Fermenti lattici vivi: come utilizzarli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I fermenti lattici sono degli organismi vivi che vengono somministrati in precise dosi per fornire un effetto benefico per il nostro corpo. Questi organismi vengono utilizzati per la preparazione di numerosi prodotti alimentari e se volete cimentarvi anche voi nella preparazione di alcuni di questi prodotti, vi basterà cercare su internet tra le moltissime ricette a base di fermenti lattici disponibili e subito realizzabili. Nei passi successivi, in particolare, vedremo insieme come utilizzare correttamente i fermenti lattici vivi, come produrre lo yogurt in casa e come far riprodurre i fermenti, in modo da apprendere sin da subito tutte le loro infinite potenzialità.

26

Occorrente

  • Latte di qualsiasi tipo
  • Fermenti lattici vivi
  • Frutta o aromi naturali
36

Utilizzare i fermenti come integratori e probiotici

In commercio si possono trovare questi integratori di fermenti o pro-biotici semplicemente andando al supermercato. Li troverete in piccole bottigliette o come integratori presenti negli yogurt. Una regolare assunzione di questi "batteri buoni" aiuta a mantenere la regolarità intestinale, aiutando a combattere molti disturbi come il gonfiore, la stitichezza e i problemi di digestione. Essendo batteri vivi e non medicinali la loro assunzione si rivelerà benefica solo se regolare e prolungata. Infatti restano in vita nell'intestino solo per un breve periodo.

46

Utilizzare i fermenti facendoli riprodurre

I fermenti lattici possono anche essere prodotti in casa ed avere una vita pressoché illimitata, se ben curati e rinnovati. Basterà effettuare un primo acquisto, in farmacia o anche su internet e poi farli riprodurre con le dovute accortezze e cure. I fermenti sotto forma di batteri avranno l'aspetto di piccole palline bianche, più o meno arrotondate o affusolate. Vediamo quindi come fare per farli riprodurre velocemente e produrre del delizioso yogurt fatto in casa partendo semplicemente dal latte e dai fermenti.

Continua la lettura
56

Utilizzare i fermenti per produrre lo yogurt in casa

Innanzitutto occorrerà mettere i fermenti lattici vivi in una tazza e ricoprirli con il latte. Non importa il tipo di latte, andrà bene sia quello intero che scremato, di originale animale, come quello di mucca, e persino vegetale, come quello di soia. A questo punto bisognerà filtrarlo attraverso un colino per circa un'ora, così che il siero risulti completamente separato. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno il composto andrà mescolato delicatamente fino a separare i fermenti dallo yogurt, tutto sempre nel vostro colino. Si potrà persino aggiungere della frutta o aromi a piacere, in modo da insaporire lo yogurt appena prodotto. Non vi resterà che gustare tutta la naturalezza dello yogurt fatto in casa.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro la candida maschile

Quando si parla di candida genitale, si pensa quasi sempre ad un problema esclusivamente femminile. Il più delle volte colpisce le donne che si trovano in una situazione particolare. A causare l'infezione è un fungo che prolifera in ambienti acidi....
Rimedi Naturali

5 trucchi per sgonfiare la pancia

Quando Michelangelo scolpì il David, lavorò sul marmo per trasformare un blocco di pietra in un immortale capolavoro, ma se si trattava di un essere umano, il David non sarebbe mai esistito. Questo paragone, serve infatti a dimostrare che per ottenere...
Rimedi Naturali

Consigli per il gonfiore addominale

Prendersi cura del proprio corpo è molto importante, anzi è imperativo per poter condurre una vita sana e completa. Purtroppo però a causa della vita stressante e movimentata a cui siamo soggetti, non sempre è possibile curare il nostro corpo a dovere....
Rimedi Naturali

Difendere Il Ph Vaginale

Ecco delle buone abitudini da seguire per difendere il proprio ph vaginale. Un ph vaginale acido è necessario per combattere le aggressioni esterne che possono portare alla contrazione di fastidiose infezioni che portano bruciori o pruriti indesiderati...
Rimedi Naturali

Come guarire in fretta dall'influenza

L'epidemia influenzale mette a letto tantissime persone, colpendo sopratutto i piccoli, gli anziani e le persone debilitate con febbre, dolori e tosse. Il medico di famiglia, consiglia di stare a riposo, mangiando leggero, evitando l'assunzione di antibiotici...
Rimedi Naturali

Come eliminare il gonfiore addominale senza sport

Il gonfiore addominale è al giorno d’oggi un problema piuttosto diffuso, complice il nostro stile di vita spesso non proprio salutare. Si tratta di un fastidioso disturbo che ha origine a livello intestinale e può essere causato da motivi diversi:...
Rimedi Naturali

Come alleviare gli effetti della dissenteria

La dissenteria, chiamata più comunemente diarrea, è un'infezione dell'apparato intestinale che si manifesta con l'emissione di scariche diarroiche mescolate a feci più formate, ripetute durante la giornata, dolori addominali, crampi, gonfiore di stomaco...
Rimedi Naturali

Come prevenire gas intestinali e flatulenze

La produzione di gas intestinali è una fisiologica funzione del nostro organismo, non è possibile evitarla. Il 10% dei gas è prodotto dall'azione dei batteri naturalmente presenti nel tratto gastro intestinale che sono necessari per la rielaborazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.