Gli effetti fisiologici della biodanza

Tramite: O2O 08/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Che cos'è la biodanza? La biodanza è un insieme di esperienze che ha lo scopo di sviluppare nella persona le sensazioni di affettività, vitalità, creatività e tutte le emozioni legate allo stare bene con se stessi e gli altri. Tutto ciò con lo scopo di rendere la persona più sicura di sé e nel rapporto con gli altri e il rapporto da protagonista all'interno della vita di tutti i giorni. Queste esperienze si attuano attraverso le esperienze del corpo, dell'emozione e dell'incontro o scambio con gli altri. Vediamo nello specifico quali sono gli effetti fisiologici della biodanza.

26

Stimolazione dell'emisfero destro del cervello

La nostra società, e il modo di vivere, porta ad un uso ingente delle capacità cognitive, comandate dall'emisfero sinistro del nostro cervello, come il linguaggio verbale. Attraverso la biodanza, invece, si va a stimolare l'utilizzo dell'emisfero destro attraverso stimolazioni tattili e le percezioni musicali, che sono comandate dall'emisfero destro, così da compensare lo squilibrio.

36

Azione sul sistema limbico-ipotalamico

Il sistema limbico-ipotalamico comprende quelle parti del nostro organismo che comandano il comportamento adattativo, l'istintività e l'affettività che vengono controllate, e inibite, dalla corteccia cerebrale. Sospendendo la comunicazione verbale, la biodanza va a ridurre momentaneamente l'effetto inibitore dato dalla corteccia cerebrale; anche svolgendo attività ad occhi chiusi per ridurre l'attività visiva, e riducendo la mobilità volontaria, eseguendo esercizi lenti, si riesce a stimolare gli impulsi limbico-ipotalamici.

Continua la lettura
46

Effetto sul sistema nervoso autonomo simpatico

Il sistema simpatico è strettamente correlato agli stati di attività e vigilanza, oltre ai meccanismi di lotta e di fuga. La biodanza agisce sul controllo di tali stati attraverso esercizi basati sulla riscoperta del proprio senso d'identità, accompagnando tali esercizi con musiche ritmate che generano euforia nella persona. Sono esercizi strettamente collegati agli esercizi legati agli effetti sul sistema nervoso autonomo parasimpatico.

56

Effetti sul sistema nervoso autonomo parasimpatico

Il sistema nervoso autonomo parasimpatico, al contrario di quello simpatico, è legato agli stati di riposo, del sonno, e comunque agli stimoli di rilassamento in generale, protezione dallo stress e ancora riparazione organica. Per attivare il sistema parasimpatico, la biodanza prevede esercizi accompagnati da musiche lente e dolci. Gli esercizi relativi a tutto il sistema autonomo, parasimpatico e simpatico, vengono svolti insieme così da bilanciare entrambi gli stimoli, che invece nella società attuale tendono a far prevalere il sistema nervoso simpatico a discapito del parasimpatico.

66

Azione sul sistema psiconeuroendocrinoimmunitario

In questo caso siamo nel caso delle ipotesi, non di effetti realmente comprovati da dati scientifici. Infatti, durante un'esperienza di vivencia (gli esercizi su base musicale della biodanza), le persone affermano di provare una forte vitalità, oppure un senso di tranquillità, o ancora un senso di unione con gli altri: questi effetti sono analoghi a quelli prodotti dall'azione di alcuni neuro trasmettitori od ormoni quali la dopamina o la noradrenalina. Quindi, è lecito pensare che la biodanza, attraverso le vivencias, stimoli la produzione di questi neurotrasmettitori, che a loro volta vanno a rinforzare il sistema immunitario.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come alleviare gli effetti della dissenteria

La dissenteria, chiamata più comunemente diarrea, è un'infezione dell'apparato intestinale che si manifesta con l'emissione di scariche diarroiche mescolate a feci più formate, ripetute durante la giornata, dolori addominali, crampi, gonfiore di stomaco...
Rimedi Naturali

Acqua, limone e miele al mattino: 5 effetti benefici

Sempre più spesso, si tende ad utilizzare rimedi naturali per aiutare il nostro organismo nelle piccolezze quotidiane, quando, però, la condizione da trattare ci permette di poter usare la genuinità degli alimenti che la natura ci offre. Usare delle...
Rimedi Naturali

Consigli per risolvere il problema del sudore

Per sudorazione eccessiva si intende quel problema, molto conosciuto e diffuso, il cui nome scientifico è "iperidrosi". Questo problema può riguardare una sola parte del corpo, o nei casi peggiori, più parti. L'iperidrosi di per sé potrebbe non rappresentare...
Rimedi Naturali

Come superare i cali di energia

Il nostro corpo è una macchina perfetta, ma purtroppo come tutte le macchine spesso ha dei malfunzionamenti e dei disturbi fisiologici, dovuti a diversi fattori sia interni che esterni allo stesso. Spesso ci sentiamo molto affaticati e svogliati, senza...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'albizzia

L'albizzia, o albizia, appartiene alle Mimosaceae. Nota anche come acacia di Costantinopoli, si caratterizza per un fusto non troppo alto, la corteccia grigio-verde ben levigata, fiori bianchi, rosa e gialli in piena fioritura tra luglio e settembre....
Rimedi Naturali

I migliori integratori in caso di mestruazioni irregolari

Il ciclo mestruale viene vissuto da ogni donna in maniera diversa. Esso si presenta ogni mese fin dall'inizio della prima mestruazione. Questo ha di norma una durata che varia dai ventiquattro ai trentacinque giorni. Ma in molti casi il flusso mestruale...
Rimedi Naturali

Come e quando assumere l'olio di pesce

L'olio di pesce contiene grandi quantità di acidi grassi essenziali omega-3, necessari per il funzionamento del cervello, nonché per la normale crescita e lo sviluppo. L'olio di pesce è ampiamente utilizzato in una vastissima varietà di occasioni....
Rimedi Naturali

Come proteggersi dal cloro in piscina

Il cloro è una sostanza largamente usata nei disinfettanti e nei prodotti sbiancati come la candeggina. Esso viene utilizzato per disinfettare da batteri l'acqua delle piscine e l'acqua potabile, in quantità diverse in base all'impiego. Rimane comunque...