Gli alimenti con un alto contenuto di vitamina k

Tramite: O2O 11/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo solitamente abituati a sentir parlare di vitamina A, B, C ma decisamente meno della vitamina K, altrettanto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo. Questa vitamina infatti, scoperta nel lontano 1939 dallo scienziato danese Carl Peter Henrik Dam, è una sostanza che agisce sul processo di coagulazione del sangue e un suo non corretto o alto apporto può causare sanguinamenti. Per questo motivo è conosciuta anche con il nome di vitamina antiemorragica. Vediamo più da vicino alcuni alimenti che hanno un contenuto di questa vitamina in quantità considerevoli.

27

Verdura a foglia verde

Spinaci, broccoli, insalata, bietole, sono solo alcuni dei diversi ortaggi a nostra disposizione che ci aiutano ad assumere questa particolare vitamina; presenti in qualsiasi stagione, sono in grado di dare molteplici benefici al nostro organismo essendo anche dei potenti antiossidanti senza però mai rinunciare al gusto e alla freschezza.

37

legumi

Anche i legumi entrano a pieno titolo in questa lista perché assieme agli ortaggi a foglia larga appena esposti costituiscono senza dubbio l'alimento che maggiormente può vantare un'alta concentrazione di vitamina K. In scatola o surgelati, essi si adattano benissimo con i primi piatti e sono gustosissimi come contorno, economici ed in grado di saziare velocemente chi li mangia.

Continua la lettura
47

Carote e patate

Sono sicuramente due degli ortaggi più usati e consumati nelle nostre cucine; sono presenti nei brodo vegetale, nei minestroni e vengono quasi sempre inseriti nei contorni. Entrambi si possono mangiare senza "sensi di colpa", soprattutto le carote, le patate meglio non cuocerle fritte e condire sempre con olio extra vergine di oliva a crudo.

57

tè verde

Questa rinfrescante bevanda dal sapore tutto orientale è un toccasana per il nostro corpo poiché oltre a contenere vitamina k ha proprietà drenanti ed antiossidanti. Si può bere sia caldo durante l'inverno che freddo nelle estati più calde ed afose, è dissetante e ci aiuta anche ad eliminare le tossine e scorie in eccesso.

67

Carni

Rispetto agli alimenti precedenti la carne, sia bovina che pollame, contiene vitamina K sicuramente in quantità inferiore ma non di certo trascurabile. Assumiamo la carne rossa come quella bovina con più moderazione, circa due volte a settimana e quella bianca non più di 3 volte. Prestiamo sempre particolare attenzione alla cottura dei cibi a base di carne che portiamo sulle nostre tavole che deve essere non troppo lunga e preferiamo sempre condimenti a crudo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di vitamina D

La vitamina D è una delle principali vitamine di cui l'organismo necessita. Si suddivide principalmente in cinque gruppi: D1, D2, D3, D4, D5. Le forme più frequenti tuttavia sono la D2 e la D3. La D3(colecalciferolo) viene sintetizzata dagli organismi...
Alimentazione

Gli alimenti con più alto contenuto di vitamina E

Tra le tante sostanze necessarie al nostro organismo, le vitamine svolgono un ruolo fondamentale. Tra le tante tipologie di vitamine esistenti, prenderemo ora in considerazione una categoria forse tra le meno conosciute seppur molto importanti: la vitamina...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di acido folico

L'acido folico, conosciuto anche come vitamina B9, è fondamentale per la nostra salute perché aiuta, in generale, la crescita e la riproduzione. L'istituto Superiore di Sanità (ISS) indica che l'acido folico è presente sia in alimenti di origine animale...
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di calcio

Il calcio è un minerale presente nel nostro corpo, soprattutto nelle ossa e nei denti e qui svolge un'azione meccanica. Non solo, le funzioni svolte dal calcio interessano anche la contrazione muscolare, compresa quella cardiaca ed è anche un trasmettitore...
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di lattosio

Il lattosio è un dimero composto da due zuccheri semplici(glucosio e galattosio). Il lattosio deriva dal latte ed è un carboidrato unico nel suo genere. Oggi giorno sentiamo parlare sempre più spesso di intolleranza al lattosio. Uno dei motivi principali...
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di potassio

Il potassio è un elemento indispensabile per il nostro organismo. È utile sia per il corpo che per la mente e assicura il corretto approvigionamento delle sostanze nutritive, inoltre favorisce l'eliminazione di sostanze tossiche per il nostro organismo....
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di antiossidanti

Il corpo umano per stare sempre bene in salute necessita di un'alimentazione sana e nutriente, ma nel contempo a base di cibi con un alto contenuto di antiossidanti. Questi ultimi si contraddistinguono in diverse categorie, e tra quelle maggiormente utili...
Alimentazione

Come rimediare alla carenza di vitamina B12

La vitamina B12 fa parte della famiglia delle vitamine di tipo B ed è nota agli studiosi già dagli anni '20, quando fu individuata attraverso uno studio sull'anemia perniciosa, una malattia molto grave che provoca problemi gastrici e neurologici, conseguenti...