la destra alla vita, si inizierà a piegare il busto verso destra, allungando verso l'alto la mano sinistra e viceversa. È consigliabile mantenere la posizione qualche secondo e rilasciare, evitando movimenti troppo bruschi e violenti.

66

Stretching per le gambe

Per quanto riguarda le gambe, mantenendosi eretti con le mani sui fianchi, si procederà ad effettuare degli affondi flettendo in avanti la gamba destra e ritornando velocemente sul posto e viceversa. Si alternerà facendo ripetizioni di almeno dieci piegamenti in avanti.  In alternativa o in aggiunta, sedendosi a terra con le gambe divaricate, si procede a distendere un arto e flettendo l'opposto fino a portare la pianta del piede di quest'ultimo verso l'adduttore della gamba opposta e distendendo il busto con entrambe le braccia verso la punta dell'arto disteso. Ripetere cambiando posizione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

10 esercizi per smaltire lo stress

La vita odierna è fonte di stress. La maggiore fonte di stress, per noi. Il lavoro, lo studio, i rapporti personali, il tempo che manca. Tutto può stressarci. E lo stress, inevitabilmente si accumula, andando a farci del male, intaccando il nostro corpo...
Fitness

Come alleggerire lo stress con esercizi fisici in casa

La vita quotidiana con i suoi ritmi frenetici può portare ad un leggero stato di stress che se non controllato ha conseguenze peggiori quale ad esempio l'ansia. È provato da studi scientifici che nel corpo si accumulano tutte le emozioni negative. Da...
Fitness

10 motivi per fare il risveglio muscolare

Così come la mente, anche il corpo ha bisogno di svegliarsi progressivamente e prepararsi a tutto ciò che una giornata può riservare. Prima o dopo la colazione il risveglio muscolare è un'attività dolce che fa iniziare la giornata con il piede giusto,...
Fitness

Come fare stretching al risveglio

Come ben sappiamo, durante l'arco di tutta la giornata ci muoviamo anche solo per andare a bere un bicchiere d'acqua, altre volte invece sembriamo gli orsacchiotti con la pila duracell. Di conseguenza, il giorno dopo, ci capita di sentirci indolenziti...
Fitness

Come rilassarsi dopo una giornata di stress

Ogni giorno, il sistema nervoso ed il corpo, accumulano inevitabilmente stress. Questo avviene per diversi motivi, a causa dei ritmi frenetici e per l'impossibilità percepita di non potersi fermare nemmeno per un momento. In questo modo il corpo non...
Fitness

Come attenuare lo stress con il pilates

Il pilates è l'evoluzione del Contrology, un sistema di allenamento sviluppato da Joseph Pilates che in esso mescola diverse discipline. In particolar modo si basa sullo yoga ma sradicato dalla sua dimensione spirituale. Nel pilates non si trascende...
Fitness

5 posizioni yoga contro lo stress

Oggigiorno la vita frenetica e le continue pressioni a cui siamo sottoposti, favoriscono le nostre ansie ed il nostro stress. Per combattere al meglio questi fattori, deleteri per la nostra mente e per il nostro fisico, possiamo fare yoga. Lo scopo di...
Fitness

Esercizi per rilassare le mani

Spesso, non si pensa al ruolo fondamentale che le nostre mani hanno nella nostra vita quotidiana. Esse, infatti, rappresentano il nostro primo e basilare strumento d'azione. Proprio per questo motivo è importante prendersene cura anche attraverso degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.