Gli alimenti che creano stanchezza e affaticano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sono cibi che, nonostante siano gustosi e succulenti, possono dare un senso di stanchezza e rendere affaticati senza apparente motivo. Si tratta soprattutto di alimenti che si digeriscono con difficoltà, o spesso questo malessere è dovuto alle porzioni troppo abbondanti che si usa consumare a pasto e, spesso anche come snack spezza-fame. Per evitare gonfiori e disturbi più importanti è bene cercare di consumare con parsimonia gli alimenti che creano stanchezza e affaticano: ecco la nostra lista.

26

I cibi fritti

I cibi fritti come le patatine, le polpette e tanti altri sono pietanze deliziose e che mettono tutti d'accordo. Questi però vanno consumati con parsimonia e soprattutto vanno cucinati in maniera magistrale. La tipologia di olio usato, la sua temperatura e la lamatura sono variabili da non sottovalutare e che possono davvero rendere i cibi difficili da digerire capaci di rendere stanchi. Questo succede perché l'organismo impiega più energia a processare cibi complessi e ricchi di grassi, proprio come i fritti.

36

L'alcool

Anche bevande ricche di alcool come il vino, la birra, i liquori e i distillati non sono potenzialmente nocivi all'organismo, a patto che siano consumati in piccole dosi. Le bevande ricche di alcool disidratano il corpo e per invertire questo processo bisognerebbe bere due bicchieri di acqua naturale per ogni birra consumata. Accompagnare un buon vino ad un lauto pasto, o una birra ad un hamburger non è nocivo, ma fate attenzione alle dosi e cedete alle tentazioni solo ogni tanto: il vostro organismo vi ringrazierà.

Continua la lettura
46

I cibi speziati o piccanti

I cibi piccanti o altamente speziati causano anch'essi un principio di disidratazione e conseguente senso di stanchezza e gonfiore. La curcuma, la cannella, il pepe, lo zafferano, la paprika, lo zenzero tante altre sono spezie che hanno proprietà altamente benefiche sia a livello fisico che psichico ma, come per tutti gli alimenti visti in questa lista, vanno consumate con moderazione. Nello specifico quando si mangia un piatto ricco di peperoncino o altre spezie è bene bere molta acqua, anche nelle ore successive al pasto e fare un po' di moto.

56

I carboidrati

I carboidrati sono fondamentali per il buon funzionamento dell'organismo, a qualsiasi età e anche chi è a dieta può consumarli. Tra i carboidrati indispensabili ci sono ad esempio i legumi, mentre quelli che fanno sentire stanchi e appesantiti sono quelli presenti nello zucchero bianco e nelle farine molto raffinate. Come detto per altri cibi, la lentezza nel digerirli e l'apporto considerevole di energia che l'organismo deve investire fa sì che ci si senta gonfi e affaticati. Anche i carboidrati quindi vanno consumati con moderazione.

66

Il caffè

Il caffè ed in particolare il suo contenuto di caffeina può apportare benefici al nostro rigassimo, ma ha anche effetti collaterali e assunta in quantità eccessive. Ad esempio bere una tazzina di caffè circa un'ora prima dello sport fa benissimo: brucerai più grasso e il fisico sarà più reattivo. Ma una dose eccessiva costringe il fisico a stare sempre attivo e si arriva anche ad un principio di disidratazione. Possono inoltre comparire stress e nervosismo, spossatezza e stanchezza proprio perché la caffeina in eccesso non viene smaltita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 alimenti bianchi da evitare

Un'alimentazione equilibrata fornisce all'organismo gli elementi indispensabili per il sostentamento e lo svolgimento delle funzioni di base. Alcuni alimenti di uso comune rientrano tra i 5 più pericolosi per la salute. Essi distruggono il fisico in...
Alimentazione

Come sostituire il sale negli alimenti

L'eccessiva assunzione di sale nella dieta può portare ad una pressione del sangue troppo alta, che di conseguenza può danneggiare il cuore, ed è per questo motivo che i medici raccomandano di utilizzare le spezie in sostituzione del sale. Queste...
Alimentazione

6 alimenti da evitare per la pancia gonfia

Circa il 60% della popolazione italiana, soffre di gonfiori addominali. È un fenomeno abbastanza diffuso, soprattutto tra le donne. Non è solo un disagio estetico, ma un vero e proprio malessere. Le cause possono essere diverse, come lo stress, uno...
Alimentazione

Alimenti che aiutano la tiroide

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla, o di H, posta nella regione anteriore del collo che secerne ormoni utili al buon andamento dell'organismo e in particolare del metabolismo. Quando questo organo non funziona bene si vengono a creare degli...
Alimentazione

Guida agli alimenti privi di nichel

Il dolore allo stomaco, il gonfiore e altri sintomi fastidiosi possono essere causati dalle allergie e dalle intolleranze alimentari. Spesso però non sono gli alimenti in sè a causare allergie ed intolleranze, ma bensì le sostanze in essi contenute....
Alimentazione

Alimenti senza nichel

IIcibo è la principale fonte di esposizione al nichel. Principalmente, gli alimenti di origine animale e vegetale ne sono sempre ricchi, per cui l'assunzione totale di nichel al giorno varia a seconda del consumo di alimenti vegetali ed animali. Il nichel...
Alimentazione

10 alimenti che aiutano la memoria

Se siete alla ricerca di qualcosa che aiuti la vostra memoria, ecco i 10 alimenti migliori che aiutano realmente a mantenere attiva la vostra mente. Molti alimenti infatti, grazie alle loro miracolose proprietà antiossidanti, riescono a favorire la capacità...
Alimentazione

Alimenti con il più basso indice glicemico

Per glicemia si intende la quantità di glucosio presente nel sangue. Tale glucosio nel sangue viene innalzato dai carboidrati presenti negli alimenti. L'indice glicemico (IG) misura appunto quanto i carboidrati influenzano l'innalzamento di glucosio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.