Funzione dei globuli rossi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Salve a tutti in questa guida vi indicherò passo dopo passo cosa sono i globuli rossi e la loro funzionalità nel nostro corpo. Vi darò delle informazioni più dettagliato per quanto riguarda i globuli rossi con varie informazioni scientifiche per poi passare al loro svolgimento delle funzioni. I globuli rossi sono cellule appartenenti al sangue e, insieme ai globuli bianchi e alle piastrine, ne costituiscono la parte “solida”. Vengono anche chiamati “eritrociti” e hanno una caratteristica forma rotonda e schiacciata al centro. Inoltre sono cellule prive di nucleo. La loro dimensione media è di circa 7 millesimi di millimetro. La loro tipica colorazione è il rosso, sono queste particolari cellule infatti a dare il colore al sangue, a causa di un particolare pigmento, chiamato “emoglobina”. Come “quantità” possiamo indicare il valore medio di circa 5 milioni di eritrociti per millimetro cubo negli uomini. Un po’ meno (circa 4,5 milioni per millimetro cubo) nelle donne. Vediamo quale funzione hanno queste particolari cellule ematiche.

24

L’emoglobina contenuta in ogni globulo rosso ha la funzione specifica di trasportare l’ossigeno inspirato e filtrato tramite i polmoni, attraverso il sangue, in ogni tessuto. In pratica, attraverso i polmoni, i globuli rossi si legano all’ossigeno che viene inspirato e lo trasportano in tutti i tessuti dell’organismo. Una volta arrivati al cuore, poi, i globuli rossi verranno “pompati” nelle arterie e il sangue penetrerà ogni agglomerato cellulare del corpo. I globuli rossi a questo punto rilasceranno l’ossigeno attraverso le pareti dei vasi capillari e forniranno il nutrimento necessario ai tessuti, che a loro volta rilasceranno anidride carbonica che verrà trasportata verso i polmoni dalla circolazione venosa.

34

L’elemento più importante di ogni globulo rosso è l’emoglobina, che non solo da il colore alla cellula e al nostro sangue, ma che ha un’affinità chimica molto forte con l’ossigeno. Ad esso infatti si lega attraverso una particolare reazione chimica che avviene nei polmoni. La molecola di ossigeno “unita” all’emoglobina si trasforma in “ossiemoglobina”. Possiamo dire perciò che l’eritrocito è il mezzo di trasporto pensato dalla natura per portare il nutrimento principale di ogni cellula dell’organismo. Il pericolo principale dell’anemia, la carenza cioè di globuli rossi, è infatti causato da un valore molto basso di ossigeno nel sangue, ed una conseguente sofferenza dell’organismo.

Continua la lettura
44

I globuli rossi vengono prodotti dal midollo contenuto nelle ossa. In particolare le scapole, lo sterno e le vertebre sono delle vere e proprie “fabbriche” di eritrociti. Per questo motivo il midollo osseo è considerato un organo “emopoietico”, cioè che “genera” il sangue. Per diventare un “eritrocita” a tutti gli effetti, la cellula passa attraverso vari stadi di maturazione, fino all’ultimo che immette nella cellula l’emoglobina, anch’essa prodotta dal midollo. I globuli rossi hanno una vita relativamente breve: circa 120 giorni. Dopo quel termine vengono convogliati verso la milza che si occuperà della loro distruzione. Siamo giunti al termine di questa guida sui globuli rossi e sul loro funzionamento nel nostro organismo. Spero che le informazioni rilasciati vi siano utili e che riusciate a capire in modo chiaro tutto ciò che ho scritto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Globuli bianchi: come aumentarli con l'alimentazione

I globuli bianchi, meglio conosciuti come leucociti, sono fondamentali per garantire il nostro sistema immunitario, poiché servono a combattere tutte le infezioni. Di solito, le persone affette da gravi malattie oppure da epatite, hanno un sistema...
Salute

Come sapere il proprio gruppo sanguigno

Se vogliamo conoscere il tipo di sangue che abbiamo si può comprare un kit di rilevazione ed effettuare il test a casa da soli. In alternativa possiamo andare in un laboratorio di analisi per l'individuazione del gruppo sanguigno. Moltissimi laboratori...
Salute

10 sintomi di un sistema immunitario debilitato

Quando si parla di benessere spesso si esclude il nostro sistema immunitario. Qualcosa di decisamente sgradevole è non sapere o non potere percepire il nostro stato di salute a livello immunitario. Ma il nostro organismo ci munisce di diversi indizi...
Salute

Come rimettersi in forze dopo aver donato il sangue

L'atto di donare il sangue è una missione altruistica, di amore verso gli altri, verso gli ammalati e i bisognosi. Si tratta di un gesto che viene dal profondo del cuore e che ci permette di condividere una parte di noi con chi ne ha davvero bisogno....
Salute

10 modi per rafforzare il sistema immunitario

L'inverno rappresenta il periodo dell'anno in cui l'organismo è esposto ai vari malanni di stagione tale da indebolire sempre di più il sistema immunitario. Ma durante tutto l'anno potrete assumere alimenti ideali e buone abitudini in modo tale da tenere...
Salute

Come regolare il nostro orologio biologico

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e...
Salute

Consigli per non affaticare gli occhi al computer

Chi lavora, o semplicemente studia, per molte ore al computer sa benissimo che a fine giornata gli occhi possono apparire rossi e si può avvertire la sensazione di stanchezza oculare. Evitare questi problemi è possibile, basta adottare semplici accorgimenti.Vediamo...
Salute

Le principali malattie delle ossa

Per vivere meglio è importante conoscere il funzionamento del corpo umano ed i problemi ad esso legati. Disturbi e malattie molto frequenti, soprattutto nei soggetti di età più avanzata, sono quelli legati alle ossa ed alle articolazioni. Esse svolgono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.