Gli alimenti con il più alto contenuto di calcio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il calcio è un minerale presente nel nostro corpo, soprattutto nelle ossa e nei denti e qui svolge un'azione meccanica. Non solo, le funzioni svolte dal calcio interessano anche la contrazione muscolare, compresa quella cardiaca ed è anche un trasmettitore che determina la corretta funzione ormonale, come quella legata all'insulina. Grandi e piccoli hanno quotidianamente bisogno di assumere calcio, il fabbisogno medio cambia a seconda dell'età e dello stile di vita, ma in via generale un adulto ha bisogno di 800 mg, un ragazzo e una donna incinta di circa 1400 mg giornalieri. In questo articolo vedremo quali sono quindi gli alimenti con il più alto contenuto di calcio, capaci di assicurarci un apporto quotidiano del minerale stesso.

28

I formaggi stagionati

I formaggi stagionati sono gli alimenti con il contenuto di calcio più alto in assoluto. Tra questi è il Parmigiano Reggiano che ha una concentrazione superiore a tutti gli altri e pari a circa 1340 mg%. Viene seguito dal Grana che contiene 1290 mg% e dal Provolone con 881 mg%. Ovviamente non bisogna abusare dei formaggi, ma abbinarla d altri alimenti da consumare durante i pasti principali o gli snack.

38

La mozzarella

La mozzarella, al contrario di ciò che spesso si pensa, non è un formaggio ma un latticino a pasta filata. La sua concentrazione di calcio è molto buona e si aggira attorno ai 403 mg% ed è un alimento adatto a grandi e piccini, anche a chi è attento alla linea. Si tratta di un latticino molto presente nella cucina italiana e facile da consumare anche insieme ad altri alimenti, così da creare ricette complete e gustose.

Continua la lettura
48

Il cioccolato al latte

Il cioccolato al latte è un alimento ricco di sostanze nutritive fondamentali per l'organismo ed è naturalmente goloso e capace di soddisfare anche la fame nervosa. Il suo contenuto di calcio è molto interessante ed è pari a 262 mg%: consumarne un quadratino, o due al giorno non potrà che far bene e stimolare anche il buon umore di grandi e piccini, anche durante l'attività sportiva agonistica o amatoriale.

58

L'uovo

L'uovo è un alimento sano, completo e naturalmente ricco di calcio. Il solo tuorlo ne contiene circa 147 mg%, mentre il guscio molto di più ma non è consigliabile mangiarlo, anche se alcuni lo cuociono e lo tritano per poi aggiungerlo alle pietanze. Questo procedimento è utile per concimare le piante, mischiando il trito al terriccio ad ogni cambio di stagione o all'occorrenza, proprio per l'apporto di calcio.

68

Il latte

Il latte, indifferentemente se scremato, parzialmente scremato o intero contiene circa 119 mg% di calcio. Si tratta di un alimento altamente nutritivo e che, come nel caso della mozzarella e dei formaggi, è la materia prima di molti altri alimenti ricchi di calcio. Ci sono purtroppo molti intolleranti al lattosio e in questo caso lo si potrà sostituire con quello di soia, dal contenuto di 25 mg% di calcio.

78

Gli spinaci

Il calcio è presente anche nelle verdure e soprattutto negli spinaci. Questi ne contengono circa 78 mg% e molto vicini per contenuto sono anche altri vegetali foglia verde come gli agretti, la rucola, la lattuga, la cicoria e le cime di rapa. Gli spinaci possono essere consumati freschi in insalata, magari accompagnati da un paio di gherigli di noce: in questo modo si avrà un contorno molto nutriente e leggero.

88

Le arance

Anche la frutta contiene il calcio, minerale indispensabile per il corretto funzionamento dell'organismo. Il contenuto è pari a 49 mg% sia per la qualità bionda che per quella rossa. Le arance sono agrumi e possono essere consumate in un'infinità di modi: cotte, ridotte in frullato o succo ed aggiunte anche a dolci da forno o al cucchiaio. Sono ricche anche di tantissimi altri nutrienti, vitamine e minerali.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di lattosio

Il lattosio è un dimero composto da due zuccheri semplici(glucosio e galattosio). Il lattosio deriva dal latte ed è un carboidrato unico nel suo genere. Oggi giorno sentiamo parlare sempre più spesso di intolleranza al lattosio. Uno dei motivi principali...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di acido folico

L'acido folico, conosciuto anche come vitamina B9, è fondamentale per la nostra salute perché aiuta, in generale, la crescita e la riproduzione. L'istituto Superiore di Sanità (ISS) indica che l'acido folico è presente sia in alimenti di origine animale...
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di potassio

Il potassio è un elemento indispensabile per il nostro organismo. È utile sia per il corpo che per la mente e assicura il corretto approvigionamento delle sostanze nutritive, inoltre favorisce l'eliminazione di sostanze tossiche per il nostro organismo....
Alimentazione

Gli alimenti con il più alto contenuto di vitamina D

La vitamina D è una delle principali vitamine di cui l'organismo necessita. Si suddivide principalmente in cinque gruppi: D1, D2, D3, D4, D5. Le forme più frequenti tuttavia sono la D2 e la D3. La D3(colecalciferolo) viene sintetizzata dagli organismi...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di antiossidanti

Il corpo umano per stare sempre bene in salute necessita di un'alimentazione sana e nutriente, ma nel contempo a base di cibi con un alto contenuto di antiossidanti. Questi ultimi si contraddistinguono in diverse categorie, e tra quelle maggiormente utili...
Alimentazione

Gli alimenti con più alto contenuto di vitamina E

Tra le tante sostanze necessarie al nostro organismo, le vitamine svolgono un ruolo fondamentale. Tra le tante tipologie di vitamine esistenti, prenderemo ora in considerazione una categoria forse tra le meno conosciute seppur molto importanti: la vitamina...
Alimentazione

Gli alimenti con un alto contenuto di vitamina k

Siamo solitamente abituati a sentir parlare di vitamina A, B, C ma decisamente meno della vitamina K, altrettanto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo. Questa vitamina infatti, scoperta nel lontano 1939 dallo scienziato danese...
Alimentazione

Come sostituire il calcio del latte

Il latte è ricco di proteine, calcio e vitamine A e B, pertanto è importante assicurarsi un'assunzione adeguata di questi elementi, specie in una dieta priva di latticini. Il calcio, in particolare, è essenziale per la crescita e la riparazione delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.